Apri il menu principale
Francia Francia Under-21
Logo FFF.svg
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Sport Football pictogram.svg Calcio
Federazione Fédération Française de Football
Codice FIFA FRA
Soprannome Les Bleuets
Selezionatore Sylvain Ripoll
Record presenze Mickaël Landreau (43)
Capocannoniere Florian Maurice (15)
Ranking FIFA 20º
Esordio internazionale
Francia Francia 7 - 1 Inghilterra Inghilterra
Le Havre, Francia; 22 maggio 1952
Migliore vittoria
Francia Francia 7 - 0 Jugoslavia Jugoslavia
Reims, Francia; 16 novembre, 1985
Peggiore sconfitta
Inghilterra Inghilterra 6 - 1 Francia Francia
Sheffield, Regno Unito; 28 febbraio, 1984
Europei U-21
Partecipazioni 9 (esordio: 1982)
Miglior risultato Oro Campioni nel 1988

La Nazionale francese di calcio Under-21 è la rappresentativa calcistica Under-21 della Francia ed è posta sotto l'egida della Fédération Française de Football.

I calciatori dell'Under-21 francese sono chiamati Les Bleuets, diminutivo di Bleus (appellativo riferito alla nazionale maggiore).[1] La selezione partecipa dal 1978 all'Europeo di categoria.

Ha vinto il Campionato europeo nel 1988.

Indice

StoriaModifica

La rappresentativa giovanile francese (denominata France espoirs)[2] è stata creata nel 1952 per accogliere calciatori sotto i 23 anni di età. Nel 1976, con la riforma UEFA delle nazionali giovanili, il limite è sceso a 21 anni.[3]

La Francia si è qualificata nove volte al Campionato europeo Under 21. Fallito il pass per le prime due edizioni (1978 e 1980), i Bleuets si sono qualificati per la prima volta all'edizione 1982, venendo eliminati dall'URSS ai quarti di finale. Lo stesso traguardo venne raggiunto anche nelle due successive partecipazioni, preludio al primo e finora unico trionfo nel 1988 in cui la Francia, guidata dal c.t. Marc Bourrier, prevalse in finale sulla Grecia (0-0 ad Atene, 3-0 a Besançon).

Non qualificati ai tornei continentali del 1990 e 1992, la guida tecnica dei Bleuets fu affidata a Raymond Domenech che siederà sulla panchina delle Espoirs dal 1993 al 2004. In questo undicennio la Francia ottenne un quarto posto nel 1994 (ospitando la prima fase finale del torneo svolta in un unico Paese), un terzo posto nel 1996 e un secondo posto nel 2002 (sconfitta in finale dalla Repubblica Ceca). Nell'Under-21 di Domenech giocarono futuri campioni del mondo con la nazionale maggiore a Francia '98 come Laurent Blanc, Zinédine Zidane e Christophe Dugarry.[4]

Il posto di Domenech, diventato nel frattempo selezionatore della nazionale maggiore, venne preso da René Girard che condusse i Bleuets alle semifinali dell'Europeo 2006. Dopo quell'esperienza la Francia ritrovò il palcoscenico europeo solamente nel 2019 con c.t. Sylvain Ripoll.

Rosa attualeModifica

Lista dei calciatori convocati per le due amichevoli contro i pari età di Germania e Danimarca.[5]

Presenze e reti aggiornate al 24 marzo 2019.

N. Pos. Giocatore Data nascita (età) Pres. Reti Squadra
P Paul Bernardoni 18 aprile 1997 (22 anni) 12 -7   Nîmes
P Gautier Larsonneur 23 febbraio 1997 (22 anni) 2 -4   Brest
P Maxence Prévot 9 aprile 1997 (22 anni) 1 -0   Sochaux
D Fodé Ballo-Touré 3 gennaio 1997 (22 anni) 5 0   Lilla
D Abdou Diallo 2 giugno 1996 (22 anni) 16 0   Borussia Dortmund
D Ibrahima Konaté 25 maggio 1999 (19 anni) 2 0   RB Lipsia
D Nordi Mukiele 1º novembre 1997 (21 anni) 6 0   RB Lipsia
D Moussa Niakhaté 8 marzo 1996 (23 anni) 9 0   Magonza
D Malang Sarr 23 gennaio 1999 (20 anni) 4 0   Nizza
D Almamy Touré 28 aprile 1996 (23 anni) 2 0   Eintracht Francoforte
C Houssem Aouar 30 giugno 1998 (20 anni) 9 2   Olympique Lione
C Jonathan Bamba 26 marzo 1996 (23 anni) 18 5   Lilla
C Marcus Coco 24 giugno 1996 (22 anni) 17 1   Guingamp
C Jérémy Gélin 24 aprile 1997 (22 anni) 3 0   Rennes
C Mattéo Guendouzi 14 aprile 1999 (20 anni) 4 0   Arsenal
C Maxime Lopez 4 dicembre 1997 (21 anni) 13 0   Olympique Marsiglia
C Jeff Reine-Adélaïde 17 gennaio 1998 (21 anni) 6 0   Angers
C Lucas Tousart 29 aprile 1997 (22 anni) 18 0   Olympique Lione
A Moussa Dembélé 12 luglio 1996 (22 anni) 20 11   Olympique Lione
A Jonathan Ikoné 2 maggio 1998 (21 anni) 5 1   Lilla
A Jean-Philippe Mateta 28 giugno 1997 (21 anni) 6 1   Magonza
A Allan Saint-Maximin 12 marzo 1997 (22 anni) 7 0   Nizza
A Martin Terrier 4 marzo 1997 (22 anni) 13 7   Olympique Lione

Staff tecnicoModifica

  • Commissario Tecnico:   Sylvain Ripoll[6]
  • Vice-Allenatore:   Laurent Chatrefoux
  • Allenatore dei portieri:   Patrick L'Hostis
  • Preparatore:   Florian Simon
  • Staff medico:   Marc Chasselat,   Jean Paul Masse,   Julien Chaillet

Partecipazioni ai tornei internazionaliModifica

Europeo U-21Modifica

  • 1978: Non qualificata
  • 1980: Non qualificata
  • 1982: Quarti di finale
  • 1984: Quarti di finale
  • 1986: Quarti di finale
  • 1988: Campione
  • 1990: Non qualificata
  • 1992: Non qualificata
  • 1994: Quarto posto
  • 1996: Terzo posto
  • 1998: Non qualificata
  • 2000: Non qualificata
  • 2002: Secondo posto
  • 2004: Non qualificata
  • 2006: Semifinali
  • 2007: Non qualificata
  • 2009: Non qualificata
  • 2011: Non qualificata
  • 2013: Non qualificata
  • 2015: Non qualificata
  • 2017: Non qualificata
  • 2019: Da disputare

Tutte le roseModifica

EuropeiModifica

Campionato d'Europa Under-21 UEFA 1988
Barrabé, P Martini, D Blanc, D Buisine, D Reuzeau, D Roche, D Sauzée, C Despeyroux, C Dogon, C Galtier, C Guérin, A Cantona, A Lada, A Paille, A Zitelli, D Silvestre, CT: Bourrier
Campionato d'Europa Under-21 UEFA 1994
Dutruel, 2 Llacer, 3 Blanc, 4 Thuram, 5 Déhu, 6 Dieng, 7 Zidane, 8 Pedros, 9 Ouédec, 10 Micoud, 11 Dugarry, 12 Serredszum, 13 Deplace, 14 Bonnissel, 15 Nouma, 16 Cassard, 17 Goma, 18 Carotti, 19 Makélélé, 20 Lefèvre, CT: Domenech
Campionato d'Europa Under-21 UEFA 1996
Letizi, 2 Djetou, 3 Bonnissel, 4 Laville, 5 Moreau, 6 Vieira, 7 Makélélé, 8 Dhorasoo, 9 Maurice, 10 Coridon, 11 Pirès, 12 Rott, 13 Candela, 14 Dacourt, 15 Vairelles, 16 Fernandez, 17 André, 18 Wiltord, CT: Domenech
Campionato d'Europa Under-21 UEFA 2002
Landreau, 2 Réveillère, 3 Escudé, 4 Boumsong, 5 Berson, 6 Bréchet, 7 Sorlin, 8 Sablé, 9 Govou, 10 Malbranque, 11 Luyindula, 12 Armand, 13 Frau, 14 Delpierre, 15 Mexès, 16 Grégorini, 17 Di Tommaso, 18 Pedretti, 19 Meriem, 20 Mathis, 21 Chapuis, 22 Vercoutre, CT: Domenech
Campionato d'Europa Under-21 UEFA 2006
Gavanon, 2 Aubey, 3 Badiane, 4 Berthod, 5 Bourillon, 6 Clerc, 7 Veigneau, 8 Faty, 9 Sagna, 10 Diarra, 11 Faubert, 12 Flamini, 13 Gourcuff, 14 Mavuba, 15 Toulalan, 16 Mandanda, 17 Bergougnoux, 18 Briand, 19 Gouffran, 20 Le Tallec, 21 Sinama-Pongolle, 22 Pouplin, CT: Girard

PalmaresModifica

Commissari tecniciModifica

NoteModifica

  1. ^ (FR) Équipe de France Espoirs championne d'Europe en 1988: une jeunesse inoubliable, in Lequipe.fr, 19 ottobre 2018.
  2. ^ (FR) L'équipe de France Espoirs en quête de renouveau, in Lemonde.fr, 5 settembre 2017.
  3. ^ (FR) Le futur au présent, in Uefa.com, 30 aprile 2006.
  4. ^ (FR) Top 10: les grands revers de Domenech, in Cahiersdufootball.net, 18 ottobre 2013.
  5. ^ (FR) Matches amicaux contre l'Allemagne et le Danemark, in Fff.fr, 18 marzo 2019.
  6. ^ (FR) Staff de la sélection, in Fff.fr.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica