Navigatore (aeronautica)

Nell'Aeronautica Militare Italiana l'ufficiale che si occupa della rotta e dei sistemi d'arma e di puntamento viene chiamato navigatore ed operatore di sistema d'arma.

Stemma ad aquila per navigatori dell'Aeronautica Militare

Opera su jet biposto Panavia Tornado,dove occupa la posizione posteriore. Per diventare navigatori si viene ammessi in Accademia Aeronautica nel ruolo naviganti[1], solo in seguito il ruolo viene differenziato da quello di pilota. I requisiti fisici sono quindi estremamente selettivi. Solo a seguito di cospicui sforzi di alcuni esponenti della categoria il percorso di carriera è stato, solo in seguito, quasi equiparato a quello dei piloti e il navigatore può raggiungere incarichi fra i più alti, inizialmente riservati ai piloti.

NoteModifica

  Portale Aviazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Aviazione