Nanismo ipofisario

Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Nanismo ipofisario
Specialitàendocrinologia
Classificazione e risorse esterne (EN)
ICD-9-CM253.3
ICD-10E23.0
OMIM262400
MeSHD004393
MedlinePlus001176
eMedicine120767

Il nanismo ipofisario è una forma di nanismo dovuta ad un deficit, durante l'infanzia, di ormone della crescita (o somatotropina), ormone prodotto dall'ipofisi che stimola la crescita delle ossa e la sintesi proteica. I malati di questa malattia raggiungono un'altezza massima che nell'adulto non supera i 120 cm, pur mantenendo le proporzioni corporee corrette.

Si differenzia dal nanismo acondroplastico, che è una malattia genetica autosomica dominante, per il fatto che gli arti, nonostante la piccola statura della persona, sono proporzionati al resto del corpo.

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENsh85040187
  Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina