Apri il menu principale

National Hockey League 2003-2004

NHL 2003-2004
NHL Old Logo.jpg
CampionatoNational Hockey League
SportIce hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Duratadall'8 ottobre 2003
al 7 giugno 2004
Numero squadre30
Regular Season
Prima classificataDetroit Red Wings
(Presidents' Trophy)
MVPCanada Martin St. Louis (Tampa Bay)
Top scorerCanada Martin St. Louis (Tampa Bay)
RookieCanada Andrew Raycroft (Boston)
Stanley Cup playoff
Vincitore EasternTampa Bay Lightning
FinalistaPhiladelphia Flyers
Vincitore WesternCalgary Flames
FinalistaSan Jose Sharks
MVP PlayoffCanada Brad Richards (Tampa Bay)
Stanley Cup
VincitoreTampa Bay Lightning
FinalistaCalgary Flames

La stagione 2003-2004 è stata la 87a edizione della National Hockey League. La stagione regolare iniziò l'8 ottobre 2003 per poi concludersi il 4 aprile 2004, mentre i playoff della Stanley Cup terminarono il 22 maggio 2004. Per la prima volta dalla stagione 1969-70 le squadre indossarono le divise scure negli incontri casalinghi, vestendo invece le divise bianche negli incontri disputati in trasferta.[1] I Phoenix Coyotes si trasferirono presso la Jobing.com Arena di Glendale, dopo sette stagioni giocate alla America West Arena di Phoenix.[2] Per l'ultima volta al termine dei tempi supplementari di cinque minuti fu assegnato il pareggio, mentre a partire dagli anni successivi fu introdotta la serie di shootout per determinare la squadra vincitrice dell'incontro.[3] I Minnesota Wild ospitarono l'NHL All-Star Game presso l'Xcel Energy Center l'8 febbraio 2004. La finale di Stanley Cup finì il 7 giugno con la vittoria dei Tampa Bay Lightning contro i Calgary Flames per 4-3. Per la prima volta una squadra della Florida si aggiudicò la Stanley Cup.

Squadre partecipantiModifica

Pre-seasonModifica

NHL Entry DraftModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: NHL Entry Draft 2003.

L'Entry Draft si tenne fra il 21 ed il 22 giugno 2003 presso il Gaylord Entertainment Center di Nashville, in Tennessee. I Pittsburgh Penguins nominarono come prima scelta assoluta il portiere Marc-André Fleury. Altri giocatori rilevanti all'esordio in NHL furono Eric Staal, Zach Parise, Patrice Bergeron e Ryan Getzlaf.

Stagione regolareModifica

ClassificheModifica

    = Qualificata per i playoff,     = Primo posto nella Conference,     = Vincitore del Presidents' Trophy, ( ) = Posizione nella Conference

Eastern ConferenceModifica

Northeast Division

PG V S N OTS GF GS PT
1. Boston Bruins (2) 82 41 19 15 7 209 188 104
2. Toronto Maple Leafs (4) 82 45 24 10 3 242 204 103
3. Ottawa Senators (5) 82 43 23 10 6 262 189 102
4. Montréal Canadiens (7) 82 41 30 7 4 208 192 93
5. Buffalo Sabres (9) 82 37 34 7 4 220 221 85

Atlantic Division

PG V S N OTS GF GS PT
1. Philadelphia Flyers (3) 82 40 21 15 6 229 186 101
2. New Jersey Devils (6) 82 43 25 12 2 213 164 100
3. NY Islanders (8) 82 38 29 11 4 237 210 91
4. N.Y. Rangers (13) 82 27 40 7 8 206 250 69
5. Pittsburgh Penguins (15) 82 23 47 8 4 190 303 58

Southeast Division

PG V S N OTS GF GS PT
1. Tampa Bay Lightning (1) 82 46 22 8 6 245 192 106
2. Atlanta Thrashers (10) 82 33 37 8 4 214 243 78
3. Carolina Hurricanes (11) 82 28 34 14 6 172 209 76
4. Florida Panthers (12) 82 28 35 15 4 188 221 75
5. Washington Capitals (14) 82 23 46 10 3 186 253 59

Western ConferenceModifica

Northwest Division

PG V S N OTS GF GS PT
1. Vancouver Canucks (3) 82 43 24 10 5 235 194 101
2. Colorado Avalanche (4) 82 40 22 13 7 235 198 101
3. Calgary Flames (6) 82 42 30 7 3 200 176 94
4. Edmonton Oilers (9) 82 36 29 12 5 221 208 89
5. Minnesota Wild (10) 82 30 29 20 3 188 183 83

Central Division

PG V S N OTS GF GS PT
1. Detroit Red Wings (1) 82 48 28 11 2 255 189 109
2. St. Louis Blues (7) 82 39 30 11 2 191 198 91
3. Nashville Predators (8) 82 38 29 11 4 216 217 91
4. Columbus Blue Jackets (14) 82 25 45 8 4 177 238 62
5. Chicago Blackhawks (15) 82 20 43 11 8 188 259 59

Pacific Division

PG V S N OTS GF GS PT
1. San Jose Sharks (2) 82 43 21 12 6 219 183 104
2. Dallas Stars (5) 82 41 26 13 2 194 175 97
3. LA Kings (11) 82 28 29 16 9 205 217 81
4. Mighty Ducks Anaheim (12) 82 29 35 10 8 184 213 76
5. Phoenix Coyotes (13) 82 22 36 18 6 188 245 68

StatisticheModifica

Classifica marcatoriModifica

La seguente lista elenca i migliori marcatori al termine della stagione regolare.[4]

Giocatore Squadra PG G A Pt +/- MP
  Martin St. Louis Tampa Bay Lightning 82 38 56 94 +35 24
  Il'ja Koval'čuk Atlanta Thrashers 81 41 46 87 -10 63
  Joe Sakic Colorado Avalanche 81 33 54 87 +11 42
  Markus Näslund Vancouver Canucks 78 35 49 84 +24 59
  Marián Hossa Ottawa Senators 81 36 46 82 +4 46
  Patrik Eliáš New Jersey Devils 82 38 43 81 +26 44
  Daniel Alfredsson Ottawa Senators 77 32 48 80 +12 24
  Cory Stillman Tampa Bay Lightning 82 25 55 80 +18 36
  Robert Lang Washington Capitals
Detroit Red Wings
69 30 49 79 +4 24
  Brad Richards Tampa Bay Lightning 82 26 53 79 +14 12

Classifica portieriModifica

La seguente lista elenca i migliori portieri al termine della stagione regolare.[5]

Giocatore Squadra PG Min V S P OTS GS SO Sv% MGS
  Miikka Kiprusoff Calgary Flames 38 2300:32 24 10 4 1 65 4 .933 1.69
  Dwayne Roloson Minnesota Wild 48 2846:56 19 18 11 2 89 5 .933 1.88
  Marty Turco Dallas Stars 73 4359:16 37 21 13 0 144 9 .913 1.98
  Martin Brodeur New Jersey Devils 75 4554:33 38 26 11 2 154 11 .917 2.03
  Robert Esche Philadelphia Flyers 40 2322:14 21 11 7 2 79 3 .915 2.04
  Andrew Raycroft Boston Bruins 57 3420:04 29 18 9 3 117 3 .929 2.05
  John Grahame Tampa Bay Lightning 29 1688:13 18 9 1 2 58 1 .913 2.06
  Vesa Toskala San Jose Sharks 28 1540:56 12 8 4 1 53 1 .930 2.06
  David Äbischer Colorado Avalanche 62 3702:49 32 19 9 3 129 4 .924 2.09
  Manny Legace Detroit Red Wings 41 2325:26 23 10 5 0 82 3 .920 2.12

PlayoffModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Stanley Cup playoff 2004.
 
Il trofeo della Stanley Cup

Al termine della stagione regolare le migliori 16 squadre del campionato si sono qualificate per i playoff. I Detroit Red Wings si aggiudicarono il Presidents' Trophy avendo ottenuto il miglior record della lega con 109 punti. I campioni di ciascuna Division conservarono il proprio ranking per l'intera durata dei playoff, mentre le altre squadre furono ricollocate nella graduatoria dopo ciascun turno.

Tabellone playoffModifica

In ciascun turno la squadra con il ranking più alto si sfidò con quella dal posizionamento più basso, usufruendo anche del vantaggio del fattore campo. Nella finale di Stanley Cup il fattore campo fu determinato dai punti ottenuti in stagione regolare dalle due squadre. Ciascuna serie, al meglio delle sette gare, seguì il formato 2–2–1–1–1: la squadra migliore in stagione regolare avrebbe disputato in casa Gara-1 e 2, (se necessario anche Gara-5 e 7), mentre quella posizionata peggio avrebbe giocato nel proprio palazzetto Gara-3 e 4 (se necessario anche Gara-6).

  Quarti di finale Conference Semifinali Conference Finali Conference Finale Stanley Cup
                                     
1  Tampa Bay Lightning 4     1  Tampa Bay Lightning 4  
8  New York Islanders 1     7  Montreal Canadiens 0  


2  Boston Bruins 3 Eastern Conference
7  Montreal Canadiens 4  
    1  Tampa Bay Lightning 4  
  3  Philadelphia Flyers 3  
3  Philadelphia Flyers 4  
6  New Jersey Devils 1  
4  Toronto Maple Leafs 4   3  Philadelphia Flyers 4
5  Ottawa Senators 3     4  Toronto Maple Leafs 2  


  E1  Tampa Bay Lightning 4
(Accoppiamenti ristabiliti dopo il primo turno.)
  W6  Calgary Flames 3
1  Detroit Red Wings 4     1  Detroit Red Wings 2
8  Nashville Predators 2     6  Calgary Flames 4  
2  San Jose Sharks 4
7  St. Louis Blues 1  
  6  Calgary Flames 4
  2  San Jose Sharks 2  
3  Vancouver Canucks 3  
6  Calgary Flames 4   Western Conference
4  Colorado Avalanche 4   2  San Jose Sharks 4
5  Dallas Stars 1     4  Colorado Avalanche 2  

Stanley CupModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Stanley Cup 2004.

La finale della Stanley Cup 2004 è stata una serie al meglio delle sette gare che ha determinato il campione della National Hockey League per la stagione 2003-04. I Tampa Bay Lightning hanno sconfitto i Calgary Flames in sette partite e si sono aggiudicati la Stanley Cup per la prima volta nella loro storia. Per i Lightning fu la prima finale nella loro storia, mentre per i Calgary Flames fu la terza presenza, la prima dopo quella vittoriosa del 1989.

Premi NHLModifica

 
Martin St. Louis, vincitore nella stessa stagione dell'Art Ross Trophy, dell'Hart Memorial Trophy e del Lester B. Pearson Award.

RiconoscimentiModifica

NHL All-Star TeamModifica

First All-Star Team

Second All-Star Team

NHL All-Rookie Team

NoteModifica

  1. ^ (EN) What's Up With The NHL Dress Code?, proicehockey.about.com, 23 dicembre 2003. URL consultato il 3 giugno 2012.
  2. ^ (EN) Gretzky's Coyotes open new home in suburbs, USA Today, 28-13-2003. URL consultato il 20 febbraio 2012.
  3. ^ (EN) NHL’s new look: no tie games with shootout, redorbit.com, 22 luglio 2005. URL consultato il 3 giugno 2012 (archiviato dall'url originale il 3 maggio 2014).
  4. ^ (EN) 2003-04 NHL Season Skater Statistics, hockey-reference.com. URL consultato l'11 aprile 2015.
  5. ^ (EN) 2003-04 NHL Season Goalie Statistics, hockey-reference.com. URL consultato l'11 aprile 2015.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio