Nazionale di calcio femminile del Messico

La nazionale di calcio femminile del Messico è la rappresentativa calcistica femminile del Messico ed è posta sotto l'egida della Federazione calcistica del Messico (Federación Mexicana de Fútbol Asociación - FEMEXFUT).

Bandiera del Messico Messico
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Sport Calcio
Federazione FEMEXFUT
Confederazione CONCACAF
Codice FIFA MEX
Soprannome El Tri Femenil
La Tri
Selezionatore Bandiera del Messico Leonardo Cuéllar
Record presenze Maribel Domínguez (116)
Capocannoniere Maribel Domínguez (80)
Ranking FIFA 27º
Esordio internazionale
Bandiera del Messico Messico 9-0 Austria Bandiera dell'Austria
Jesolo, Italia, 6 giugno 1970
Migliore vittoria
Bandiera del Messico Messico 12-2 Malta Bandiera di Malta
Bristol, Inghilterra, 28 giugno 1997
Bandiera della Martinica Martinica 0-10 Messico Bandiera del Messico
Bridgeview, Stati Uniti d'America, 18 ottobre 2014
Peggiore sconfitta
Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti 12-0 Messico Bandiera del Messico
Port-au-Prince, Haiti, 18 aprile 1991
Campionato del mondo
Partecipazioni 3 (esordio: 1999)
Miglior risultato Primo turno
CONCACAF Women's Championship
Partecipazioni 7 (esordio: 1998)
Miglior risultato 2º posto, 1998, 2010
Torneo Olimpico
Partecipazioni 1 (esordio: 2004)
Miglior risultato Quarti di finale, 2004

In base alla classifica emessa dalla Fédération Internationale de Football Association (FIFA) il 24 giugno 2016, la nazionale femminile occupa il 27º posto del FIFA/Coca-Cola Women's World Ranking, perdendone uno rispetto alla classifica redatta il 25 marzo 2016[1].

Come membro della Confederation of North, Central America and Caribbean Association Football (CONCACAF) partecipa a vari tornei di calcio internazionali, come al Campionato mondiale FIFA, CONCACAF Women's Championship, ai Giochi olimpici estivi, ai Giochi centramericani e caraibici e ai tornei ad invito come l'Algarve Cup o la Cyprus Cup.

Storia modifica

Era non ufficiale modifica

Dalla FIFA non è stata ufficialmente riconosciuta nel 1991 dalla FIFA, la squadra è stata fondata ufficialmente nel 1963, ma c'era ancora il divieto di praticare il calcio femminile in alcuni paesi. Nel 1963, Las Ticas, la squadra nazionale di calcio femminile del Costa Rica, trascorse sei mesi in Messico conducendo un tour per aumentare l'esposizione del gioco. Osservando il successo di Las Ticas, il Messico ha formato la sua prima squadra a giocare contro il Costa Rica.

Guidata da Alicia Vargas, la nazionale si è classificata terza nella Coppa mondiale femminile FIFA 1970, un torneo che la FIFA non le ha voluto riconoscere. Il Messico ha perso contro l'Italia, e dopo ha sconfitto l'Inghilterra per 3-2 (match per il terzo posto). Nel mondiale 1971, la squadra ha raggiunto la finale, perdendo contro la nazionale danese per 3-0. Alla finale hanno assistito 110.000 persone all'Estadio Azteca, la FIFA non ha riconosciuto questo record di presenze.

Era moderna modifica

La prima apparizione ufficiale del Messico nella Coppa del Mondo femminile è stata nel 1999, quando gli Stati Uniti hanno ospitato il torneo. La squadra si è qualificata anche nel 2011 e nel 2015, ospitate rispettivamente da Germania e Canada. Allo stesso modo, la squadra si è qualificata per i Giochi olimpici estivi nel 2004. Il primo allenatore ufficiale della nazionale di calcio femminile del Messico è stato Leonardo Cuéllar. Uno dei suoi primi obiettivi era quello di qualificarsi per la Coppa del Mondo femminile del 1999.

Andrea Rodebaugh, l'allora capitano della squadra, ha sostenuto che l'obiettivo principale della squadra era qualificarsi; voleva anche rafforzare la squadra e celebrare il suo riconoscimento ufficiale. Nel 2016, la nazionale di calcio femminile non è riuscita a qualificarsi per le Olimpiadi e ha perso contro il Costa Rica, che è stato il punto di svolta nella storia della squadra poiché molti pensavano che la sconfitta avesse portato il Messico a diventare la quarta migliore squadra della CONCACAF .

Nel 2018 il Messico ha vinto i Giochi centroamericani e caraibici sconfiggendo il Costa Rica 3-1 in finale.

Al campionato femminile CONCACAF 2018, il Messico è entrato come la terza squadra con il punteggio più alto dietro Stati Uniti e Canada. A causa del mancato passaggio agli ottavi di finale, il Messico non è stato in grado di qualificarsi per la Coppa del Mondo femminile FIFA 2019 in Francia. Medina è stato sostituito dall'allenatore dell'U-20 Christopher Cuellar, figlio di Leo Cuellar. Il suo mandato è stato di breve durata, essendosi classificato quinto ai Giochi Panamericani del 2019 (nonostante le assenze da Stati Uniti e Canada) e dopo non essere riuscito a qualificarsi per le Olimpiadi del 2020.

Partecipazioni ai tornei internazionali modifica

Partecipazioni al Campionato mondiale modifica

  • 1991: Non qualificata
  • 1995: Non qualificata
  • 1999: Primo turno
  • 2003: Non qualificata
  • 2007: Non qualificata
  • 2011: Primo turno
  • 2015: Primo turno
  • 2019: Non qualificata
  • 2023: Non qualificata

Partecipazioni al CONCACAF Women's Championship modifica

Partecipazioni alla Cyprus Cup modifica

Partecipazioni ai Giochi Olimpici modifica

  • 1996: Non qualificata
  • 2000: Non qualificata
  • 2004: Quarti di finale
  • 2008: Non qualificata
  • 2012: Non qualificata
  • 2016: Non qualificata
  • 2020: Non qualificata

Partecipazioni ai Giochi centramericani e caraibici modifica

Tutte le rose modifica

Mondiali femminili modifica

Coppa del Mondo FIFA 1999
Quinones, 2 S. Mora, 3 Moore, 4 Oceguera, 5 Pérez, 6 Leyva, 7 Vergara, 8 Rodebaugh, 9 Nanez, 10 Domínguez, 11 Gerardo, 12 Valdez, 13 González, 14 I. Mora, 15 Hill, 16 Pinzon, 17 Michner, 18 Rubalcaba, 19 Almaraz, 20 Ireta, CT: Cuéllar
Coppa del Mondo FIFA 2011
Venegas, 2 Robles, 3 Sandoval, 4 Garciamendez, 5 Vinti, 6 Garcia, 7 Lopez, 8 Worbis, 9 Domínguez, 10 Garza, 11 Rangel, 12 Tajonar, 13 Mercado, 14 Alvarado, 15 Saucedo, 16 Corral, 17 Noyola, 18 Pérez, 19 Ocampo, 20 Santiago, 21 Mayor, CT: Cuéllar
Coppa del Mondo FIFA 2015
Santiago, 2 Robles, 3 Murillo, 4 Garciamendez, 5 Miranda, 6 Ruiz, 7 Rangel, 8 Noyola, 9 Corral, 10 Mayor, 11 Ocampo, 12 Tajonar, 13 Espinoza, 14 Romero, 15 Sierra, 16 M. Alvarado, 17 V. Pérez, 18 A. Perez, 19 R. Cuéllar, 20 Sánchez, 21 Guajardo, 22 Ibarra, 23 E. Alvarado, CT: L. Cuéllar

Olimpiadi modifica

Calcio ai Giochi Olimpici Estivi 2004
Molina, 2 Gómez, 3 Sandoval, 4 González, 5 Castillo, 6 Vergara, 7 López, 8 Leyva, 9 Domínguez, 10 Mora, 11 Pérez, 12 Maravillas, 13 Saucedo, 14 Gutiérrez, 15 Valderrama, 16 Martínez, 17 Worbis, 18 Tajonar, 20 Ocampo, 21 Muñoz, 22 García, CT: Cuéllar

CONCACAF Women's Championship modifica

CONCACAF Women's Championship 2014
Santiago, 2 Romero, 3 Sierra, 4 Garciamendez, 5 Solís, 6 Mercado, 7 Rangel, 8 Noyola, 9 Corral, 10 Mayor, 11 Ocampo, 12 Tajonar, 13 Robles, 14 Alvarado, 15 Murillo, 16 Nieto, 17 Pérez, 18 Garza, 19 Samarzich, 20 Duarte, CT: Cuéllar
CONCACAF Women's Championship 2018
Santiago, 2 Robles, 3 Murillo, 4 Sierra, 5 Flores, 6 Antonio, 7 Rangel, 8 Nieto, 9 Corral, 10 Mayor, 11 Ocampo, 12 Henninger, 13 Bernal, 14 Romero, 15 Calderón, 16 Ferral, 17 Sánchez, 18 Palacios, 19 Johnson, 20 Ovalle, CT: Medina
CONCACAF Women's Championship 2022
Alvarado, 2 Robles, 3 Espinoza, 4 Bernal, 5 López, 6 Delgado, 7 Delgadillo, 8 Jaramillo, 9 Martínez, 10 Mayor, 11 Sánchez, 12 González, 13 Sierra, 14 Montero, 15 Ferral, 16 Antonio, 17 Ovalle, 18 Montoya, 19 Cervantes, 20 García, 21 Villeda, 22 Ordoñez, 23 Reyes, CT: Vergara

Rosa modifica

Rosa della formazione iscritta ai mondiali di Canada 2015.[2]

Allenatore: Leonardo Cuéllar

N. Pos. Giocatore Data nascita (età) Pres. Reti Squadra
1 P Cecilia Santiago 19 ottobre 1994 (29 anni) 39 0 Svincolata
2 D Kenti Robles 15 febbraio 1991 (33 anni) 40 0   Espanyol
3 D Christina Murillo 28 gennaio 1993 (31 anni) 22 0   Univ. of Michigan
4 D Alina Garciamendez 16 aprile 1991 (32 anni) 46 1 Svincolata
5 D Valeria Miranda 18 agosto 1992 (31 anni) 12 0   Pumas UNAM
6 C Jennifer Ruiz 9 agosto 1983 (40 anni) 31 4 Svincolata
7 C Nayeli Rangel (c) 28 febbraio 1992 (31 anni) 67 6 Svincolata
8 C Teresa Noyola 15 aprile 1990 (33 anni) 38 3   Houston Dash
9 A Charlyn Corral 11 settembre 1991 (32 anni) 28 15   Merilappi United
10 C Stephany Mayor 23 settembre 1991 (32 anni) 50 10   UDLA Puebla
11 A Mónica Ocampo 4 gennaio 1987 (37 anni) 73 14   Sky Blue FC
12 P Pamela Tajonar 2 dicembre 1984 (39 anni) 37 0   Siviglia
13 D Greta Espinoza 5 giugno 1995 (28 anni) 11 0   Arizona Strikers
14 D Arianna Romero 29 luglio 1992 (31 anni) 29 1   Washington Spirit
15 D Bianca Sierra 25 giugno 1992 (31 anni) 30 0   Boston Breakers
16 C Mónica Alvarado 11 gennaio 1991 (33 anni) 20 0   Texas Christian Univ.
17 C Verónica Pérez 18 maggio 1988 (35 anni) 73 8   Washington Spirit
18 C Amanda Perez 31 luglio 1994 (29 anni) 4 0   Univ. of Washington
19 A Renae Cuéllar 24 giugno 1990 (33 anni) 26 7   Washington Spirit
20 C Maria Sánchez 20 febbraio 1996 (28 anni) 0 0 Svincolata
21 A Ariana Calderon 12 maggio 1990 (33 anni) 6 1   ÍBV Vestmannæyja
22 C Fabiola Ibarra 2 febbraio 1994 (30 anni) 3 0   Club Tijuana
23 P Emily Alvarado 9 giugno 1998 (25 anni) 0 0   Texas Rush

Record presenze modifica

Più presenze
Rank Giocatrice Presenze Goal Carriera
1 Maribel Domínguez 116 86 1998–2016
2 Lupita Worbis 115 20 2003–2013
3 Luz Saucedo 106 2 2003–2016
4 Evelyn López 102 14 2004–2011
5 Stephany Mayor 87 15 2006–
6 Marlene Sandoval 85 5 2002–2016
7 Verónica Pérez 84 9 2010–2016
8 Mónica González 83 10 1998–2011
9 Nayeli Rangel 81 7 2012–
10 Mónica Ocampo 77 14 2010–

Record reti modifica

Più goal
Rank Giocatrice Goal Presenze Carriera Media
1 Maribel Domínguez 82 116 1998–2016 0.71
2 Charlyn Corral 29 53 2008– 0.55
3 Lupita Worbis 20 115 2003–2013 0.17
4 Stephany Mayor 15 87 2006– 0.19
5 Mónica Ocampo 14 77 2010– 0.18
6 Evelyn López 14 102 2004–2011 0.14
7 Renae Cuéllar 10 39 2008– 0.27
8 Mónica González 10 83 1998–2011 0.12
9 Verónica Pérez 9 84 2010–2016 0.11
10 Katie Johnson 8 23 2015– 0.35

Note modifica

  1. ^ (EN) FIFA/Coca-Cola Women's World Ranking, su FIFA.com, http://www.fifa.com/index.html, 24 giugno 2016. URL consultato il 1º luglio 2016 (archiviato dall'url originale il 18 ottobre 2014).
  2. ^ (EN) FIFA Women's World Cup Canada 2015™: List of Player (PDF), su FIFA.com, 28 maggio 2015. URL consultato il 1º giugno 2015.

Voci correlate modifica

Altri progetti modifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio