Apri il menu principale

Morituri te salutant (romanzo)

romanzo scritto da Danila Comastri Montanari
Morituri te salutant
AutoreDanila Comastri Montanari
1ª ed. originale1994
GenereRomanzo
SottogenereGiallo
Lingua originaleitaliano
Preceduto daCave canem
Seguito daParce sepulto

Morituri te salutant è un romanzo giallo storico di Danila Comastri Montanari ambientato nell'antica Roma. Come altri lavori precedenti di Montanari, ha come protagonista il senatore Publio Aurelio Stazio, stampato nella collana Il Giallo Mondadori con il numero 2394.

TramaModifica

Anno 45 d.C. A Roma dovranno tenersi i ludi gladiatori, ovvero le amate lotte tra i gladiatori, ma nel corso di un combattimento, Chelidone, asso dell'arena, si accascia al suolo, vittima di un decesso inspiegabile. Ciò porta Claudio, l'imperator in persona, a convocare al Palatino il suo vecchio amico Publio Aurelio Stazio, affidandogli le indagini sulla morte del campione...

PersonaggiModifica

  • Publio Aurelio Stazio
  • Castore
  • Paride
  • Pomponia
  • Servilio
  • Sergio Maurico: avvocato.
  • Sergia: sorella di Maurico.
  • Nissa: attrice della pantomima.
  • Flaminia: una matrona in incognito.
  • Chelidone: campione dell'arena.
  • Turio: amico di Chelidone.
  • Eliodoro, Gallico, Ercole e Arduina: gladiatori rispettivamente siculo, celta, sarmata e britanna.
  • Quadrato: avversario di Chelidone.
  • Aufidio: lanista dell'arena.
  • Crisippo: medico.

EdizioniModifica

  Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Letteratura