Apri il menu principale

Small block si intende, nel mercato automobilistico americano, una famiglia di motori V8 che hanno una cilindrata minore di 6,6 litri (400 in³). Usualmente i motori che hanno una cilindrata maggiore di 6,6 litri vengono definiti Big-block.

Origine e cenni storiciModifica

L'origine di questo termine può essere fatto risalire agli anni sessanta quando le grandi auto prodotte in quel periodo necessitavano di un V8 di cilindrata più grande rispetto a quelli fino ad allora utilizzati. Il termine di solito viene riferito ai motori prodotti dalle tre grandi: Ford Motor Company, Chrysler Corporation e General Motors, le uniche case automobilistiche capaci di tenere in produzione due linee di motori V8. In qualche caso il termine viene usato anche per identificare i motori moderni e compatti prodotti da altre aziende quali la Studebaker.

Sebbene il motore Small-block sia di cilindrata inferiore rispetto agli equivalenti motori Big-block, un motore di questo tipo può essere migliorato per ottenere un notevole aumento di potenza. Inoltre di solito i motori Small-block sono tecnologicamente più avanzati dei loro corrispettivi Big-block, oltre ad essere più piccoli e leggeri. Per questa ragione sono spesso preferiti per le applicazioni sportive o per le gare. Molti hot rod e custom car, auto personalizzate quando non costruite appositamente, utilizzano i V8 Small-block ed in particolare quelli costruiti dalla GM, ovvero il Chevrolet 350 e il Ford 351 Windsor.

Motori Small-blockModifica

Motori small-block della Ford Motor Company:

Motori small-block General Motors:

Motori small-blocks della Chrysler Corporation: