NXT TakeOver: WarGames III

NXT TakeOver: WarGames III
Prodotto daWWE
Data23 novembre 2019
CittàRosemont (Illinois)
SedeAllstate Arena
Spettatori10.500
Colonna sonoraRICKY di Denzel Curry
SponsorKraken Black Spiced Rum
Mattel
Cronologia pay-per-view
NXT TakeOver: Toronto IINXT TakeOver: WarGames IIINXT TakeOver: Portland
Progetto Wrestling

NXT TakeOver: WarGames III (noto anche come NXT TakeOver: WarGames 2019) è stata la ventisettesima edizione della serie NXT TakeOver, prodotta dalla WWE per il suo settore di sviluppo, NXT, e trasmessa live sul WWE Network. L'evento si è svolto il 23 novembre 2019 all'Allstate Arena di Rosemont (Illinois).

AntefattoModifica

La serie di NXT TakeOver, riservata ai lottatori di NXT (settore di sviluppo della WWE), è iniziata il 29 maggio 2014, con lo show tenutosi alla Full Sail University di Winter Park (Florida) e trasmesso in diretta sul WWE Network.[1] I Dark Match sono contati dalla WWE come taping per la prossima puntata di NXT.

Il nome dell'evento deriva da una vecchia stipulazione introdotta per la prima volta nella National Wrestling Alliance (NWA) e ripresa successivamente nella World Championship Wrestling (WCW), ovvero il WarGames match, tornato in auge dopo vent'anni.

Questo evento, inoltre, è stato il primo a presentare un incontro nel proprio Pre-show: Angel Garza, infatti, avrebbe affrontato Isaiah "Swerve" Scott.[2]

Nella puntata di NXT del 30 ottobre, si è verificata una rissa tra tutte le donne del roster dopo che Tegan Nox e Dakota Kai sono state sconfitte dalle Women's Tag Team Champions, le Kabuki Warriors (Asuka e Kairi Sane). Ciò ha spinto il General Manager, William Regal, a programmare il primo WarGames Match di sempre al femminile con Rhea Ripley e la NXT Women's Champion Shayna Baszler come capitane delle rispettive squadre. Il 6 novembre, prima della messa in onda di NXT, Ripley sceglie Candice LeRae e Tegan Nox, mentre Baszler sceglie Bianca Belair e Io Shirai. Nella stessa notte, durante NXT, Ripley ha scelto Mia Yim, dopo che la stessa Yim ha salvato la sua squadra da una rissa, a seguito di un match tra la Baszler e Dakota Kai. Nell'episodio del 13 novembre di NXT, si è tenuto un Ladder match tra Yim e Shirai per determinare quale squadra avrebbe ottenuto il vantaggio nel WarGames Match (cioè la possibilità di fare entrare nella gabbia i propri componenti prima dell'altra squadra); la NXT UK Women's Champions Kay Lee Ray ha interferito, permettendo a Shirai di vincere, e successivamente si è unita alla squadra di Baszler. Tuttavia, durante il pre-show di WarGames, Yim è stata attaccata nel backstage da una persona sconosciuta e non è stata dichiarata in grado di combattere. Di conseguenza, Ripley dovette scegliere Kai come sua sostituta.

Nella puntata di NXT del 30 ottobre Bobby Fish e Kyle O'Reilly dell'Undisputed Era, gli NXT Tag Team Champions, hanno sconfitto Matt Riddle e Keith Lee. Successivamente, l'Undisputed Era ha continuato ad attaccare Lee e Riddle, prima dell'arrivo di Tommaso Ciampa. La settimana successiva, un WarGames match venne programmato tra il Team Ciampa (Ciampa, Riddle, Lee e un partner di loro scelta) contro The Undisputed Era. Nell'episodio del 13 novembre di NXT, dopo un match tra Lee e Roderick Strong, The Undisputed Era attaccò Ciampa e Lee fino all'arrivo di Dominik Dijakovic. Dijakovic si offrì di essere il quarto membro della squadra e Ciampa accettò. Più tardi quella notte, Riddle lasciò la squadra di Ciampa dopo essere stato inserito in un match contro Finn Bálor. Nell'episodio del 20 novembre di NXT, Cole sconfisse Dijakovic in un Ladder match per ottenere il vantaggio nel WarGames Match.

Nella puntata di NXT del 13 novembre Finn Bálor ha insultato il roster di NXT come "tutti i ragazzi che non riescono a rispondere a un attacco", menzionando in particolare Johnny Gargano e Matt Riddle. Riddle attaccò Bálor, che si ritirò. Più tardi, quella sera, Riddle ha assistito i suoi allora partner di WarGames Keith Lee e Tommaso Ciampa contro i loro avversari in programma, The Undisputed Era. Tuttavia, durante il match, Bàlor attaccò RIddle. Di conseguenza, è stato organizzato un match tra i due per TakeOver.

Nella puntata di NXT del 16 ottobre Pete Dunne ha attaccato Killian Dain, prima del match in programma tra Dunne e Damian Priest. Priest avrebbe successivamente sconfitto Dunne dopo un colpo basso. Una rivincita tra Dunne e Priest è stata organizzata nell'episodio del 6 novembre di NXT, in cui Dunne vinse per sottomissione. Dopo l'incontro, Dain attaccò sia Dunne che Priest. Nell'episodio del 13 novembre di NXT era programmato un incontro tra Dunne e Dain. Tuttavia, Priest attaccò Dain e successivamente si verificò una rissa tra i tre. Il 19 novembre, un Triple Threat match tra Dunne, Priest e Dain è stato programmato per TakeOver, con il vincitore che avrebbe ricevuto un match per il NXT Championship contro il campione Adam Cole a Survivor Series la notte successiva.

RisultatiModifica

# Incontri Stipulazioni Durata
Pre-show Angel Garza ha sconfitto Isaiah "Swerve" Scott Single match[3] 07:35
1 Team Ripley (Candice LeRae, Dakota Kai, Rhea Ripley e Tegan Nox)[Nota 1] ha sconfitto Team Baszler (Bianca Belair, Io Shirai, Kay Lee Ray e Shayna Baszler) WarGames match[4] 27:25
2 Pete Dunne ha sconfitto Damian Priest e Killian Dain Triple Threat match per determinare il contendente n°1 all'NXT Championship a Survivor Series[5] 19:55
3 Finn Bálor ha sconfitto Matt Riddle Single match[6] 14:20
4 Team Ciampa (Dominik Dijakovic, Keith Lee, Kevin Owens e Tommaso Ciampa) ha sconfitto The Undisputed Era (Adam Cole, Bobby Fish, Kyle O'Reilly e Roderick Strong) WarGames match[7] 38:25

NoteModifica

  1. ^ Mia Yim era originariamente parte del Team Ripley, ma è stata attaccata nel backstage. Dakota Kai e Tegan Nox non hanno preso parte al match dopo che la Kai ha attaccato la Nox, escludendole entrambe dall'incontro. Tuttavia, sia la Kai che la Nox sono state annunciate come vincitrici.
  1. ^ Nolan Howell, Neville tops Kidd at NXT Takeover, su canoe.ca. URL consultato il 3 luglio 2015.
  2. ^ WWE.com Staff, Isaiah “Swerve” Scott to face Angel Garza on the NXT TakeOver: WarGames Pre-Show, su wwe.com, 23 novembre 2019.
  3. ^ Jordan Garretson, Angel Garza def. Isaiah “Swerve” Scott, su wwe.com, 23 novembre 2019.
  4. ^ Jordan Garretson, Team Ripley def. Team Baszler (First-ever Women's WarGames Match), su WWE. URL consultato il 23 novembre 2019.
  5. ^ Jordan Garretson, Pete Dunne def. Killian Dain & Damian Priest to earn an NXT Championship Match at Survivor Series, su WWE. URL consultato il 23 novembre 2019.
  6. ^ Jordan Garretson, Finn Bálor def. Matt Riddle, su wwe.com. URL consultato il 23 novembre 2019.
  7. ^ Jordan Garretson, Team Ciampa def. The Undisputed ERA (Men's WarGames Match), su WWE. URL consultato il 23 novembre 2019.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling