Apri il menu principale

Nazionale Under-21 di calcio di San Marino

San Marino San Marino Under-21
Federazione Sammarinese Giuoco Calcio.svg
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Sport Football pictogram.svg Calcio
Federazione FSGC
Selezionatore San Marino Fabrizio Costantini
Capocannoniere Matteo Valli (4)
Esordio internazionale
Flag of San Marino (1862–2011).svg San Marino 0 - 5 Svizzera Svizzera
Serravalle, 6 giugno 1989
Migliore vittoria
San Marino San Marino 1 - 0 Galles Galles
Serravalle, 6 settembre 2013
Peggiore sconfitta
Spagna Spagna 14 - 0 San Marino Flag of San Marino (1862–2011).svg
Almería, 8 febbraio 2005
Europei Under-21
Partecipazioni 0

La Nazionale sammarinese di calcio Under-21 è la rappresentativa calcistica Under-21 della Repubblica di San Marino ed è posta sotto l'egida della Federazione Sammarinese Giuoco Calcio.

StoriaModifica

L'Under-21 sammarinese, essendo una delle compagini più deboli a livello europeo, non ha mai partecipato alle fasi finali del Campionato europeo Under-21 che si tiene ogni due anni, ma solamente alle qualificazioni. In questa manifestazione i Titani hanno giocato 65 partite (con 3 vittorie, di cui 2 ottenute a tavolino, 3 pareggi e più di 60 sconfitte). Da ricordare che il 2 giugno 2012, la nazionale del Titano è riuscita a collezionare il primo punto nella storia delle qualificazioni, grazie ad un pareggio per 0-0 ottenuto contro la Grecia[1]; mentre la prima vera vittoria ottenuta sul campo è arrivata il 6 settembre 2013 contro il Galles, per 1-0 grazie al gol di Juri Biordi.[2][3] Dopo un cambio di guida tecnica (da Manzaroli a Papini) la nazionale Under 21 del Titano ottiene un altro risultato positivo il 5 marzo 2014: pareggio per 0-0 in casa con i pari età della Finlandia. Questo porta a 4 il bottino dei punti raccolti dalla nazionale nel cammino verso gli europei di categoria del 2015, cosa mai riuscita fino a quel momento a nessuna selezione del Titano.

Rosa attualeModifica

Lista dei 20 convocati dal CT Fabrizio Costantini per le sfide di qualificazione all'Europeo 2019 contro Croazia e Repubblica Ceca dell'8 e 11 novembre 2017.[5]

Statistiche aggiornate all'11 novembre 2017.

N. Pos. Giocatore Data nascita (età) Pres. Reti Squadra
1 P Mirco De Angelis 3 marzo 2000 (19 anni) 2 -4
12 P Eugenio Marconi 22 ottobre 1998 (21 anni) 1 -4     Tropical Coriano
P Mauricio Meroi Gennari 26 giugno 1998 (21 anni) 0 -0
2 D Alessandro D'Addario 9 settembre 1997 (22 anni) 15 1
3 D Andrea Grandoni 23 marzo 1997 (22 anni) 13 0
5 D Enrico Casadei 18 febbraio 1996 (23 anni) 5 0
13 D Mattia Valentini 10 dicembre 1998 (20 anni) 1 0
15 D Nicola Della Valle 19 maggio 1997 (22 anni) 4 0
17 D Filippo Matteoni 27 maggio 1996 (23 anni) 0 0
D Filippo Quaranta 11 settembre 1998 (21 anni) 0 0
4 C Michael Battistini 8 ottobre 1996 (23 anni) 10 0
6 C Luca Censoni   18 luglio 1996 (23 anni) 14 0
7 C Andrea Tamagnini 27 settembre 1997 (22 anni) 3 0
8 C Marcello Mularoni 8 settembre 1998 (21 anni) 5 0     Pietracuta
9 C Cristian Gatti 6 maggio 1999 (20 anni) 3 0     Tropical Coriano
11 C Lorenzo Lunadei 12 luglio 1997 (22 anni) 5 0
16 C Davide Venerucci 8 giugno 1997 (22 anni) 3 0
10 A Fabio Tomassini 5 febbraio 1996 (23 anni) 14 0
14 A Vincent Paul Vultaggio 17 agosto 1998 (21 anni) 4 0     Oakland County
18 A Matteo Giardi 14 aprile 1997 (22 anni) 1 0

StaffModifica

Ruolo Nome
Commissario Tecnico Fabrizio Costantini [6]
Collaboratore tecnico Pietro Rossi
Preparatore Atletico Gianluca Gatti
Preparatore dei portieri Pietro Martini
Medico Dott. Salvatore Monaldini
Massaggiatore Michela Rotunno
Accompagnatore Ufficiale Massimo Censoni

Partecipazioni ai tornei internazionaliModifica

Europeo U-21Modifica

  • 1990: Non qualificata
  • 1992: Non qualificata
  • 1994: Non qualificata
  • 1996: Non qualificata
  • 1998: Non qualificata
  • 2000: Non partecipante
  • 2002: Non partecipante
  • 2004: Non qualificata
  • 2006: Non qualificata
  • 2007: Non qualificata
  • 2009: Non qualificata
  • 2011: Non qualificata
  • 2013: Non qualificata
  • 2015: Non qualificata
  • 2017: Non qualificata
  • 2019: Non qualificata

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica