Nazionale di calcio delle Isole Salomone

Isole Salomone Isole Salomone
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Sport Football pictogram.svg Calcio
Federazione SIFF
Solomon Islands Football Federation
Confederazione OFC
Codice FIFA SOL
Selezionatore Spagna Felipe Vega-Arango
Record presenze Henry Fa'arodo (61)
Capocannoniere Commins Menapi (34)[1]
Ranking FIFA 143º[2] (7 aprile 2021)
Esordio internazionale
Flag of the Solomon Islands (1956–1966).svg Isole Salomone 6 - 3 Nuove Ebridi Nuove Ebridi
Figi; 30 agosto 1963
Migliore vittoria
Isole Salomone Isole Salomone 17 - 0 Wallis e Futuna Wallis e Futuna
Papua Nuova Guinea; settembre 1991
Peggiore sconfitta
Tahiti Tahiti 18 - 0 Isole Salomone Flag of the Solomon Islands (1956–1966).svg
Figi; 17 dicembre 1963
Coppa d'Oceania
Partecipazioni 7 (esordio: 1980)
Miglior risultato Argento Secondo posto nel 2004

La nazionale di calcio delle Isole Salomone è la squadra di calcio nazionale delle Isole Salomone. Affiliata alla FIFA e alla OFC, è posta sotto l'egida della Solomon Islands Football Federation. Pur non essendo una nazionale di medio livello, sta guadagnando un credito sempre maggiore nell'ambito del proprio continente.

Attualmente occupa la 143ª posizione nel ranking FIFA.[2]

StoriaModifica

La nazionale salomonese di calcio esordì il 30 agosto 1963, battendo per 6-3 le Nuove Ebridi in una partita ospitata dalle Figi.

Nel 1978, con l'indipendenza del paese dal Regno Unito, fu fondata la Federazione calcistica delle Isole Salomone. Nel 1980 la nazionale salomonese esordì nella Coppa d'Oceania. Nel 1988 la federcalcio nazionale si affiliò alla FIFA e nel 1993 la nazionale esordì nelle eliminatorie del campionato mondiale di calcio.

La selezione salomonese fu semifinalista della Coppa d'Oceania 1996.

Le Isole Salomone sorpresero il mondo calcistico oceaniano quando, nella Coppa d'Oceania 2004 (che valeva anche per le qualificazioni ai campionato del mondo 2006), partendo dai gironi preliminari, pareggiarono con la grande favorita Australia per 2-2 e strapparono, così, alla Nuova Zelanda il secondo posto nel girone finale, ottenendo la possibilità di giocarsi con l'Australia la coppa. Nella doppia finale le Isole Salomone furono sconfitte pesantemente per 5-1 e 6-0.

Malgrado la sconfitta, aver disputato la finale permise ai Solomons di qualificarsi allo spareggio che avrebbe indicato la squadra che avrebbe affrontato l'Uruguay, quinto nel girone sudamericano, al fine di qualificarsi ai campionato del mondo 2006. L'avversaria fu ancora l'Australia, che vinse anche in questo caso, per 7-0 e 2-1. Il pareggio ottenuto contro i rivali australiani e l'approdo in finale di Coppa delle nazioni oceaniane fu un risultato storico per le Isole Salomone,

Negli anni a venire la nazionale salomonese riuscì a raggiungere le semifinali della Coppa d'Oceania 2012, chiusa al quarto posto, e della Coppa d'Oceania 2016, poi la finale, in gara unica, degli spareggi OFC di qualificazione al campionato del mondo 2022, in cui furono sconfitti per 5-0 dalla Nuova Zelanda.

Statistiche dettagliate sui tornei internazionaliModifica

MondialiModifica

Anno Luogo Piazzamento V N P Gol
1930   Uruguay Non partecipante - - - -
1934   Italia Non partecipante - - - -
1938   Francia Non partecipante - - - -
1950   Brasile Non partecipante - - - -
1954   Svizzera Non partecipante - - - -
1958   Svezia Non partecipante - - - -
1962   Cile Non partecipante - - - -
1966   Inghilterra Non partecipante - - - -
1970   Messico Non partecipante - - - -
1974   Germania Ovest Non partecipante - - - -
1978   Argentina Non partecipante - - - -
1982   Spagna Non partecipante - - - -
1986   Messico Non partecipante - - - -
1990   Italia Non partecipante - - - -
1994   Stati Uniti Non qualificata - - - -
1998   Francia Non qualificata - - - -
2002   Corea del Sud /   Giappone Non qualificata - - - -
2006   Germania Non qualificata - - - -
2010   Sudafrica Non qualificata - - - -
2014   Brasile Non qualificata - - - -
2018   Russia Non qualificata - - - -
2022   Qatar Non qualificata - - - -

Coppa delle nazioni oceanianeModifica

Anno Luogo Piazzamento V N P Gol
1973   Nuova Zelanda Non partecipante - - - -
1980   Nuova Caledonia Primo turno 0 0 3 3:21
1996 Nessun paese ospitante Terzo posto   0 0 2 1:3
1998   Australia Non qualificata - - - -
2000   Polinesia francese Terzo posto   2 0 2 7:10
2002   Nuova Zelanda Primo turno 0 1 2 3:9
2004   Australia Secondo posto   3 1 3 10:17
2008 Nessun paese ospitante Non qualificata - - - -
2012   Isole Salomone Quarto posto 1 2 2 5:6
2016   Papua Nuova Guinea Semifinale 1 0 3 2:4

Tutte le roseModifica

Coppa d'OceaniaModifica

Coppa d'Oceania 1996
Aefi, P Bati, D Daudau, D Inifiri, D Karomae, D Omokirio, D Tanisapa, C Ashley, C Kiriau, C Maniadalo, C Peli, C Rukumana, C Seni, C Suri, C Vave, A Abana, A Berry, A Bobby, A Diu, A Vato, A Wabo, A Wali, CT: Ngara
Coppa d'Oceania 2000
Aefi, 2 Edwin, 3 Molea, 4 Kaierea, 5 Wickham, 6 S. Daudau, 7 Samani, 8 Wasi, 9 Menapi, 10 Waita, 11 Suri, 13 Firisua, 14 Toata, 15 P. Daudau, 16 Allen, 17 Omokirio, 18 Koto, 19 Konofilia, 20 Hale, CT: Cowie
Coppa d'Oceania 2002
Aefi, 2 S. Daudau, 3 Houkarawa, 4 G. Suri, 5 Ruakome, 6 Ruhasia, 7 Paoka, 8 Leo, 9 Menapi, 10 B. Suri, 11 P. Daudau, 12 Wickham, 13 Allen, 14 Waita, 15 Samani, 16 Koto, 17 Omokirio, 18 Fa'arodo, 19 Firisua, 20 Hale, CT: Cowie
Coppa d'Oceania 2004
Ray, 2 Leo, 3 Houkarawa, 4 Ruhasia, 5 Boe, 6 Kilifa, 7 Maemae, 8 Konofilia, 9 Aba, 10 B. Suri, 11 Menapi, 12 Wasi, 13 Lui, 14 Samani, 15 Toata, 16 Waita, 17 Omokirio, 18 Fa'arodo, 19 Kakai, 20 Aefi, 21 G. Suri, 22 Aruwafu, CT: Gillett
Coppa d'Oceania 2012
Ramoni, 2 Aengari, 3 Beui, 4 Bule, 5 Fa'arodo, 6 Faisi, 7 Iniga, 9 Kini, 10 Luwi, 11 Muri, 12 Naka, 13 Nate, 14 Nawo, 15 Ngava, 16 Qaraba, 17 Kilifa, 19 Totori, 20 Ray, 21 Tuasulia, 22 Wetney, 23 Wickham, CT: Moli
Coppa d'Oceania 2016
Mango, 2 Aengari, 3 Furai, 4 Fakari, 5 Kini, 6 Peter, 7 Ifunaoa, 8 Wale, 9 Totori, 10 Molea, 11 Lea'alafa, 12 Koti, 13 Naka, 14 M. Kilifa, 15 Donga, 16 Feni, 17 N. Kilifa, 18 Fa'arodo, 19 Daudau, 20 Otainao, 22 Nawo, 23 Do'oro, CT: Toata

Rosa attualeModifica

Lista dei convocati per la Coppa delle nazioni oceaniane 2016.

N. Pos. Giocatore Data nascita (età) Pres. Reti Squadra
1 P Philip Mango 28 agosto 1995 (26 anni) 3 0   Marist
12 P Samson Koti 11 dicembre 1991 (30 anni) 6 0   Solomon Warriors
23 P James Do'oro 19 giugno 1995 (26 anni) 0 0   Kossa
2 D Hadisi Aengari 23 ottobre 1988 (33 anni) 3 0   Solomon Warriors
3 D Bata Furai 4 gennaio 1985 (37 anni) 1 0   Solomon Warriors
4 D Fred Fakari 9 novembre 1989 (32 anni) 2 0   Solomon Warriors
5 D Freddie Kini 27 novembre 1992 (29 anni) 7 0   Amicale
6 D Allen Peter 11 settembre 1995 (26 anni) 1 0   Malaita Kingz
17 D Nelson Sale Kilifa 7 ottobre 1986 (35 anni) 28 0   Amicale
21 D Joachim Waroi 20 settembre 1988 (33 anni) 0 0   Lae City Dwellers
8 C Paul Wale 9 luglio 1985 (36 anni) 2 0   Koloale FC Honiara
10 C Judd Molea 23 agosto 1988 (33 anni) 8 1   Western United
11 C Micah Lea'alafa 1º giugno 1991 (30 anni) 3 1   Auckland City
14 C Moffat Kilifa 17 novembre 1990 (31 anni) 2 0   Ifira Black Bird
18 C Henry Fa'arodo 5 ottobre 1982 (39 anni) 41 15   Western United (Capitano)
19 C Gibson Daudau 3 settembre 1988 (33 anni) 2 0   Solomon Warriors
20 C Charlie Otainao 5 giugno 1992 (29 anni) 2 0   Kossa
22 C Joses Nawo 3 maggio 1988 (34 anni) 16 4   Hekari United
7 A Dennis Ifunaoa 9 novembre 1991 (30 anni) 2 0   Solomon Warriors
9 A Benjamin Totori 20 febbraio 1986 (36 anni) 28 16   Western United
13 A James Naka 9 ottobre 1984 (37 anni) 16 3   Amicale
15 A Jerry Donga 31 gennaio 1991 (31 anni) 1 1   Solomon Warriors
16 A Gagame Feni 21 agosto 1992 (29 anni) 3 0   Western United

NoteModifica

  1. ^ Soccer: the Ultimate Guide, DK Publishing, 2010, p. 108, ISBN 9780756663186.
  2. ^ a b (EN) Men's Ranking, su fifa.com. URL consultato il 9 febbraio 2017 (archiviato dall'url originale il 15 luglio 2018).

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio