Apri il menu principale

Mr. Pickles

serie animata statunitense
Mr. Pickles
serie TV d'animazione
Mr. Pickles Logo.png
Logo della serie
Titolo orig.Mr. Pickles
Lingua orig.inglese
PaeseStati Uniti Stati Uniti
AutoreWill Carsola, Dave Stewart
MusicheMark Rivers
StudioHotHouse Productions, Day by Day Productions, Williams Street
ReteAdult Swim
1ª TV25 agosto 2013 – in corso
Episodi31 (in corso)
Rapporto16:9
Durata ep.11 min
1ª TV it.14 settembre 2016 – in corso
1º streaming it.TIMvision
Episodi it.20 / 31 Completa al 65% in 2 stagioni
Dialoghi it.Flora Staglianò
Generecommedia horror, splatter, umorismo nero

Mr. Pickles è una serie televisiva animata statunitense, creata da Will Carsola e Dave Stewart nel 2013 per Adult Swim, blocco televisivo di Cartoon Network.

La serie ruota attorno alla famiglia Goodman, in particolare al figlio di sei anni Tommy e al suo border collie, il satanico Mr. Pickles. La serie fa ampio uso di humor nero, violenza gratuita e immagini grottesche e sataniche in un contesto fortemente satirico. La serie è composta da tre stagioni ed è stata rinnovata per una quarta stagione che andrà in onda dal 17 novembre 2019.[1][2][3]

TramaModifica

Nella piccola città di Old Town, la famiglia Goodman e il loro innocente figlio di 6 anni Tommy possiedono un border collie di nome Mr. Pickles. I due passano le giornate scatenandosi a Old Town, ma quello che i membri della famiglia Goodman - eccetto il nonno - non sanno è che Mr. Pickles in realtà è malvagio e che si diverte a uccidere e mutilare molte delle sue vittime.

EpisodiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Episodi di Mr. Pickles.
Stagione Episodi Prima TV USA Pubblicazione Italia
Prima stagione 10 2014 2016
Seconda stagione 10 2016
Terza stagione 10 2018 inedita
Quarta stagione TBA 2019-2020 inedita

PersonaggiModifica

Personaggi principaliModifica

  • Mr. Pickles (stagioni 1-3), voce originale di Dave Stewart.
    Il protagonista della serie nonché il border collie della famiglia Goodman. Anche se da una parte è bravo e altruista nei confronti della sua famiglia (soprattutto con Tommy), Mr. Pickles è in realtà l'incarnazione del diavolo che ama uccidere, mutilare e abusare sessualmente le persone che, secondo lui, rappresenterebbero una minaccia per Tommy. Ama mangiare i sottaceti (pickles in inglese) che Tommy gli dà regolarmente. È molto intelligente e possiede incredibili abilità chirurgiche che usa soprattutto per mutilare le sue vittime. Inoltre, possiede dei poteri demoniaci che gli consentono di comunicare con gli animali locali tramite un linguaggio gutturale e non comprensibile agli esseri umani (in realtà, si tratta di frasi di senso compiuto pronunciate al contrario e con la voce fortemente distorta), che induce gli animali a cui si rivolge a compiere le azioni da lui richieste senza alcuna opposizione; tale abilità, tuttavia, non può essere utilizzata sugli animali privi d'orecchie, come ad esempio i serpenti. Nonostante i suoi modi apparentemente malvagi, ama ed è estremamente protettivo nei confronti del giovane Tommy e della sua famiglia. Ha una lunga faida con Henry Gobbleblobber, l'unico membro della famiglia Goodman consapevole della natura malvagia di Mr. Pickles. Anche se in realtà non fa mai del male a Henry, il cane mette il vecchio in situazioni abbastanza umilianti facendolo sembrare pazzo. È sessualmente attratto dalla madre di Tommy e spesso tocca le sue parti intime o guarda sotto la sua gonna. Anche se apparentemente sembrerebbe normale, la cuccia di Mr. Pickles conduce ad un enorme tana sotterranea nascosta piena di schiavi (viventi e non), vittime, sangue, pentagrammi e il maestoso trono del cane dove di solito mangia i suoi sottaceti. Spesso i personaggi malvagi incontrati nel corso della serie si ritrovano nella tana di Mr. Pickles dove vengono uccisi o tenuti prigionieri.
  • Tommy Goodman (stagioni 1-3), voce originale di Kaitlyn Robrock, italiana di Barbara Pitotti.
    Il piccolo figlio disabile della famiglia Goodman. Indossa le bretelle e considera Mr. Pickles come il suo migliore amico spesso dandogli i sottaceti ogni volta che si comporta bene. Spesso viene protetto o salvato dal cane che, a differenza del rapporto con gli altri membri della famiglia, sembra essere molto più protettivo nei suoi confronti anche a causa della sua ingenuità. Come per la maggior parte dei personaggi della serie, Tommy non è a conoscenza della natura malvagia di Mr. Pickles.
  • Stanley Goodman (stagioni 1-3), voce originale di Jay Johnston, italiana di Fabrizio Pucci.
    Il padre di Tommy che lavora come venditore. Stanley è costantemente vittima di mobbing da parte del suo capo, di conseguenza, Stanley trova difficilmente il tempo da trascorrere con la sua famiglia, in particolare con suo figlio. Anche se non interagiscono molto, sembra che Mr. Pickles lo rispetti comunque e in una puntata ha anche mostrato disappunto verso il medico di Stanley quando sembrava che gli stesse facendo del male.
  • Beverly Goodman (stagioni 1-3), voce originale di Brooke Shields, italiana di Sabrina Duranti.
    La procace madre di Tommy. Beverly è ignara sulla natura malvagia di Mr. Pickles e sembra respingere ogni volta il comportamento sessuale del cane. Come suo figlio, Beverly è molto ingenua e, a volte si sente limitata dalla sua vita casalinga. Nonostante sia la prima persona a respingere le storie del padre su Mr. Pickles, lei gli è molto vicino comunque. Verso la fine della seconda stagione, lei ha dimostrato che è molto stanca dei suoi doveri domestici.
  • Henry Gobbleblobber (stagioni 1-3), voce originale di Frank Collison, italiana di Bruno Alessandro.
    Il nonno di Tommy e il padre della signora Goodman, noto a tutti come "nonno Goodman". Egli è l'unico membro della famiglia a conoscenza della malvagità di Mr. Pickles e ha testimoniato diversi omicidi del cane. Tuttavia, la maggior parte delle volte, la sua famiglia e lo sceriffo della città respingono i suoi tentativi di esporre il cane in una delle sue storie reali su Mr. Pickles. Henry vede Mr. Pickles come un mostro, anche se in seguito capisce che è una cura per la sicurezza di Tommy. Henry soffre di molestie da parte del cane, anche se in seguito avrà una breve pace con quest'ultimo quando ha capito che aveva paura dell'aspirapolvere. Alla fine della prima stagione, Henry tenta di filmare Mr. Pickles dentro la sua cuccia, per mostrare allo Sceriffo che il cane aveva molti androidi ad alta tecnologia. Henry in seguito finisce per essere portato in manicomio, quando ha attaccato per sbaglio il vero sceriffo. Mr. Pickles alla fine riesce a liberare Henry dal manicomio, ironicamente salvandolo. Nel finale della seconda stagione, Henry trova una strana moneta demoniaca associata a Mr. Pickles che lo ha portato a trovare la moglie Agnes pensata fino ad allora deceduta, che si rivela essere Steve, l'umano domestico che serve a Mr. Pickles.
  • Sceriffo (stagioni 1-3), voce originale di Will Carsola, italiana di Roberto Stocchi.
    Lo sceriffo senza nome di Old Town, che vive con la madre e la sorella. Si comporta come un bambino e ha una bambola di nome Abbigail, alla quale spesso parla alle feste del tè organizzate da lui. Egli è spesso chiamato da Henry ogni volta che ha la prova che Mr. Pickles è malvagio, ma Mr. Pickles di solito riesce a incolpare qualcun altro o a rimuovere le prove. Ironia della sorte, nonostante le sue dubbie capacità come un ufficiale di polizia, lo Sceriffo è spesso accreditato con la cattura e l'arresto di alcuni individui aiutato dallo stesso Mr. Pickles, facendo credere alle persone che sia un vero competente funzionario di polizia. Lo Sceriffo stesso sembra vedere Mr. Pickles come un buon cane e nella seconda stagione, recluta Mr. Pickles come un cane poliziotto per aiutarlo a rintracciare dei serial killer scappati da un bus della polizia. Mr. Pickles, nella stessa puntata, salva anche lo sceriffo quando stava per essere ucciso da uno degli assassini fuggiti. Questo lo ha reso uno delle poche persone al di fuori della famiglia Goodman che in realtà finisce per essere protetto dalle cattive azioni di Mr. Pickles.
  • Steve (stagioni 1-3), voce originale di Barbara Goodson.
    Originariamente conosciuto come Agnes Gobbleblobber, era la moglie di Henry e la madre di Beverly. Per ragioni ancora ignote, Agnes ha simulato la sua morte, diventando "l'umano domestico" di Mr. Pickles. Steve vive e lavora nelle grotte sotto la cuccia del cane, in qualità di suo guardiano. Nel finale della seconda stagione, Henry scopre la verità su Steve.
  • Floyd (stagioni 1-3), voce originale di Dave Stewart.
    Il collega di Stanley Goodman che lavora come venditore. Patologicamente obeso, Floyd è quasi sempre visto mangiare vari alimenti. La sua obesità è dovuta ad una vincita in seguito ad una competizioni alimentare. A causa della sua fama concorrenziale, è sorprendentemente abbastanza ricco e vive in un palazzo con la sua bella moglie. Gli interni del suo palazzo sono riempiti da disegni contenenti per lo più cibo. Ha anche una palestra, ma non la usa dato che non può passare attraverso la porta. Nonostante il suo appetito e il suo aspetto, sembra andare d'accordo con tutti, anche se Stanley lo trova scomodo. Nel secondo episodio della seconda stagione, Floyd è diventato apparentemente più obeso.
  • Mr. Bojenkins (stagioni 1-3), voce originale di Frank Collison, italiana di Gianni Giuliano.
    Un afro-americano che guida un carro trainato da alcuni grandi pitbull. È conosciuto per avere rapporti sessuali con più donne ed è considerato il migliore amico dello sceriffo. Come tutti gli altri adulti, si prende gioco delle cattive storie su Mr. Pickles del nonno. In un episodio della seconda stagione, il signor Bojenkins aiuta lo sceriffo a salvare una donna che era la figlia di un boss criminale che è stata tenuta prigioniera da Mr. Pickles dalla prima stagione. Dopo averla salvata con l'aiuto dello Sceriffo, finì a letto con lei.
  • Linda (stagioni 1-3), voce originale di Dave Stewart.
    Una donna poco attraente e squilibrata, migliore amica di Beverly. È nota per aver tentato di vendere oggetti vecchi o rotti a molte persone, in particolare agli stessi Goodman. Ella è spesso vista scavare nella spazzatura per cercare qualcosa da vendere alla gente. Ha anche una figlia di nome Linda Jr.
  • Linda Jr. (stagione 1), voce originale di Will Carsola.
    La figlia di Linda. Sembra simile a sua madre, ma è più pulita. Ha un pollice che cresce dal suo ombelico, anche se a lei non da fastidio. È dolce e gentile e aiuta Tommy a imparare varie cose. Linda non conosce l'identità del padre.
  • Boss (stagioni 1-3), voce originale di Will Carsola.
    Il capo di Stanley, che usa la sua posizione per bullizzarlo facendogli fare cose umilianti.
  • Fratelli Blorpton (stagioni 1-3), voci originali di Dave Stewart.
    Due ragazzi che si divertono a bullizzare Tommy, a causa della sua condizione. In diversi episodi si trovano in pose suggestive che implicano spesso un'attrazione omosessuale tra di loro.

Personaggi secondariModifica

  • Sindaco (stagione 2), voce originale di John Ennis.
    Il sindaco di Old Town che appare nel primo episodio della seconda stagione, Ospedale psichiatrico. Viene ucciso da Mr Pickles, che dopo averlo soffocato gli svuota il corpo e ci entra dentro, facendosi passare per il sindaco.
  • La moglie del sindaco (stagione 2), voce originale di Kaitlyn Robrock.
    La moglie del sindaco è una donna pomposa che ama ostentare lo stato dal marito di fronte alle persone. Ella non è a conoscenza del fatto che Mr. Pickles utilizzava il corpo di suo marito. Ella poco dopo diventa inorridita e disonorata, quando il sindaco cioè Mr. Pickles, aveva un rapporto sessuale con il suo cane durante un incontro della città.
  • Direttore (stagione 2), voce originale di Will Carsola.
    Il capo malvagio del manicomio, dove il nonno di Tommy era stato portato ingiustamente. Egli è conosciuto per il suo più profondo desiderio di lobotomizzare i suoi pazienti.
  • Ron Bolton (stagione 1), voce originale di Will Carsola.
    Un avvocato di successo che appare nel settimo episodio della prima stagione, "Il nonno si sposa", e che viene assunto durante la notte, per aiutarlo a rivendicare l'infedeltà del divorzio con Linda assumendo diversi seduttori sotto copertura.
  • Uomo Bambino (in originale: Baby Man) (stagioni 1-2), voce originale di Will Carsola.
    Un bambino adulto che compare nel primo episodio della prima stagione, "Il lavoretto di Tommy", quando il nonno stava raccontando una delle storie malvagie su Mr. Pickles, dove il cane uccide e smembra tutte le persone, escluso l'Uomo Bambino. Mr. Pickles più tardi lo fonde con altre parti del corpo di altri feticisti, sia morti che vivi. Nonostante questo, l'atteggiamento giocoso dell'Uomo Bambino rimane ancora e appare di tanto in tanto nella tana di Mr. Pickles.
  • Doc Walton (stagioni 1-2), voce originale di John Ennis.
    Un chirurgo plastico strabico apparso nel primo episodio della prima stagione, "Il lavoretto di Tommy", che offre numerose procedure cosmetiche all'interno del suo carro trainato da cavalli. Tommy confonde il suo "posto di lavoro" come una vera occupazione e di conseguenza gli viene ingrandito il seno. Doc Walton è stato poi rapito da Mr. Pickles e portato nella sua tana, dove gli vengono inseriti sei grandi seni. Lo si vede sullo sfondo della seconda stagione all'interno della tana di Mr. Pickles.
  • Bigfoot (stagioni 1-2), voce originale di Sean Conroy.
    Un ex mafioso di nome Vito Pizzarelli, che era uno dei sicari più temuti della mafia prima di essere catturato dalla polizia. Hanno costretto Vito a ritirarsi dall'intera organizzazione criminale Gabagoolie e fu poi trasformato in una figura leggendaria conosciuta come Bigfoot.
  • Il Cannibale (in originale: The Cannibal) (stagione 2).
    Un serial killer cannibale che è l'antagonista principale nell'episodio "I serial killer". Egli è considerato il più strano tra i "normali" serial killer ed è incline a fare giochi di parole a tema di cannibalismo mentre si lecca le labbra.
  • Superhero Guy (stagione 2), voce originale di Will Carsola.
    Un ex-supereroe la cui carriera è stata distrutta quando la sua vera identità (Phil Robertson) è stata rivelata da un bambino che gli aveva tirato via la maschera. Ciò ha provocato la gente a chiamarlo a fare compiti banali che lo hanno portato a diventare dipendente da shövenpucker, palline di eccellente caramello aspro che si infila su per il suo fondoschiena. Quando la caramella è stato vietata, Superhero Guy ha iniziato ad acquistarli illegalmente da un rivenditore in cambio di acciaio.
  • Ragazzo Cervo (in originale: Dear Boy) (stagione 2), voce originale di Will Carsola.
    Il figlio di Bigfoot che assomiglia ad un cervo con una testa simile a quella umana. Ragazzo Cervo viene messo sotto la protezione di Tommy quando vuole dimostrare che può essere responsabile, ma la natura incontrollabile del Ragazzo Cervo provoca loro una disputa contro una coppia di cacciatori.
  • Jon Gabagooli (stagioni 1-2), voce originale di Frank Vincent.
    Il boss della famiglia criminale Gabagooli. Ha tentato di uccidere Vito Pizzarelli (ora "Bigfoot") quando è stato avvistato in un negozio di alimentari. Dopo che Mr. Pickles aveva ucciso l'altro Gabagoolies, Jon è stato imprigionato nella tana di Mr. Pickles per aiutarlo a rubare i sottaceti. Jon è riuscito a scappare nella seconda stagione, ma è stato arrestato dallo sceriffo quando è stato catturato cercando di rubare una macchina per fuggire da Mr. Pickles.
  • Leader Vegano (stagione 2), voce originale di Rob Zombie.
    Il leader di un gruppo quasi religioso di vegani. Assomiglia ad un prete con una grande barba che viene costantemente accarezzato da una coppia di belle donne. Il suo corpo è coperto di tatuaggi e i suoi genitali sono stati completamente rimossi. Viene ucciso insieme a tutti i suoi seguaci da Mr. Pickles quando stava tentando di fracassare con un martello il cranio di Beverly, colpevole di non seguire le regole dei vegani.

ProduzioneModifica

 
Mr. Pickles nella sigla del cartone.

La serie è stata creata da Will Carsola e Dave Stewart, due sceneggiatori che operano sotto il nome di Day by Day. La serie viene prodotta dagli stessi insieme a Michael J. Rizzo.[4] Secondo Will e Dave, la serie rimane uno tra gli show di punta di Adult Swim. Le idee si presentano inizialmente come dei semplici scarabocchi, il risultato di un lungo lavoro che Stewart e Carsola hanno passato rispettivamente tra lo scrivere "riga per riga" e "l'inventare delle idee". In un'intervista, Carsola ha affermato che in questo modo le idee vengono promosse più facilmente.[5] In genere le sceneggiature vengono scritte nel corso di 5 mesi, mentre la produzione degli episodi avviene dagli 8 ai 10 mesi. In genere le scene divertenti che succedono in secondo piano vengono scritte da Willis nel corso di uno o due giorni, mentre le scene sessualmente esplicite vengono coperte semplicemente con dei cespugli, per rimanere negli Standard & Practices che richiede Adult Swim.[6] Nel 2014, al San Diego Comic-Con International, i due hanno rivelato che l'idea del personaggio di Mr. Pickles era basata su Lassie dell'omonima serie.[7] La parte iniziale della sigla di Mr. Pickles è stata ispirata da quella di Lassie, ma dopo la scena dell'incidente, la sigla diviene più macabra e contraria a quello che succede in Lassie.[6]

Mr. Pickles è in parte ispirato anche al cane di Dave Stewart, un Australian cattle dog, che è servito sia come ispirazione al personaggio che come base dell'animazione dello stesso.[8] L'animatore Mike L. Mayfield, in seguito, ha poi rivelato che il cane veniva registrato per ispirarne i movimenti e le sue azioni.[9] La serie è animata utilizzando il software Adobe Flash.[10] In un'intervista, Carsola ha affermato che la durata reale del cartone dovrebbe essere di 22 minuti. Infatti, le scene, vengono estremamente rivisitate e "schiacciate" fino a farlo diventare un cartone da soli dieci minuti. In un'intervista al Collider.com, Carsola ha affermato che alcuni episodi della serie sono ispirati a film come Shining, La Casa 2 e in generale ai film di genere horror. Alcune storyline della serie sono in parte esperienze che Willis ha vissuto in una piccola città della Virginia.[11] Tra le voci dei personaggi figurano Brooke Shields, Frank Collison, Jay Johnston e gli stessi Carsola e Stewart. La serie è stata rinnovata per una terza stagione, che andrà in onda dal 25 febbraio 2018, e per una quarta.[12]

DistribuzioneModifica

Trasmissione internazionaleModifica

NoteModifica

  1. ^ Kaitlyn Robrock on Twitter, in Twitter. URL consultato il 21 aprile 2018.
  2. ^ (EN) Adult Swim Goes Into Animation Overload with New Season Pick-Ups and Return of Squidbillies, su timewarner.com. URL consultato il 1º settembre 2019.
  3. ^ (EN) Don’t beg. A new season of #MrPickles is coming November 17 at midnight., su facebook.com. URL consultato il 30 ottobre 2019.
  4. ^ (EN) Adult Swim Premiering 'Mr. Pickles' September 21, in Animation Magazine, 30 luglio 2014. URL consultato il 14 marzo 2017.
  5. ^ (EN) Articles - RVA Born Day By Day Premieres the Terrifying "Mr. Pickles" on Adult Swim, Brooke Shields Lends Voice - RVA Magazine - Richmond, VA, su RVA Magazine. URL consultato il 14 marzo 2017.
  6. ^ a b (EN) 'Mr. Pickles' Creators on Season 3, Mythology, and the Art of Sexual Thrusting, in Collider, 23 febbraio 2018. URL consultato il 24 febbraio 2018.
  7. ^ (EN) SDCC - Adult Swim's 'Mr. Pickles' Is the Touching Story of a Boy and His Evil Dog, in CBR, 17 agosto 2014. URL consultato il 14 marzo 2017.
  8. ^ (EN) SDCC 2013 Press Roundtable Interview Series: “Mr. Pickles,” “King Star King,” and “Superjail!”, in Verbicide. URL consultato l'8 novembre 2017.
  9. ^ (EN) SDCC 2013 Press Roundtable Interview Series: “Mr. Pickles,” “King Star King,” and “Superjail!”, su Verbicide. URL consultato il 14 marzo 2017.
  10. ^ (EN) Adult Swim’s Mr. Pickles Pilot - Cold Hard Flash: Flash Animation News, Videos and Links, su coldhardflash. URL consultato il 14 marzo 2017.
  11. ^ (EN) 'Mr. Pickles' Creators on Season 3, Mythology, and the Art of Sexual Thrusting, in Collider, 23 febbraio 2018. URL consultato il 24 febbraio 2018.
  12. ^ (EN) Kaitlyn Robrock, Looks like #MrPickles has been greenlit for Season 4 before Season 3 even aired! Thanks for another great year @adultswim! See you Feb 25th!pic.twitter.com/5kLuTopIB8, su @kaitlynrobrock, 1:07 AM - 5 Nov 2017. URL consultato il 24 febbraio 2018.

Collegamenti esterniModifica