Moto Guzzi V1000 G5

Moto Guzzi V1000 G5
MotoGuzziV1000G5 1979.jpg
Una Moto Guzzi V1000 G5 del 1979
CostruttoreItalia Moto Guzzi
TipoTurismo
Produzionedal 1979 al 1985
Stessa famigliaMoto Guzzi V1000 I-Convert
Modelli similiBMW 1000 R 100

La Moto Guzzi V1000 G5 è una motocicletta prodotta dalla fine degli anni settanta.

Nel 1974 la Moto Guzzi aveva presentato il modello V1000 I-Convert, una moto a trasmissione automatica progettata da Lino Tonti e Umberto Todero principalmente per le forze di polizia ed il mercato degli Stati Uniti.

Nel 1979 viene presentata la versione "V1000 G5" (ovvero Gear 5 = 5 marce) nella quale il cambio manuale sostituisce la trasmissione automatica.

L'estetica, curata dal designer Paolo Martin è poderosa: motore (il classico V2 della casa), telaio e sovrastrutture formano un blocco compatto, ma non troppo massiccio, che esprime una certa eleganza plastica e lascia intuire, grazie alle abbondanti dimensioni, qualità di robustezza e comfort.

Nell'uso, risulta sorprendentemente agile e maneggevole, a dispetto della notevole massa. La dotazione di accessori comprende il parabrezza, le borse laterali (fisse) ed i paragambe anteriori e posteriori.

La frenata è assicurata da un impianto integrale, studiato dalla Moto Guzzi con la Brembo, che aziona contemporaneamente il freno posteriore con l'anteriore destro, azionando il pedale. L'anteriore sinistro è comandato dalla leva sul manubrio. Tutti sono naturalmente a disco.

Certificazione delle unità prodotte

Nonostante l'estetica gradevole e le buone qualità tecniche, la "V1000 G5" otterrà uno scarso successo commerciale. Ciò in dipendenza dal ritardo con cui venne presentata rispetto al modello con cambio automatico, anch'esso scarsamente gradito a causa della tipologia di guida che non incontrava il favore dei centauri dell'epoca.

La Moto Guzzi V1000 G5 venne prodotta dal 1979 al 1985 in 3.857 esemplari, di cui circa 3.000 in versione militare.

La casa di Mandello del Lario negli stessi anni produsse anche un modello simile, la Moto Guzzi 1000 SP, con alcune differenze in ordine alla posizione di guida ed al tipo di protezione aerodinamica.

Dati TecniciModifica

Caratteristiche tecniche - Moto Guzzi V1000 G5
Dimensioni e pesi
Ingombri (lungh.×largh.×alt.) 2200 × 870 × 1090 mm
Altezze Sella: 810 mm
Interasse: 1470 mm Massa a vuoto: 220 kg Serbatoio: 24 l
Meccanica
Tipo motore: Bicilindrico a V trasversale di 90° ciclo Otto (4T) Raffreddamento:
Cilindrata 948,8 cm³ (Alesaggio 88,0 x Corsa 78,0 mm)
Distribuzione: 2 valvole in testa con aste e bilancieri, albero e catena duplex Alimentazione:
Potenza: 61 CV a 6500 giri Coppia: Rapporto di compressione:
Frizione: a secco con due dischi condotti Cambio: sequenziale a 5 marce (sempre in presa)
Trasmissione Cardanica
Avviamento elettrico
Ciclistica
Telaio Tubolare a doppia culla scomponibile
Sospensioni Anteriore: Forcella teleidraulica / Posteriore: Forcellone oscillante con ammortizzatori regolabili
Freni Anteriore: doppio disco da 300 mm / Posteriore: disco da 242 mm; dispositivo di frenata integrale
Pneumatici ant. 100/90 H 18; post. 110/90 H18
Prestazioni dichiarate
Velocità massima 190 km/h
Fonte dei dati: [senza fonte]