Apri il menu principale
Nadia Nadim
Israel-Denmark 20140619 171 edit.JPG
Nazionalità Danimarca Danimarca
Altezza 175 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Paris SG
Carriera
Squadre di club1
non conosciuta Aalborg BK
non conosciuta B 52/Aalborg FC
Viborg
2006-2012 Skovbakken3 (4)
2012-2015Fortuna Hjørring8 (4)
2014Sky Blue6 (7)
2015Sky Blue18 (6)
2016-2017Portland Thorns37 (15)
2018Manchester City15 (4)
2019-Paris SG9 (4)
Nazionale
2009-Danimarca Danimarca88 (30)
Palmarès
Argento Paesi Bassi 2017
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 29 agosto 2019

Nadia Nadim (Kabul, 2 gennaio 1988) è una calciatrice afghana naturalizzata danese, attaccante del Paris Saint-Germain e della nazionale danese.

BiografiaModifica

Nadia Nadim è nata e cresciuta a Kabul, capitale dell'Afghanistan. Nel 2000 dopo che il padre Rabani, generale dell'esercito afgano, fu sequestrato e giustiziato nel deserto dai talebani, la sua famiglia lasciò l'Afghanistan e, dopo essere passata prima per il Pakistan e poi per l'Italia, giunse in Danimarca, nazione in cui si stabilì[1]. Una volta diventata maggiorenne, ha preso la cittadinanza danese[1].

CarrieraModifica

ClubModifica

Iniziò a giocare a calcio sin dal suo arrivo in Danimarca e a 16 anni fu ingaggiata dall'Aalborg[1]. Successivamente passò al Viborg prima e allo Skovbakken dopo[1]. Nel 2012 è stata ingaggiata dal Fortuna Hjørring, con cui ha vinto la Eliteserien nella stagione 2013-2014 e con cui ha avuto la possibilità di partecipare alla UEFA Women's Champions League.

Nel 2014 Nadia Nadim è andata in prestito allo Sky Blue per disputare la National Women's Soccer League (NWSL). Successivamente, lo Sky Blue ha rinnovato il prestito anche per la stagione 2015[2]. Nelle due stagioni successive ha giocato per il Portland Thorns FC[3].

Il 28 settembre 2017 ha lasciato il Portland Thorns FC per tornare a giocare in Europa tra le file del Manchester City[4].

NazionaleModifica

Diventata maggiorenne e presa la cittadinanza danese, Nadia Nadim non ha potuto subito entrare a far parte della nazionale danese a causa di un blocco imposto dalla FIFA, che richiedeva almeno cinque anni di residenza dopo i 18 anni[5]. La federazione danese (DBU) si appellò a questa norma portando il dipartimento legale della FIFA a fare un'eccezione per Nadia Nadim e consentirle di entrare nella nazionale danese[6].

Convocata per la prima volta in occasione dell'edizione 2009 dell'Algarve Cup, Nadim viene impiegata in tutti i quattro incontri del torneo, debuttando il 4 marzo nella sconfitta per 2-0 con gli Stati Uniti, andando a segno cinque giorni più tardi, aprendo al 36' le marcature nella vittoria per 2-0 con l'Islanda e conquistando infine il terzo posto battendo la Germania per 1-0.

Da allora viene convocata con regolarità, disputando tre campionati europei, conquistando il secondo posto nell'edizione dei Paesi Bassi 2017, e tutte le edizioni successive dell'Algarve Cup, ottenendo nuovamente un terzo posto nel 2017.

PalmarèsModifica

Fortuna Hjørring: 2013-2014
Skovbakken: 2009

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica