Apri il menu principale
Museo dello strumento musicale
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàReggio Calabria
IndirizzoPineta Zerbi
Caratteristiche
TipoEtnografia, Musica, Liuteria
Sito web

Il Museo dello strumento musicale è un museo di Reggio Calabria.

La collezione musicale (libraria e strumentale) del museo è andata interamente distrutta in un incendio del 4 novembre 2013[1]

Nato dal lavoro di ricerca del fondatore Demetrio Spagna, raccoglieva circa 800 strumenti musicali provenienti da tutto il mondo, raggruppati in cinque famiglie:

Dopo anni di collocazioni provvisorie, dal 1997 era ospitato nei locali dell'ex stazione ferroviaria "Reggio - Lido", a poche centinaia di metri dal Porto di Reggio Calabria, dal Museo nazionale della Magna Grecia e dal lungomare Falcomatà.

Saltuariamente, era sede di piccoli concerti, per lo più di tipo acustico.

NoteModifica

  1. ^ Incendio doloso distrugge museo strumenti musicali, Gazzetta del Sud, 4 novembre 2013 (fonte ANSA).

Collegamenti esterniModifica

Questa voce fa parte della serie Lungomare Falcomatà
Monumenti e luoghi d'interesse: Arena dello Stretto | Museo dello strumento musicale | Monumento ai caduti di tutte le guerre | Monumento a Corrado Alvaro | Mura greche | Terme romane | Pineta Zerbi

Palazzi: Barbera | Albergo Belfanti Centralino | De Blasio | Del Bufalo | Fiaccadori | Palazzo Giuffrè | Palazzo Guarna | Miramare | Nervi | Pellicano | Poste | Prefettura | Romeo Retez | Spanò Bolani | Spinelli | Zani | Villa Genoese Zerbi


Nelle immediate vicinanze:
Museo nazionale della Magna Grecia | Bronzi di Riace | Lido comunale Zerbi


Stazioni ferroviarie: Centrale | Lido

Controllo di autoritàLCCN (ENn2016052393