Apri il menu principale
Bangladesh Bangladesh
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Sport Football pictogram.svg Calcio
Federazione BFF
Bangladesh Football Federation
Confederazione AFC
Codice FIFA BAN
Soprannome Tigri del Bengala
Selezionatore Inghilterra Jamie Day
Record presenze Jahid Hasan Ameli (64)
Capocannoniere Jahid Hasan Ameli (15)
Ranking FIFA 182° (25 luglio 2019)[1]
Esordio internazionale
Bangladesh Bangladesh 2 - 2 Thailandia Thailandia
Kuala Lumpur, Malaysia; 26 luglio, 1973
Migliore vittoria
Bangladesh Bangladesh 8 - 0 Maldive Maldive
Dacca, Bangladesh; 23 dicembre 1985
Peggiore sconfitta
Corea del Sud Corea del Sud 9 - 0 Bangladesh Bangladesh
Incheon, Corea del Sud; 16 settembre, 1979
Iran Iran 9 - 0 Bangladesh Bangladesh
Karachi, Pakistan; 25 febbraio, 1982
Coppa d'Asia
Partecipazioni 1 (esordio: 1980)
Miglior risultato Primo turno nel 1980

La nazionale di calcio del Bangladesh (in bengalese বাংলাদেশ জাতীয় ফুটবল দল) è la rappresentativa calcistica dell'omonimo paese asiatico ed è posta sotto l'egida della Bangladesh Football Federation, fondata nel 1972 ed entrata a far parte della FIFA nel 1974.

La squadra, che esordì nel 1973, non ha mai ottenuto risultati di rilievo, anche perché il calcio in Bangladesh è storicamente messo in ombra dal cricket, lo sport nazionale. Ciononostante, grazie alla vittoria della South Asian Football Federation Cup nel 2003, negli anni duemila il calcio nel paese ha conosciuto una popolarità crescente. La squadra non ha mai partecipato alla fase finale del campionato del mondo e ha preso parte a una fase finale della Coppa d'Asia, nell'edizione del 1980, uscendo al primo turno. A livello regionale vanta una vittoria della Coppa della federazione calcistica dell'Asia meridionale o SAFF Championship (con due altre finali disputate) e due medaglie d'oro ai Giochi dell'Asia meridionale.

Nel 2004 il Bangladesh compì un miracolo calcistico: per la prima volta nella sua storia batté nel derby la rivale India (4-2).

Occupa attualmente la 182ª posizione del ranking FIFA.[1]

StoriaModifica

Dopo l'indipendenza del paese (1971) la nazionale bengalese di calcio esordì il 26 luglio 1973 pareggiando per 2-2 a Kuala Lumpur, in Malaysia, contro la Thailandia. Fino al 14 agosto 1973 giocò tredici partite amichevoli, tutte a Kuala Lumpur, totalizzando tre pareggi e dieci sconfitte. Un anno dopo giocò due altre amichevoli, subendo due sconfitte a Bangkok, in Thailandia.

Nel 1978 il Bangladesh fu sconfitto a Bangkok da Malaysia e India in amichevole, mentre nel gennaio 1979 partecipò alle eliminatorie Coppa d'Asia 1980, aprendo con due pareggi contro Afghanistan e Qatar. Seguirono una pesante sconfitta per 4-0 contro il Qatar e una vittoria per 4-1 sugli afghani, prima vittoria nella storia della nazionale bengalese, che così si qualificò per la fase finale del massimo torneo continentale. Nelle amichevoli preparatorie perse tre partite (si ricorda lo 0-9 subito contro la Corea del Sud), ma colse la sua seconda vittoria della storia battendo per 3-1 lo Sri Lanka. Inserito in un girone di Coppa d'Asia comprendente anche l'Iran campione in carica, la Corea del Nord, Siria e Cina, esordì con una sconfitta onorevole (3-2) contro i nordcoreani, per poi perdere di misura anche contro i siriani (1-0), ma in seguito perse per 7-0 contro gli iraniani e per 6-0 contro i cinesi, terminando il torneo all'ultimo posto nel girone, con una differenza reti di -15.

Nel 1982, dopo un anno e mezzo trascorso senza giocare, la squadra giocò quattro amichevoli a Karachi, in Pakistan, ottenendo tre sconfitte di fila, incluso un netto 9-0 contro l'Iran. Nelle successive cinque amichevoli raccolse due vittorie e tre sconfitte. Nel 1984 era quindi a quota quattro vittorie in undici anni di attività.

Le qualificazioni alla Coppa d'Asia 1984, nell'agosto di quell'anno, videro i bengalesi nel girone con Iran, Siria, Thailandia e Filippine. Perse tutte le partite tranne una vinta per 3-2 contro le Filippine.

Risultati in Coppa del mondoModifica

Risultati in Coppa d'AsiaModifica

Risultati in AFC Challenge CupModifica

  • 2006 - Quarti di finale
  • 2008 - Non qualificata

Risultati in South Asian Football Federation CupModifica

Tutte le roseModifica

NoteModifica

  1. ^ a b Men's Ranking, su fifa.com.

Collegamenti esterniModifica