Muscolo flessore ulnare del carpo

muscolo
Muscolo flessore ulnare del carpo
Flexor carpi ulnaris.png
Anatomia del Gray(EN) Pagina 447
SistemaSistema muscolare
Antagonistamuscolo estensore radiale breve del carpo e muscolo estensore radiale lungo del carpo
AzioniFlessione e adduzione del polso
Arteriaarteria ulnare
Nervonervo ulnare
Identificatori
TAA04.6.02.030
FMA38465

Il muscolo flessore ulnare del carpo è il più interno dei muscoli dell'avambraccio.

Origine ed inserzioneModifica

Il muscolo prende origine dalla epitroclea (epicondilo mediale dell'omero) e con un capo ulnare che nasce dal margine mediale dell'olecrano dell'ulna. A circa metà dell'avambraccio si rende visibile il tendine terminale, che arrivato all'articolazione radio-carpica e passando al di sotto del legamento palmare carpico si inserisce sul pisiforme e con delle espansioni tendinee arriva anche al V metacarpo costituendo anche il legamenti piso-uncinato e piso-metacarpale.

AzioneModifica

L'azione principale del muscolo è quella di flettere la mano sull'avambraccio. Contribuisce anche all'adduzione.

NoteModifica


BibliografiaModifica

  • Trattato di Anatomia Umana, Vol. II, Testut Latarjet, Edra

Altri progettiModifica