Museo dell'Accademia Ligustica di Belle Arti

Museo dell'Accademia Ligustica di Belle Arti
Accademia Ligustica di Belle Arti - Genoa - DSC03291.JPG
Vista esterna
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàGenova
IndirizzoPalazzo dell'Accademia Largo Pertini 4
Caratteristiche
Tipopittura, scultura
Collezionipittura ligure
Periodo storico collezioniXIV al XIX secolo
Istituzione1980
Apertura1980
DirettoreGiulio Sommariva
Sito web

Coordinate: 44°24′27.32″N 8°56′04.71″E / 44.40759°N 8.934643°E44.40759; 8.934643

Il museo dell'Accademia Ligustica di Belle Arti è situato a Genova.

Indice

La storiaModifica

La sedeModifica

Sede del museo è il palazzo di stile neoclassico, affacciato sulla centalissima piazza De Ferrari, progettato dall'architetto Carlo Barabino. Dal 1831, vi ha sede l'Accademia ligustica di belle arti.

Accademia ligustica di Belle Arti

L'accademia nacque nel 1751 per iniziativa di alcuni aristocratici e artisti per diffondere l'arte. Le gallerie espositive, grazie a donazioni, si arricchirono e oggi vi sono opere di prestigio. Su richiesta, ve ne sono altre, oltre a quelle esposte, presenti nei depositi.
Leggi la voce: Accademia ligustica di belle arti

La strutturaModifica

Il museoModifica

Il Museo fu inaugurato, ufficialmente nel 1980 con l'allora direttore Gianfranco Bruno. Dal 2002, ha visto un riassetto ad opera dell'architetto Gianfranco Franchini e Giulio Sommariva, attuale conservatore del museo. Ha dieci sale espositive.[1]

DipintiModifica

Opere di pittura ligure dal XIV al XIX secolo. Archivio, gipsoteca, biblioteca

ScultureModifica

Disegni e stampeModifica

Collezioni di disegni e stampe

CeramicheModifica

Maioliche europee dal XVII al XIX secolo

Galleria d'immaginiModifica

DipintiModifica

MostreModifica

NoteModifica

  1. ^ Sito ufficiale del museo, su museo.accademialigustica.it.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica