Apri il menu principale
Nacrite
Classificazione StrunzVIII/H.25-30
Formula chimicaAl2Si2O5(OH)4
Proprietà cristallografiche
Gruppo cristallinotrimetrico
Sistema cristallinomonoclino
Classe di simmetriadomatica
Parametri di cellaa = 8.909, b = 5.146, c = 15.697
Gruppo puntualem
Gruppo spazialeCc
Proprietà fisiche
Densità2,5 g/cm³
Durezza (Mohs)2,5-3
Sfaldaturaperfetta secondo {001}
Colorebianco, bianco-grigio e giallo
Lucentezzamadreperlacea
Opacitàtraslucida
Strisciobianco
Diffusioneassai rara
Si invita a seguire lo schema di Modello di voce – Minerale

La nacrite è un minerale, fillosilicato di alluminio, del gruppo della caolinite. Il nome deriva dal francese nacre = madreperla, a sua volta dal persiano nakar

Abito cristallinoModifica

Cristalli tabulari. Ha la stessa composizione chimica della caolinite pur differendone per il modo di cristallizzare e per la struttura del reticolo cristallino.

Origine e giacituraModifica

Ha genesi idrotermale simile alla caolinite e secondaria in depositi metalliferi. La paragenesi è con calcite e dolomite.

Forma in cui si presenta in naturaModifica

Si presenta in piccoli cristalli, masserelle informi e scaglie sottili

Località di ritrovamentoModifica

A Brand, presso Friburgo in Brisgovia, in Germania; a Hornì Slavkov, in Boemia, regione della Repubblica Ceca; e a Saint Peter's Dome, nella Contea di El Paso, in Colorado.

In Italia si trova in masserelle informi nella miniera di Traversella, in alta Valchiusella, in provincia di Torino; e nel granito di Monte Capanne, nell'isola d'Elba.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) Webmin, su webmineral.com.
  Portale Mineralogia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mineralogia