Mordvini

gruppo etnico della Federazione Russa

I mordvini sono un gruppo etnico della Federazione Russa. Sono menzionati, con i nomi di moxel e merdas/morduini, dal viaggiatore fiammingo del XIII secolo Guglielmo di Rubruk nel suo Itinerarium (14, 1) tra i popoli della Russia asiatica sloggiati e spinti verso occidente dai mongoli di Gengis Khan. Attualmente sono presenti per lo più nella Repubblica di Mordovia e parlano due lingue simili tra loro: il mokša e l'erza, entrambe considerate dialetti della lingua mordvina, che appartengono al gruppo finnico/uralico.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàGND (DE4115237-2
  Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia