Apri il menu principale

Naucrate era la madre di Icaro.

Era schiava di Minosse, re di Creta, e si era innamorata di Dedalo per la sua astuzia e intelligenza, e ne era diventata sposa.

Naucrate personifica la regione occidentale del delta del Nilo. Quando i Greci stabilirono la loro prima colonia nell'Egitto (circa 50 anni prima che Solone andasse nell'Egitto), chiamarono Naucrati la loro prima colonia.

Di lei parla lo Pseudo-Apollodoro (Epitome, 1.12)

Voci correlateModifica