Apri il menu principale
Una statua di Alfred Hitchcock esposta al museo delle cere di Londra.

Un museo delle cere è un museo contenente statue di cera di personaggi famosi.

Indice

StoriaModifica

Musei di cere nascono nel XVIII secolo, ma si tratta di cere anatomiche, riproducenti cadaveri dissezionati, e utilizzate essenzialmente per lo studio della medicina e la pratica artistica. Il più antico del genere è il Museo della Specola di Firenze, seguito da quelli di Vienna e di Cagliari.

Più tardi, nel XIX secolo, si diffusero musei di cere che riproducevano personaggi celebri, del presente o del passato. Questa è sicuramente l'accezione più nota oggi. Il più celebre museo delle cere di questa tipologia, nonché uno dei più antichi, è probabilmente Madame Tussaud's a Londra, che oggi vanta più sedi sparse nel mondo.

Musei nel mondoModifica

CanadaModifica

FranciaModifica

 
Franklin, Voltaire et Rousseau aux Champs Élysées (1792), cera policroma, Museo della Rivoluzione francese.

IrlandaModifica

  • The National Wax Museum Plus di Dublino

ItaliaModifica

MessicoModifica

PortogalloModifica

Regno UnitoModifica

Repubblica CecaModifica

San MarinoModifica

SpagnaModifica

Stati UnitiModifica

Musei delle cere in letteraturaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musei: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musei