Apri il menu principale
Nîmes Olympique
Calcio Football pictogram.svg
Les Crocos, Les Crocodiles (I Coccodrilli)
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali Flag red HEX-F6002F.svg Rosso
Simboli Coccodrillo
Dati societari
Città Nîmes
Nazione Francia Francia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of France.svg FFF
Campionato Ligue 1
Fondazione 1901
Rifondazione1937
Presidente Francia Jean-Marc Conrad
Allenatore Francia Bernard Blaquart
Stadio Stade des Costières
(18.442 posti)
Sito web www.nimesolympique.fr/
Palmarès
Titoli nazionali 1ª classificata Ligue 2, 1950
Trofei nazionali 1 Coppe Drago
Trofei internazionali 1 Coppa delle Alpi
Si invita a seguire il modello di voce

Il Nîmes Olympique è una società calcistica francese con sede nella città di Nîmes. Milita attualmente nella Ligue 1, la massima divisione del campionato francese di calcio.

Fondato nel 1937, precedentemente era noto come Sporting Club Nîmois. Il suo migliore risultato è la vittoria del campionato di Ligue 2 nella stagione 1949-1950.

Indice

StoriaModifica

Sporting Club NîmoisModifica

La squadra venne fondata nel 1901, come Sporting Club Nîmois, da Henri Monnier. Originariamente, l'accesso al club era consentito solo ai giovani protestanti. Lo SCN giocò nel 1908 contro l'FC Sète per il titolo di "campione della Languedoc"; il Nîmois vinse e guadagnò l'accesso alla fase finale del campionato francese, dove venne poi sconfitta al primo turno dall'Olympique Marseille.

Durante la Prima guerra mondiale, il club sospese le attività, che ripresero solo 15 aprile 1919. Nel 1922, allo SCN venne accorpata un'altra squadra locale, l'F.A. Nîmois. La nuova squadra così formatasi prese parte, nel 1925, al campionato francese del Sud-Est, e nel 1927 riuscì anche ad accedere a quella che era la più alta divisione nazionale dell'epoca, la Division d'Honneur.

Nel 1937, infine, il club abbandonò l'attività professionistica a causa di problemi economici. Grazie agli sforzi di alcuni imprenditori locali, tuttavia, il club venne successivamente riformato con il nome attuale di Nîmes Olimpique.

Nîmes OlympiqueModifica

L'attuale club del Nîmes Olympique venne fondato il 10 aprile 1937, e giocò la sua prima partita l'8 agosto dello stesso anno. Alla sua guida si succedettero vari allenatori, quali Marcel Gebelin (1940-1942), Louis Gabrillargues (1942-1946) e René Dedieu (1946-1948), ma i risultati conseguiti dalla squadra rimasero modesti, fatte salve alcune buone prestazioni in Coppa di Francia. Nella stagione 1949-1950, invece, il club riuscì a vincere la Ligue 2 e ad accedere alla massima divisione

Durante gli anni settanta il Nîmes Olympique riuscì anche ad accedere per due volte alla Coppa UEFA, in entrambi i casi venendo però eliminata nelle prime fasi. Nel 1984, al termine di una stagione negativa, il club retrocesse in Ligue 2. Successivamente la squadra riuscì a tornare in prima divisione, ma la perse nuovamente. Nel 1995 precipitò in terza divisione (Championnat National), in cui ha militato fino al 2008 (fatta salva una nuova, breve parentesi in Ligue 2 nel 1997). Alla fine della stagione 2007-2008, il Nîmes Olympique si è classificata 3ª ed ha guadagnato l'accesso alla seconda divisione.

Nella stagione 1995-1996 ha raggiunto la finale di Coppa di Francia, persa contro l'Auxerre, che si aggiudicò anche il titolo nazionale. Fu dunque ammessa alla Coppa delle Coppe 1996-1997, dove superò al primo turno l'Honvéd, risultando l'unica squadra di terza divisione ad aver mai superato un turno in una coppa europea[1], per poi essere eliminata agli ottavi di finale dall'AIK.

Nella stagione 2017-2018 ha ottenuto la promozione in massima serie dopo 25 anni di attesa, essendosi piazzata seconda in Ligue 2[2]. Il ritorno in Ligue 1 avviene nei migliori dei modi: la compagine di Nimes vince in casa dell’Angers con un incredibile 3-4, frutto di una pazzesca rimonta avvenuta nei minuti finali. La stagione, tra l’altro, si rivela essere decisamente positiva, col 9º posto raggiunto a fine campionato (53 punti).

Rosa 2018-2019Modifica

Rosa 2017-2018Modifica

Rosa 2016-2017Modifica

Rosa 2015-2016Modifica

GiocatoriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori del Nîmes Olympique

Tra gli altri, Giancarlo Canetti è l'unico italiano ad aver giocato in Coppa UEFA con la maglia del Nîmes, nella stagione 1971-1972.

Allenatori celebriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori del Nîmes Olympique

StadioModifica

L'attuale stadio dove il Nîmes Olympique disputa le partite casalinghe, lo Stade des Costières, è stato inaugurato il 15 febbraio 1989, con una partita amichevole fra il Nîmes e la Nazionale francese. La prima partita ufficiale si è disputata invece il 4 marzo dello stesso anno. Lo stadio ha una capienza massima di 18,482 spettatori.

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

1956
1949-1950, 1990-1991 (girone A)
1996-1997, 2011-2012

Competizioni internazionaliModifica

1972

Competizioni giovaniliModifica

1961, 1966, 1969, 1977

Altri piazzamentiModifica

Secondo posto: 1957-1958, 1958-1959, 1959-1960, 1971-1972
Terzo posto: 1961-1962
Finalista: 1957-1958, 1960-1961, 1995-1996
Semifinalista: 1949-1950, 1958-1959, 1972-1973, 1998-1999, 2001-2002, 2004-2005
Finalista: 1958
Secondo posto: 1967-1968, 1982-1983 (girone A), 1988-1989 (girone B), 2017-2018
Terzo posto: 1989-1990 (girone A)
Promozione: 1957-1958, 1958-1959, 1959-1960, 1971-1972, 1984-1985 (girone B)
Terzo posto: 2007-2008
  • Promozione in Ligue 2:
1990-1991
Finalista: 1976, 1980

Statistiche e recordModifica

Statistiche nelle competizioni UEFAModifica

Tabella aggiornata alla fine della stagione 2018-2019.

Competizione Partecipazioni G V N P RF RS
Coppa delle Coppe 1 4 3 0 1 7 5
Coppa UEFA/UEFA Europa League 2 4 1 0 3 4 6

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica