Apri il menu principale
Museo storico della Guardia di finanza
Vecchia sede Accademia GDF, sede museo storico GDF.jpg
La precedente sede dell'Accademia della Guardia di Finanza a Roma, attuale sede del Comando Generale e del museo.
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàRoma
Indirizzopiazza Armellini 20
Caratteristiche
TipoStoria, Militare
Apertura5 luglio 1937
Sito web

Coordinate: 41°55′06.94″N 12°31′21.48″E / 41.918595°N 12.522634°E41.918595; 12.522634

Il Museo storico della Guardia di finanza è uno spazio espositivo situato a Roma e dedicato alla storia della Guardia di finanza.

StoriaModifica

Il museo venne istituito il 5 luglio 1937 all'interno della caserma Piave di Roma. Nel 1960 fu spostato nella caserma di piazza Armellini, sua sede attuale. Il trasferimento fu reso necessario per consentire l'ampliamento dello spazio espositivo.

Le esposizioniModifica

Le collezioni sono formate da armi, divise militari dei finanzieri (databili dal 1774 al 1940), fotografie, medaglie, documenti e trofei sportivi conquistati dagli atleti appartenenti alla Guardia di Finanza. Più in generale, le esposizioni raccontano la storia della Guardia di finanza dalla fondazione ai giorni nostri.

Tra i cimeli più importanti conservati al museo sono presenti il fucile che sparò il primo proiettile nella prima guerra mondiale (esploso da un finanziere nella notte tra il 23 e il 24 maggio 1915 durante un'operazione finalizzata a impedire agli austriaci di far detonare un ponte sul torrente Judrio), alcune medaglie d'oro al valor militare assegnate a finanzieri nel primo conflitto mondiale, reperti legati alla campagna dell'Africa Orientale e, più in generale, alle operazioni militari della seconda guerra mondiale, oltre che alcuni cimeli risalenti alla Resistenza italiana.

Sezioni staccateModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica