Nagesh Kukunoor

attore indiano

Nagesh Kukunoor Naidu (Hyderabad, 30 marzo 1967) è un regista, sceneggiatore, produttore cinematografico e attore indiano.

Kukunoor nel 2011

FilmografiaModifica

CinemaModifica

  • Hyderabad Blues (1998) - regista, produttore, sceneggiatore e attore
  • Rockford (1999) - regista, sceneggiatore e attore
  • Bollywood Calling (2001) - regista, sceneggiatore e attore
  • 3 Deewarein (2003) - regista, sceneggiatore e attore
  • Hyderabad Blues 2 (2004) - regista, produttore, sceneggiatore e attore
  • Iqbal (2005) - regista e sceneggiatore
  • Dor (2006) - regista, sceneggiatore e attore
  • Bombay to Bangkok (2008) - regista e sceneggiatore
  • 8 x 10 Tasveer (2009) - regista e sceneggiatore
  • Aashayein (2010) - regista e sceneggiatore
  • Mod (2011) - regista, produttore e sceneggiatore
  • Lakshmi (2014) - regista, produttore, sceneggiatore e attore
  • Dhanak (2016) - regista, produttore e sceneggiatore
  • Good Luck Sakhi (2020) - regista e sceneggiatore

TelevisioneModifica

PremiModifica

  • National Film Awards
    • "Best Film on Other Social Issues" (Iqbal) - 2006
    • "Best Children's Film" (Dhanak) - 2016
  • Filmfare Awards
    • "Best Story" (3 Deewarein) - 2004
  • Peachtree International Film Festival (Atlanta, Georgia)
    • "Audience Award for best film" (Hyderabad Blues) - 1999
  • Rhode Island International Film Festival
    • "Audience Award for best film" (Hyderabad Blues) - 1999
  • Palm Springs International Film Festival
    • "Best Film - Mercedes Benz Audience Award, for Best Narrative" (Lakshmi) - 2014
  • Festival di Berlino
    • "The Grand Prix, for the best feature-length film" (Dhanak) - 2015
    • Special Mention for the Best Feature Film by The Children's Jury for Generation Kplus" (Dhanak) - 2015
  • Cinema in Sneakers (film festival)
    • "Best Film Award in the main category-Children's Feature Film Competition" (Dhanak) - 2015
  • Montreal International Children's Film Festival (FIFEM)
    • "Best Film Award" (Dhanak) - 2015

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN46688214 · ISNI (EN0000 0001 1491 1655 · BNF (FRcb162687531 (data) · WorldCat Identities (ENviaf-46688214