Apri il menu principale

National Hockey League 2007-2008

NHL 2007-2008
NHL Shield 05.png
CampionatoNational Hockey League
SportIce hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Duratadal 29 settembre 2007
al 4 giugno 2008
Numero squadre30
Regular Season
Prima classificataDetroit Red Wings
(Presidents' Trophy)
MVPRussia Aleksandr Ovečkin
(Washington)
Top scorerRussia Aleksandr Ovečkin
(Washington)
RookieStati Uniti Patrick Kane (Chicago)
Stanley Cup playoff
Vincitore EasternPittsburgh Penguins
FinalistaPhiladelphia Flyers
Vincitore WesternDetroit Red Wings
FinalistaDallas Stars
MVP PlayoffSvezia Henrik Zetterberg (Detroit)
Stanley Cup
VincitoreDetroit Red Wings
FinalistaPittsburgh Penguins

La stagione 2007-2008 è stata la 90a edizione della National Hockey League, la 91a considerando la stagione del lockout. La stagione regolare iniziò il 29 settembre 2007 per poi concludersi il 6 aprile 2008, mentre i playoff di Stanley Cup terminarono il 19 maggio 2008. Nel quadro degli scontri fra le division delle due Conference la Northeast giocò contro la Pacific, la Pacific contro l'Atlantic, l'Atlantic contro la Northwest, la Northwest contro la Southeast, la Southeast contro la Central e la Central contro la Northeast. Il 29 ed il 30 settembre 2007 si disputarono le prime due partite nella storia della NHL in Europa, presso la The O2 di Londra. Entrambe le partite videro come protagonisti i campioni in carica della Stanley Cup degli Anaheim Ducks, ed i Los Angeles Kings.[1] Il 1º gennaio si disputò la prima edizione dell'NHL Winter Classic fra Buffalo Sabres e Pittsburgh Penguins. Gli Atlanta Thrashers ospitarono l'NHL All-Star Game presso la Philips Arena il 27 gennaio 2008. La finale di Stanley Cup finì il 4 giugno con la vittoria dei Detroit Red Wings contro i Pittsburgh Penguins per 4-2.

Squadre partecipantiModifica

Pre-seasonModifica

NHL Entry DraftModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: NHL Entry Draft 2007.

L'Entry Draft si tenne fra il 22 ed il 23 giugno 2007 presso la Nationwide Arena di Columbus, nell'Ohio. I Chicago Blackhawks nominarono come prima scelta assoluta il giocatore statunitense Patrick Kane. Altri giocatori rilevanti all'esordio in NHL furono James van Riemsdyk, Kyle Turris, Thomas Hickey e Logan Couture.

Stagione regolareModifica

ClassificheModifica

    = Qualificata per i playoff,     = Primo posto nella Conference,     = Vincitore del Presidents' Trophy, ( ) = Posizione nella Conference

Eastern ConferenceModifica

Northeast Division

PG V S OTS GF GS PT
1. Montréal Canadiens (1) 82 47 25 10 262 222 104
2. Ottawa Senators (7) 82 43 31 8 261 247 94
3. Boston Bruins (8) 82 41 29 12 212 222 94
4. Buffalo Sabres (10) 82 39 31 12 255 242 90
5. Toronto Maple Leafs (12) 82 36 35 11 234 260 83

Atlantic Division

PG V S OTS GF GS PT
1. Pittsburgh Penguins (2) 82 47 27 8 247 216 102
2. New Jersey Devils (4) 82 46 29 7 206 197 99
3. N.Y. Rangers (5) 82 42 27 13 213 199 97
4. Philadelphia Flyers (6) 82 42 29 11 248 233 95
5. NY Islanders (13) 82 35 38 9 194 243 79

Southeast Division

PG V S OTS GF GS PT
1. Washington Capitals (3) 82 43 31 8 242 231 94
2. Carolina Hurricanes (9) 82 43 33 6 252 249 92
3. Florida Panthers (11) 82 38 35 9 216 226 85
4. Atlanta Thrashers (14) 82 34 40 8 216 272 76
5. Tampa Bay Lightning (15) 82 31 42 9 223 267 71

Western ConferenceModifica

Northwest Division

PG V S OTS GF GS PT
1. Minnesota Wild (3) 82 44 28 10 223 218 98
2. Colorado Avalanche (6) 82 44 31 7 231 219 95
3. Calgary Flames (7) 82 42 30 10 229 227 94
4. Edmonton Oilers (9) 82 41 35 6 235 251 88
5. Vancouver Canucks (11) 82 39 33 10 213 215 88

Central Division

PG V S OTS GF GS PT
1. Detroit Red Wings (1) 82 54 21 7 257 184 115
2. Nashville Predators (8) 82 41 32 9 230 229 91
3. Chicago Blackhawks (10) 82 40 34 8 239 235 88
4. Columbus Blue Jackets (13) 82 34 36 12 193 218 80
5. St. Louis Blues (14) 82 33 36 13 205 237 79

Pacific Division

PG V S OTS GF GS PT
1. San Jose Sharks (2) 82 49 23 10 222 193 108
2. Anaheim Ducks (4) 82 47 27 8 205 191 102
3. Dallas Stars (5) 82 45 30 7 242 207 97
4. Phoenix Coyotes (12) 82 38 37 7 214 231 83
5. LA Kings (15) 82 32 43 7 231 266 71

StatisticheModifica

Classifica marcatoriModifica

La seguente lista elenca i migliori marcatori al termine della stagione regolare.[2]

Giocatore Squadra PG G A Pt +/- MP
  Aleksandr Ovečkin Washington Capitals 82 65 47 112 +28 40
  Evgeni Malkin Pittsburgh Penguins 82 47 59 106 +16 78
  Jarome Iginla Calgary Flames 82 50 48 98 +27 37
  Pavel Dacjuk Detroit Red Wings 82 31 66 97 +41 20
  Joe Thornton San Jose Sharks 82 29 67 96 +18 59
  Henrik Zetterberg Detroit Red Wings 75 43 49 92 +30 34
  Vincent Lecavalier Tampa Bay Lightning 81 40 52 92 -17 89
  Jason Spezza Ottawa Senators 76 34 58 92 +26 66
  Daniel Alfredsson Ottawa Senators 70 40 49 89 +15 34
  Il'ja Koval'čuk Atlanta Thrashers 79 52 35 87 -12 52

Classifica portieriModifica

La seguente lista elenca i migliori portieri al termine della stagione regolare.[3]

Giocatore Squadra PG Min V S OTS GS SO Sv% MGS
  Chris Osgood Detroit Red Wings 43 2048:53 27 9 4 84 4 .914 2.09
  Jean-Sébastien Giguère Anaheim Ducks 58 3310:19 35 17 6 117 4 .922 2.12
  Evgenij Nabokov San Jose Sharks 77 4560:56 46 21 8 163 6 .910 2.14
  Dominik Hašek Detroit Red Wings 41 2350:04 27 10 3 84 4 .902 2.14
  Martin Brodeur New Jersey Devils 77 4635:03 44 27 6 168 4 .920 2.17
  Henrik Lundqvist N.Y. Rangers 72 4304:48 37 24 10 160 10 .912 2.23
  Pascal Leclaire Columbus Blue Jackets 54 2986:27 24 17 6 112 9 .919 2.25
  Niklas Bäckström Minnesota Wild 58 3408:38 33 13 8 131 4 .920 2.31
  Marty Turco Dallas Stars 62 3628:31 32 21 6 140 3 .909 2.31
  Cristobal Huet Montréal Canadiens 52 3048:53 32 14 6 118 4 .920 2.32

PlayoffModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Stanley Cup playoff 2008.
 
Il trofeo della Stanley Cup

Al termine della stagione regolare le migliori 16 squadre del campionato si sono qualificate per i playoff. I Detroit Red Wings si aggiudicarono il Presidents' Trophy avendo ottenuto il miglior record della lega con 115 punti. I campioni di ciascuna Division conservarono il proprio ranking per l'intera durata dei playoff, mentre le altre squadre furono ricollocate nella graduatoria dopo ciascun turno.

Tabellone playoffModifica

In ciascun turno la squadra con il ranking più alto si sfidò con quella dal posizionamento più basso, usufruendo anche del vantaggio del fattore campo. Nella finale di Stanley Cup il fattore campo fu determinato dai punti ottenuti in stagione regolare dalle due squadre. Ciascuna serie, al meglio delle sette gare, seguì il formato 2–2–1–1–1: la squadra migliore in stagione regolare avrebbe disputato in casa Gara-1 e 2, (se necessario anche Gara-5 e 7), mentre quella posizionata peggio avrebbe giocato nel proprio palazzetto Gara-3 e 4 (se necessario anche Gara-6).

  Quarti di finale Conference Semifinali Conference Finali Conference Finale Stanley Cup
                                     
1  Montreal Canadiens 4     1  Montreal Canadiens 1  
8  Boston Bruins 3     6  Philadelphia Flyers 4  


2  Pittsburgh Penguins 4 Eastern Conference
7  Ottawa Senators 0  
    6  Philadelphia Flyers 1  
  2  Pittsburgh Penguins 4  
3  Washington Capitals 3  
6  Philadelphia Flyers 4  
4  New Jersey Devils 1   2  Pittsburgh Penguins 4
5  New York Rangers 4     5  New York Rangers 1  


  E2  Pittsburgh Penguins 2
(Accoppiamenti ristabiliti dopo il primo turno.)
  W1  Detroit Red Wings 4
1  Detroit Red Wings 4     1  Detroit Red Wings 4
8  Nashville Predators 2     6  Colorado Avalanche 0  
2  San Jose Sharks 4
7  Calgary Flames 3  
  1  Detroit Red Wings 4
  5  Dallas Stars 2  
3  Minnesota Wild 2  
6  Colorado Avalanche 4   Western Conference
4  Anaheim Ducks 2   2  San Jose Sharks 2
5  Dallas Stars 4     5  Dallas Stars 4  

Stanley CupModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Stanley Cup 2008.

La finale della Stanley Cup 2008 è stata una serie al meglio delle sette gare che ha determinato il campione della National Hockey League per la stagione 2007-08. I Detroit Red Wings hanno sconfitto i Pittsburgh Penguins in sei partite e si sono aggiudicati la Stanley Cup per l'undicesima volta della loro storia, secondi soltanto ai Montreal Canadiens e ai Toronto Maple Leafs.

Premi NHLModifica

 
Foto di gruppo dei Detroit Red Wings dopo il successo della Stanley Cup.

RiconoscimentiModifica

NHL All-Star TeamModifica

First All-Star Team

Second All-Star Team

NHL All-Rookie Team

NoteModifica

  1. ^ (EN) On your mark, get set ... open datebooks!, NHL.com. URL consultato il 6 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 13 dicembre 2007).
  2. ^ (EN) 2007-08 NHL Season Skater Statistics, hockey-reference.com. URL consultato l'11 aprile 2015.
  3. ^ (EN) 2007-08 NHL Season Goalie Statistics, hockey-reference.com. URL consultato l'11 aprile 2015.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio