Montrezl Harrell

cestista statunitense

Montrezl Dashay Harrell (Tarboro, 26 gennaio 1994) è un cestista statunitense professionista nella NBA con i Philadelphia 76ers.

Montrezl Harrell
Harrell con i Washington Wizards nel 2022
Nazionalità Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 201 cm
Peso 109 kg
Pallacanestro
Ruolo Ala grande / centro
Squadra Free agent
Carriera
Giovanili
2008-?Edgecomb Country Public School
?-2012HMA Tigers
2012-2015Louisville Cardinals112 (1.299)
Squadre di club
2015-2017Houston Rockets97 (667)
2015-2016R.G.V. Vipers12 (291)
2017-2020L.A. Clippers221 (3.370)
2020-2021L.A. Lakers69 (931)
2021-2022Wash. Wizards46 (647)
2022Charlotte Hornets25 (285)
2022-2023Philadelphia 76ers57 (320)
Nazionale
2012Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti U-18
2013Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti U-19
Palmarès
 Mondiali Under-19
Oro Rep. Ceca 2013
 Campionati americani Under-18
Oro Brasile 2012
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 aprile 2022

Biografia modifica

Harrell è figlio di Samuel e Selena Harrell e ha due fratelli minori, Cadarius e Quatauis. È inoltre un appassionato collezionista e designer di scarpe sportive, ed attraverso i social media trova specialisti in grado di realizzare i suoi progetti di scarpe. Si cambia sempre le scarpe tra il primo ed il secondo tempo di ogni partita. È stato anche favorito da un cambio di regole in NBA, che dall'agosto del 2018 permette ai giocatori di indossare scarpe di qualsiasi colore.

Carriera modifica

Houston Rockets (2015-2017) modifica

Il 25 giugno 2015 stato chiamato dagli Houston Rockets con la 32ª scelta assoluta nel Draft NBA 2015.[1] Il 19 settembre 2015, ha firmato un accordo triennale con i Rockets[2]. Ha fatto il suo debutto per i Rockets contro i Denver Nuggets il 28 ottobre, facendo registrare otto punti e tre rimbalzi in una partita persa 105-85[3]. Due giorni dopo, ha segnato 17 punti in una sconfitta contro i Golden State Warriors. Il 13 novembre, fece la sua prima da titolare in carriera, segnando cinque punti in poco meno di 13 minuti di azione, ma i Rockets furono sconfitti dai Denver Nuggets 107-98. Il 28 marzo 2016, Harrell ricevette una sospensione di cinque partite senza paga per aver spinto un ufficiale di gara[4]. Durante la sua stagione da rookie, disputò diverse partite con i Rio Grande Valley Vipers, l'affiliata dei Rockets in D-League.

Il 2 novembre 2016 mise a referto 17 punti e 10 rimbalzi, subentrando dalla panchina, in una vittoria 118-99 contro i New York Knicks[5]. Il 21 dicembre 2016 contro i Phoenix Suns, Harrell fece la sua prima partenza da titolare nella stagione, e la seconda della sua carriera. Segnò 17 punti, stabilendo il suo massimo in carriera[6]. Il 30 dicembre, stabilì un nuovo massimo in carriera (29 punti) in una vittoria 140-116 contro i Los Angeles Clippers[7]. L'8 gennaio 2017, ebbe 28 punti in 26 minuti, in entrata dalla panchina, segando 12 dei suoi 13 tiri, in una partita vinta dai Rockets 129-122 contro i Toronto Raptors[8].

Los Angeles Clippers (2017-2020) modifica

Il 28 giugno 2017 passò ai Los Angeles Clippers in una complessa operazione che coinvolgeva il passaggio di Chris Paul ai Rockets e Lou Williams ai Clippers[9]. Harrell chiuse la stagione con una media di 11 punti, 4 rimbalzi e tirando col 63,5% dal campo nelle sue 76 partite disputate con la maglia dei Clippers[10].

Il 24 luglio dell'anno seguente rifirmò un contratto biennale coi Clippers[10][11]. Stabilì il suo massimo in carriera di punti (30) il 26 ottobre in una partita vinta 133-113 sul campo dei Rockets[12]. Nel febbraio del 2019, Harrell segnò 32 punti, suo nuovo massimo in carriera, in una vittoria casalinga contro i Dallas Mavericks[13].

Il 6 novembre 2019 ha messo a referto 34 punti contro i Milwaukee Bucks, stabilendo il suo nuovo massimo in carriera. Ha poi eguagliato questa prestazione il 24 novembre contro i New Orleans Pelicans e il 5 gennaio 2020 in una partita contro i Knicks.

Nel settembre 2020 fu nominato sesto uomo dell'anno[14]. I Clippers furono sconfitti ai play-off in sette partite, sprecando un vantaggio di 3-1 sui Denver Nuggets. Harrell chiuse la post-season con una media di 10,5 punti e 2,9 rimbalzi. Harrell ha, inoltre, ricevuto l'Hustle Award[15].

Los Angeles Lakers (2020-2021) modifica

Il 22 novembre 2020 si è unito ai Los Angeles Lakers[16][17].

Washington Wizards (2021-) modifica

Il 6 agosto 2021 passa ai Washington Wizards nell'ambito di una trade con i Los Angeles Lakers.[18]

Statistiche modifica

Legenda
  PG Partite giocate   PT  Partite da titolare  MP  Minuti a partita
 TC%  Percentuale tiri dal campo a segno  3P%  Percentuale tiri da tre punti a segno  TL%  Percentuale tiri liberi a segno
 RP  Rimbalzi a partita  AP  Assist a partita  PRP  Palle rubate a partita
 SP  Stoppate a partita  PP  Punti a partita  Grassetto  Career high
Denota una stagione in cui ha vinto il titolo
* Primo nella lega

NCAA modifica

Anno Squadra PG PT MP TC% 3P% TL% RP AP PRP SP PP
2012-2013 Louisville Cardinals 40 3 16,2 57,7 - 50,8 3,6 0,2 0,5 0,7 5,7
2013-2014 Louisville Cardinals 37 37 29,3 60,9 66,7 46,4 8,4 1,2 1,0 1,3 14,0
2014-2015 Louisville Cardinals 35 35 35,1 56,6 24,3 59,7 9,2 1,4 0,9 1,2 15,7
Carriera 112 75 26,4 58,6 27,5 53,3 6,9 0,9 0,8 1,1 11,6

Massimi in carriera modifica

NBA modifica

Regular season modifica

Anno Squadra PG PT MP TC% 3P% TL% RP AP PRP SP PP
2015-2016 Houston Rockets 39 1 9,7 64,4 0,0 52,2 1,7 0,4 0,3 0,3 3,6
2016-2017 Houston Rockets 58 14 18,3 65,2 14,3 62,8 3,8 1,1 0,3 0,7 9,1
2017-2018 L.A. Clippers 76 3 17,0 63,5 14,3 62,6 4,0 1,0 0,5 0,7 11,0
2018-2019 L.A. Clippers 82 5 26,3 61,5 17,6 64,3 6,5 2,0 0,9 1,3 16,6
2019-2020 L.A. Clippers 63 2 27,8 58,0 0,0 65,8 7,1 1,7 0,6 1,1 18,6
2020-2021 L.A. Lakers 69 1 22,9 62,2 0,0 70,7 6,2 1,1 0,7 0,7 13,5
2021-2022 Wash. Wizards 46 3 24,3 64,5 26,7 72,7 6,7 2,1 0,4 0,7 14,1
Charlotte Hornets 25 0 20,9 64,5 0,0 69,2 4,9 2,0 0,4 0,5 11,4
2022-2023 Philadelphia 76ers 57 7 11,9 59,8 0,0 69,3 2,8 0,6 0,3 0,4 5,6
Carriera 515 36 20,5 61,9 10,8 66,4 5,0 1,3 0,5 0,8 12,1

Play-off modifica

Anno Squadra PG PT MP TC% 3P% TL% RP AP PRP SP PP
2016 Houston Rockets 2 0 6,0 33,3 0,0 50,0 1,0 0,0 0,0 0,0 1,5
2017 Houston Rockets 5 0 4,2 33,3 - 50,0 1,2 0,4 0,0 0,0 1,0
2019 L.A. Clippers 6 0 26,3 73,0* 0,0 69,2 5,5 2,2 0,5 0,7 18,3
2020 L.A. Clippers 13 0 18,7 57,3 20,0 60,3 2,9 0,4 0,4 0,5 10,5
2021 L.A. Lakers 4 0 9,8 57,1 - 77,8 3,0 0,0 0,5 0,0 5,8
2023 Philadelphia 76ers 2 0 3,5 0,0 - - 0,5 0,0 0,0 0,0 0,0
Carriera 32 0 15,0 61,3 14,3 63,1 2,8 0,6 0,3 0,3 8,7

Massimi in carriera modifica

  • Massimo di punti: 34 (3 volte)[20]
  • Massimo di rimbalzi: 18 vs Charlotte Hornets (22 novembre 2021)
  • Massimo di assist: 7 vs Orlando Magic (13 novembre 2021)
  • Massimo di palle rubate: 5 vs Atlanta Hawks (19 novembre 2018)
  • Massimo di stoppate: 5 (2 volte)
  • Massimo di minuti giocati: 44 vs Boston Celtics (13 febbraio 2020)

Palmarès modifica

Competizioni giovanili modifica

Louisville Cardinals: 2013

Individuale modifica

2015
2020
  • NBA Hustle Award: 1
2020

Note modifica

  1. ^ (EN) Rockets Draft Dekker and Harrell, su Houston Rockets. URL consultato il 18 aprile 2021.
  2. ^ (EN) Rockets sign rookie Montrezl Harrell, in KHOU, 19 settembre 2015 (archiviato dall'url originale il 3 marzo 2016).
  3. ^ (EN) Gallinari's 23 points leads Nuggets over Rockets 105–85", su nba.com, 28 ottobre 2015 (archiviato dall'url originale il 26 ottobre 2015).
  4. ^ (EN) Calvin Watkins, Montrezl Harrell suspended five games without pay for pushing ref, in ESPN, 29 marzo 2016.
  5. ^ (EN) Harden has 30 points, 15 assists, Rockets rout Knicks 118-99, in ESPN, 3 novembre 2016.
  6. ^ (EN) Harden, Gordon lead Rockets to 125-111 win over Suns, in ESPN, 22 dicembre 2016.
  7. ^ (EN) James Harden has triple-double, Rockets top Clippers 140-116, in ESPN, 31 dicembre 2016.
  8. ^ (EN) Harden powers Rockets past Raptors for 8th straight win, in ESPN, 9 gennaio 2017.
  9. ^ (EN) Press Release: L.A. Clippers Acquire Seven Players and Draft Pick, Including Beverley, Dekker, Harrell and Williams, su nba.com. URL consultato il 18 aprile 2021.
  10. ^ a b (EN) Press Release: L.A. Clippers Re-Sign Montrezl Harrell, su nba.com. URL consultato il 18 aprile 2021.
  11. ^ Marco Lorenzin, Mercato NBA: Harrell firma un biennale con i Clippers, su NBARELIGION.COM, 22 luglio 2018. URL consultato il 18 aprile 2021.
  12. ^ (EN) Harrell has career-high 30 as Clippers rout Rockets 133-113, in ESPN, 27 ottobre 2018.
  13. ^ (EN) Harrell dunks Clippers past Mavericks 121-112, in ESPN, 26 febbraio 2019.
  14. ^ Simone Ipprio, Montrezl Harrell vince il premio di Sesto Uomo dell'Anno, su nbareligion.com, 4 settembre 2020. URL consultato il 18 aprile 2021.
  15. ^ Alessandro Vezzulli, NBA, Montrezl Harrell vince il premio Hustle Award, su nbareligion.com, 7 ottobre 2020. URL consultato il 18 aprile 2021.
  16. ^ (EN) Lakers Sign Montrezl Harrell, su Los Angeles Lakers. URL consultato il 18 aprile 2021.
  17. ^ Simone Ipprio, Colpo dei Lakers: arriva Montrezl Harrell!, su nbareligion.com, 21 novembre 2020. URL consultato il 18 aprile 2021.
  18. ^ (EN) Washington acquires six players in five-team trade, su nba.com, 6 agosto 2021.
  19. ^ (EN) Montrezl Harrell - NCAA Career Bests, su basketball.realgm.com. URL consultato il 29 ottobre 2021.
  20. ^ (EN) Montrezl Harrell - NBA Career Bests, su basketball.realgm.com. URL consultato il 25 gennaio 2024.

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica