Museo civico aufidenate Antonio De Nino

museo di Alfedena
Museo civico aufidenate Antonio De Nino
Alfedena - Museo Antonio De Nino 02.jpg
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàAlfedena
IndirizzoViale Mansueto De Amicis
Caratteristiche
TipoMuseo archeologico
Sito web

Coordinate: 41°44′14.32″N 14°02′21.26″E / 41.737312°N 14.039239°E41.737312; 14.039239

Il Museo civico aufidenate Antonio De Nino è un museo archeologico situato ad Alfedena, in provincia dell'Aquila.

StoriaModifica

Il museo è stato fondato nel 1897 per raccogliere i reperti trovati durante gli scavi della necropoli sannita di Alfedena-Campo Consolino. Le campagne di scavo della fine del XIX secolo, ad opera di Antonio De Nino prima e di Lucio Mariani poi, hanno riportato alla luce tombe datate dal VI al IV secolo a.C.

CollezioniModifica

L'esposizione riguarda i corredi funerari rinvenuti durante gli scavi. Di particolare interesse una corazza a tre dischi, una coppia di kardiophylax ed un cinturone in bronzo.

BibliografiaModifica

  • Museo civico archeologico Antonio De Nino - Alfedena, in Musei e siti archeologici d'Abruzzo e Molise, Pescara, Carsa Edizioni, 2001, p. 10, ISBN 8850100043.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN248286851 · GND (DE4658243-5 · WorldCat Identities (ENviaf-248286851