Apri il menu principale

Un insediamento (naselje; pl. naselja) nella geografia amministrativa croata è una entità comparabile alla frazione comunale italiana nei quali è suddiviso il territorio della Croazia conformemente all'Istituto Croato di Statistica (Državni zavod za statistiku); questi formano le unità demografiche simili alle località abitate italiane[1]. Gli insediamenti croati non sono gli enti territoriali locali e non hanno la personalità giuridica.

CaratteristicheModifica

Nel 2008 si contavano 6.749 insediamenti in Croazia.[2] La Costituzione della Croazia permette all'insediamento o a una parte di esso la formazione di un governo locale.[3] Questa forma di governo locale è in genere utilizzata per suddividere gli insediamenti all'interno delle città; una città di solito comprende un grande insediamento omonimo che a sua volta si compone di più unità di decentramento cittadino/comunale (simili alle circoscrizioni comunali italiane, ma avendo personalità giuridica) denominate gradski kotar ("quartiere"/"circoscrizione cittadina") o gradska četvrt ("quartiere"/"distretto cittadino"), oppure mjesni odbor ("comitato locale").

Più insediamenti uniti formano un comune o una città, che a sua volta fa parte di una regione.

In occasione di ogni censimento, di norma con cadenza decennale, l'Istituto Croato di Statistica (DSZ) pubblica i dati relativi alla popolazione residente per ciascun naselje (insediamento) di Croazia.

NoteModifica

  1. ^ http://www.dzs.hr/Eng/censuses/census2011/results/censusmetod.htm
  2. ^ http://www.dzs.hr/Hrv_Eng/StatInfo/pdf/StatInfo2008.pdf
  3. ^ Hrvatski sabor, su sabor.hr. URL consultato il 18 giugno 2014 (archiviato dall'url originale il 15 febbraio 2016).
Controllo di autoritàVIAF (EN158120856 · WorldCat Identities (EN158120856
  Portale Croazia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Croazia