Nazionale di calcio di Hong Kong

Hong Kong Hong Kong
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Sport Football pictogram.svg Calcio
Federazione HKFA
Hong Kong Football Association
Confederazione AFC
Codice FIFA HKG
Soprannome 勁揪 (la Forza)
Selezionatore Finlandia Mixu Paatelainen
Record presenze Yapp Hung Fai (76)
Capocannoniere Chan Siu Ki (40)
Ranking FIFA 146º[1] (22 dicembre 2022)
Esordio internazionale
Corea del Sud Corea del Sud 5 - 1 Hong Kong Hong Kong
Hong Kong; 6 luglio 1948
Migliore vittoria
Hong Kong Hong Kong 15 - 0 Guam Guam
Taipei, Taiwan; 7 marzo 2005
Peggiore sconfitta
Cina Cina 7 - 0 Hong Kong Hong Kong
Canton, Cina; 17 novembre 2004
Hong Kong Hong Kong 0 - 7 Paraguay Paraguay
Hong Kong; 17 novembre 2010
Hong Kong Hong Kong 0 - 7 Argentina Argentina
Hong Kong; 14 ottobre 2014
Coppa d'Asia
Partecipazioni 3 (esordio: 1956)
Miglior risultato Bronzo Terzo posto nel 1956

La nazionale di calcio di Hong Kong (in cinese 香港足球代表隊, in pinyin Xiānggǎng Zúqiú Dàibiǎoduì, in inglese Hong Kong national football team) è la rappresentativa calcistica nazionale di Hong Kong ed è posta sotto l'egida della Hong Kong Football Association.

Ha esordito nel 1948, anche se ufficialmente (come membro della FIFA) nel 1954, e ha partecipato a tre edizioni della Coppa d'Asia, ottenendo il terzo posto nel 1956. Non si è mai qualificata alla fase finale del campionato del mondo.

Gioca di solito le partite casalinghe all'Hong Kong Stadium, ma talvolta gioca anche al Siu Sai Wan Sports Ground di Chai Wan e al Mong Kok Stadium di Mong Kok.

Occupa il 146º posto della classifica mondiale della FIFA.[1]

StoriaModifica

OriginiModifica

La Federazione calcistica di Hong Kong si affiliò alla FIFA nel 1954, ma già nel 1937 la rappresentativa di Hong Kong disputò il torneo interporto Hong Kong-Macao, una delle più antiche competizioni calcistiche giocate nel paese. In precedenza si erano svolti altri tornei interporto, tra cui quello Shangai-Hong Kong, risalente al 1908. La rappresentativa era composta all'epoca da cittadini di Hong Kong di etnia cinese ed espatriati occidentali, come nelle edizioni del 1935 e del 1937 del torneo interporto Shangai-Hong Kong. Un altro torneo interporto si disputava tra le rappresentative di Hong Kong e Saigon. Macao, Shanghai e Saigon non erano membri della FIFA né nazioni sovrane; Honk Kong e Macao si unirono alla FIFA rispettivamente nel 1954 e nel 1978. Tra i calciatori della Cina che parteciparono alle Olimpiadi del 1936 e del 1948 figuravano anche calciatori di Honk Kong, tra cui Lee Wai Tong.

Dopo la seconda guerra mondiale alcuni giocatori nati e cresciuti a Shangai come Chang King Hai e Hsu King Shing iniziarono a rappresentare Hong Kong. Nel 1949 Honk Kong tornò a disputare una partita, affrontando la Corea del Sud, e nel 1953 ottenne la prima vittoria, battendo per 4-0 proprio la Corea del Sud.

Dall'ingresso nella FIFAModifica

Nel 1954 la federcalcio di Hong Kong si affiliò alla FIFA e la rispettiva nazionale iniziò a disputare incontri ufficiali. Nel 1957 Hong Kong partecipò al Torneo Merdeka con una compagine variegata, che comprendeva anche calciatori della nazionale di Taipei Cinese.

Hong Kong si qualificò a tre delle prime quattro edizioni della Coppa d'Asia, arrivando terzo all'edizione 1956. All'epoca i calciatori originari di Hong Kong giocavano con la nazionale di Taipei Cinese, che si classificò terza alla Coppa d'Asia 1960, mentre nella nazionale di Hong Kong giocavano i calciatori più giovani.

Durante le qualificazioni al campionato del mondo 1986, il 19 maggio 1985, Hong Kong colse a Pechino una storica vittoria contro la Cina nell'ultima partita del primo turno delle eliminatorie AFC del mondiale messicano. Per superare il turno la squadra avrebbe dovuto vincere, mentre alla Cina sarebbe bastato un pareggio. Allenata da Kwok Ka Ming (郭家明), la nazionale ospite riuscì nell'impresa di vincere per 2-1 grazie ai gol di Cheung Chi Tak (張志德) e Ku Kam Fai (顧錦輝) e a qualificarsi al turno successivo, dove fu eliminato dal Giappone.

Durante le qualificazioni al campionato del mondo 1998 la nazionale fu colpita dallo scandalo di partite truccate, che vide coinvolti i calciatori Sing Tao e il 26enne Chan Tsz-Kong, dichiarato colpevole e incarcerato per un anno per aver indotto i compagni di squadra a perdere la partita giocata a Bangkok contro la Thailandia nel marzo 1998, terminata 2-0 per i padroni di casa.[2] Tra gli altri calciatori coinvolti vi erano Kevin Lok Kar-Win, i difensori Chan Chi-Keung e Lau Chi Yuen e l'attaccante Wai Kwan-Lung.[3]

Il 9 febbraio 2005, per celebrare il novantesimo anniversario della Hong Kong Football Association e della Confederação Brasileira de Futebol, Hong Kong ospitò il Brasile per un'amichevole perdendo per 1-7; Lee Sze Ming (李思明) segnò l'unico gol di Hong Kong.

Nel dicembre 2009 la nazionale di Hong Kong sconfisse il Giappone ai Giochi dell'Asia orientale ottenendo la medaglia d'oro. Il risultato suscitò grande entusiasmo nel paese e fu alimentato dalle successive vittorie della Coppa Long Teng, vinta da Hong Kong nel 2010 e nel 2011.

Nelle qualificazioni al campionato del mondo 2018 Hong Kong fu sorteggiato nel girone con la Cina e le partite casalinghe registrarono il tutto esaurito. La squadra ottenne quattro vittorie contro Bhutan e Bhutan, pareggiò senza reti per due volte contro i cinesi e perse le due sfide contro il Qatar.

Affidata alla guida del commissario tecnico britannico Gary White, la nazionale di Hong Kong si qualificò alla Coppa dell'Asia orientale 2019, ma già nell'aprile 2019 White lasciò il posto al finlandese Mixu Paatelainen, il cui contratto non fu rinnovato a causa dei cattivi risultati. Il posto del finlandese uf preso dal norvegese Jorn Andersen, che qualificò la squadra alla Coppa d'Asia 2023, dopo cinquantacinque anni di assenza della nazionale dalla fase finale del torneo.

RisultatiModifica

MondialiModifica

Coppa d'AsiaModifica

Coppa del'Asia orientaleModifica

  • 2003 - Quarto posto
  • 2005 - Non qualificata
  • 2008 - Non qualificata
  • 2010 - Quarto posto
  • 2013 - Non qualificata
  • 2015 - Non qualificata
  • 2017 - Non qualificata

Rosa attualeModifica

Presenze, reti e numerazione aggiornate al 15 giugno 2021.

N. Pos. Giocatore Data nascita (età) Pres. Reti Squadra
1 P Yapp Hung Fai 21 marzo 1990 (32 anni) 79 0   Eastern
18 P Yuen Ho Chun 19 luglio 1995 (27 anni) 0 0   Lee Man
19 P Leung Hing Kit 22 ottobre 1989 (33 anni) 1 0   Pegasus
2 D Tsui Wang Kit 5 gennaio 1997 (26 anni) 13 0   Lee Man
3 D Law Tsz Chun 2 marzo 1997 (25 anni) 8 0   Kitchee
4 D Fung Hing Wa 12 dicembre 1992 (30 anni) 4 0   Eastern
5 D Hélio 31 gennaio 1986 (36 anni) 26 0   Kitchee
20 D Yu Wai Lim 20 settembre 1998 (24 anni) 2 0   Lee Man
21 D Tong Kin Man 10 gennaio 1985 (38 anni) 11 0   Kitchee
22 D Tsang Kam To 21 giugno 1989 (33 anni) 6 0   Lee Man
23 D Clayton 18 luglio 1988 (34 anni) 1 0   Eastern
6 C Huang Yang 19 ottobre 1983 (39 anni) 60 1   Kitchee
8 C Ngan Lok Fung 26 gennaio 1993 (30 anni) 3 0   Lee Man
10 C Wong Wai 17 settembre 1992 (30 anni) 28 1   Eastern
11 C Chung Wai Keung 21 ottobre 1995 (27 anni) 9 1   Eastern
12 C Diego Eli 04 settembre 1988 (34 anni) 3 0   Lee Man
13 C Cheng Siu Kwan 3 novembre 1997 (25 anni) 8 0   Lee Man
15 C Roberto 28 maggio 1983 (39 anni) 24 1   Kitchee
16 C Leung Kwun Chung 01 aprile 1992 (30 anni) 2 0   Eastern
17 C Shinichi Chan 5 settembre 2002 (20 anni) 4 0   Kitchee
7 A Sun Ming Him 19 giugno 2000 (22 anni) 6 0   Pegasus
9 A Matt Orr 01 gennaio 1997 (26 anni) 3 1   Kitchee
14 A James Ha 26 dicembre 1992 (30 anni) 11 1   Southern

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Men's Ranking, su fifa.com. URL consultato il 10 febbraio 2017 (archiviato dall'url originale il 15 luglio 2018).
  2. ^ (EN) World: Asia-Pacific Asia's football fraudsters, BBC, 11 agosto 1998.
  3. ^ (EN) Football: Eight charged over betting scam, The Independent, 23 ottobre 2011.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio