Apri il menu principale

Moussa Sene Absa

regista, sceneggiatore e attore senegalese
Moussa Sene Absa

Moussa Sene Absa (Dakar, 26 gennaio 1958) è un regista, sceneggiatore e attore senegalese.

Indice

BiografiaModifica

Nasce nel 1958 a Dakar (Senegal), dove compie gli studi primari e secondari. Nel 1987 si diploma in cinema a Parigi. Dal 1985 al 1986 è attore teatrale nella compagnia del Théàtre en Spirale di Dakar, e poi si dedica al cinema, interpretando "Espionne et tais-toi" di Claude Boissol, "Black" di Christian Lara e "Périgord Noir" di Nicolas Ribowski, e scrivendo anche alcune sceneggiature. Un suo testo, "Les enfants de Dieu" è premiato al Festival del cinema Francofono di Fort-de-France (Martinica), nel 1987. Nel 1988 realizza il cortometraggio "Le prix du mensonge", la sua prima opera da regista. Con "Tableau ferraille" diventa regista di fama internazionale, "Madame brouette" vince numerosi premi tra cui il premio Mae (Ministero Affari Esteri) al Festival del Cinema Africano di Milano 2003.

FilmografiaModifica

RegistaModifica

  • Le prix du mensonge (cortometraggio)(1988)
  • Ken Bugul- la république des enfants (lungometraggio)(1990)
  • Set Setal (cortometraggio) (1991)
  • Jaaraama(cortometraggio) (1991)
  • Entre nos mains (cortometraggio) (1991)
  • Molaan (cortometraggio) (1992)
  • Yalla Yaana (cortometraggio) (1994)
  • Twist a Popenguine (lungometraggio) (1994)
  • Blues pour une Diva (documentario) (1998)
  • Ainsi meurent les anges (video) (2001)
  • Madame Brouette (lungometraggio) (1994)
  • Ngoyaan,le chant de la seduction (documentario) (2004)
  • Teranga Blues (2006)
  • Yoole (documentario) (2010)

BibliografiaModifica

  • 1º Festival del cinema Africano, 1991, Milano, Centro Orientamento Educativo
  • Barlet, Olivier, Les cinémas d'Afrique noire: le regard en question, Paris, 1996.
  • Gariazzo, G., Poetiche del cinema africano, Torino, Lindau, 1998.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN86502715 · ISNI (EN0000 0001 1682 1362 · LCCN (ENnr98004996 · WorldCat Identities (ENnr98-004996