Apri il menu principale
Mozhan Marnò

Mozhan Marnò (persiano مژان مارنو ) (Los Angeles, 3 maggio 1980) è un'attrice statunitense, che lavora in campo televisivo e cinematografico.

Meglio conosciuta per la sua interpretazione nel film The Stoning of Soraya M., per il quale è stata candidata al Satellite Awards 2009 come migliore attrice non protagonista. Il film racconta la tragica storia di Soraya, interpretata dalla Marnò, una donna picchiata ed umiliata dal marito che, dopo essere stata accusata di adulterio, fu atrocemente uccisa tramite lapidazione.

La Marnò ha recitato anche nei film La guerra di Charlie Wilson, Traitor e August. In campo televisivo ha preso parte alle serie televisive Standoff, The Unit, Medium, The Mentalist, The Blacklist (dove è una delle protagoniste nel ruolo di Samar Navabi) e House of Cards col ruolo di Ayla Sayyad.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

VideogiochiModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN295329605 · ISNI (EN0000 0003 9979 1166 · LCCN (ENno2010057945 · GND (DE1076295525 · WorldCat Identities (ENno2010-057945