Mukataa (turco ottomano muqata'a / مقاطعه, sign. "separato") anche dirlik (turco ottomano ديرلك) nell'impero ottomano connotava una proprietà che era fornita a un dipendente pubblico al posto di un salario come compenso per un compito specifico. Tuttavia, la proprietà rimaneva sempre di proprietà dello stato o del sultano.

A seconda della dimensione della proprietà esistevano tre diversi tipi di Mukataa: Timar, Zeamat e Has.

Al tempo dei Selgiuchidi, per definire la Mukataa si usava la parola araba Ikta.[1]

NoteModifica

  1. ^ (TR) Yılmaz Öztuna, Tarih ve Politika Ansiklopedisi ("Enciclopedia storica e politica"), 1ª ed., Istanbul, Ötüken, 2006, ISBN 975-437-599-2.

Collegamenti esterniModifica