Apri il menu principale

Nazionale di calcio femminile dell'Islanda

rappresentativa calcistica femminile internazionale dell'Islanda
Islanda Islanda
Knattspyrnusamband Íslands KSÍ logo.png
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Sport Football pictogram.svg Calcio
Federazione KSI
Confederazione UEFA
Codice FIFA ISL
Selezionatore Islanda Jón Þór Hauksson
Record presenze Katrín Jónsdóttir (132)
Capocannoniere Margrét Lára Viðarsdóttir (70)
Stadio Laugardalsvöllur
Ranking FIFA 17º
Esordio internazionale
Scozia Scozia 3-2 Islanda Islanda
Kilmarnock, Scozia, 20 settembre 1981
Migliore vittoria
Islanda Islanda 12-0 Estonia Estonia
Reykjavík, Islanda, 17 settembre 2009
Peggiore sconfitta
Germania Germania 8-0 Islanda Islanda
Mannheim, Germania, 28 giugno 1996
Stati Uniti Stati Uniti 8-0 Islanda Islanda
Charlotte, Stati Uniti d'America, 5 aprile 2000
Campionato del mondo
Partecipazioni N/A
Campionato europeo
Partecipazioni 2 (esordio: 2009)
Miglior risultato Quarti di finale, 2013
Algarve Cup
Partecipazioni 13 (esordio: 1996)
Miglior risultato Secondo posto, 2011
Torneo Olimpico
Partecipazioni N/A

La nazionale di calcio femminile dell'Islanda è la rappresentativa calcistica femminile internazionale dell'Islanda, gestita dalla Federazione calcistica dell'Islanda (Knattspyrnusamband Íslands - KSI) e, in base alla classifica emessa dalla FIFA il 12 luglio 2019, risulta occupare il 17º posto del FIFA/Coca-Cola Women's World Ranking[1].

Come membro dell'UEFA partecipa a vari tornei di calcio internazionali, come al Campionato mondiale FIFA, Campionato europeo UEFA, ai Giochi olimpici estivi e ai tornei ad invito come l'Algarve Cup o la Cyprus Cup.

StoriaModifica

Primi anniModifica

La Nazionale di calcio femminile dell'Islanda non è mai riuscita qualificarsi in nessun torneo mondiale o continentale fino al Campionato europeo di calcio femminile 2009. In tale occasione grazie al secondo posto nel gruppo di qualificazione e alla vittoria nel doppio scontro agli spareggi contro l'Irlanda guadagna la prima qualificazione sul campo.

Campionato europeo di calcio femminile 2009Modifica

Il primo campionato europeo in cui partecipa la nazionale si chiuderà nella fase a gruppi con 3 sconfitte in altrettante gare contro la Germania, la Francia e la Norvegia. Hólmfríður Magnúsdóttir segna il primo e unico gol della squadra.

Campionato europeo di calcio femminile 2013Modifica

Il campionato europeo 2013 vede per la prima volta l'Islanda cogliere un punto in un torneo continentale grazie al pareggio nella gara di apertura contro la Norvegia per 1 a 1 e dopo la sconfitta con la Germania arriverà anche la prima vittoria contro i Paesi Bassi.[2] La squadra verrà poi eliminata nei quarti di finale dalla Svezia.

Campionato europeo di calcio femminile 2017Modifica

Grazie alle sette vittorie in otto partite collezionate durante le qualificazioni al campionato europeo di calcio femminile 2017 si qualifica per il terzo campionato europeo consecutivo che si svolgerà nei Paesi Bassi nel 2017.

Partecipazioni ai tornei internazionaliModifica

Partecipazioni al Campionato mondialeModifica

  • 1991: Non qualificata
  • 1995: Non qualificata
  • 1999: Non qualificata
  • 2003: Non qualificata
  • 2007: Non qualificata
  • 2011: Non qualificata
  • 2015: Non qualificata

Partecipazioni al Campionato europeoModifica

  • 1984: non qualificata
  • 1987: non partecipante
  • 1989: non partecipante
  • 1991: non partecipante
  • 1993: non qualificata
  • 1995: non qualificata
  • 1997: non qualificata
  • 2001: non qualificata
  • 2005: non qualificata
  • 2009: fase a gironi
  • 2013: quarti di finale
  • 2017: fase a gironi

Partecipazioni all'Algarve CupModifica

Tutte le roseModifica

Europei femminiliModifica

Campionato d'Europa UEFA 2009
Helgadóttir, 2 G.S. Gunnarsdóttir, 3 Ó. Viðarsdóttir, 4 Garðarsdóttir, 5 A. Árnadóttir, 6 Magnúsdóttir, 7 Stefánsdóttir, 8 Jónsdóttir, 9 M. Viðarsdóttir, 10 Lárusdóttir, 11 S. Gunnarsdóttir, 12 Óðinsdóttir, 13 G. Gunnarsdóttir, 14 E. Sigurðardóttir, 15 Ómarsdóttir, 16 Logadóttir, 17 E. Arnardóttir, 18 Hönnudóttir, 19 Atladóttir, 20 Friðriksdóttir, 21 Bjarnadóttir, 22 S. Sigurðardóttir, CT: Eyjólfsson


Campionato d'Europa UEFA 2013
Helgadóttir, 2 Atladóttir, 3 Ó. Viðarsdóttir, 4 Viggósdóttir, 5 Gísladóttir, 6 Magnúsdóttir, 7 S. B. Gunnarsdóttir, 8 K. Jónsdóttir, 9 M. Viðarsdóttir, 10 Lárusdóttir, 11 Ómarsdóttir, 12 Sigurðardóttir, 13 G. Gunnarsdóttir, 14 Brynjarsdóttir, 15 Kristjánsdóttir, 16 Þorsteinsdóttir, 17 E. Viðarsdóttir, 18 Óðinsdóttir, 19 Friðriksdóttir, 20 Þ. Jónsdóttir, 21 S. A. Gunnarsdóttir, 22 Hönnudóttir, 23 Jensen, CT: Eyjólfsson


Campionato d'Europa UEFA 2017
G. Gunnarsdóttir, 2 Atladóttir, 3 I. Sigurðardóttir, 4 Viggósdóttir, 5 Jónsdóttir, 6 Magnúsdóttir, 7 S.B. Gunnarsdóttir, 8 Garðarsdóttir, 9 Ásbjörnsdóttir, 10 Brynjarsdóttir, 11 Gísladóttir, 12 S. Sigurðardóttir, 13 Þráinsdóttir, 14 M.E. Sigurðardóttir, 15 Jensen, 16 Þorsteinsdóttir, 17 Albertsdóttir, 18 Jessen, 19 Kristjansdóttir, 20 Þorvaldsdóttir, 21 Ásgrímsdóttir, 22 Hönnudóttir, 23 Friðriksdóttir, CT: Alexandersson


RosaModifica

Rosa della formazione che ha partecipato al campionato europeo 2017, annunciata il 22 giugno 2017[3].

N. Pos. Giocatore Data nascita (età) Pres. Reti Squadra
1 P Guðbjörg Gunnarsdóttir 18 maggio 1985 (34 anni) 51 0   Djurgården
2 D Sif Atladóttir 15 luglio 1985 (34 anni) 63 0   Kristianstad
3 D Ingibjörg Sigurðardóttir 7 ottobre 1997 (22 anni) 2 0   Breiðablik
4 D Glódís Perla Viggósdóttir 27 giugno 1995 (24 anni) 54 2   Eskilstuna United
5 C Gunnhildur Yrsa Jónsdóttir 28 settembre 1988 (31 anni) 42 5   Vålerenga
6 C Hólmfríður Magnúsdóttir 29 settembre 1984 (35 anni) 110 37   KR Reykjavík
7 C Sara Björk Gunnarsdóttir 29 settembre 1990 (29 anni) 106 18   Wolfsburg
8 C Sigríður Lára Garðarsdóttir 11 marzo 1994 (25 anni) 8 0   ÍBV
9 A Katrín Ásbjörnsdóttir 11 dicembre 1992 (26 anni) 13 1   Stjarnan
10 C Dagný Brynjarsdóttir 10 agosto 1991 (28 anni) 70 19   Portland Thorns
11 D Hallbera Guðný Gísladóttir 14 settembre 1986 (33 anni) 84 3   Djurgården
12 P Sandra Sigurðardóttir 2 ottobre 1986 (33 anni) 16 0   Valur
13 P Sonný Lára Þráinsdóttir 9 dicembre 1986 (32 anni) 3 0   Breiðablik
14 D Málfríður Erna Sigurðardóttir 30 maggio 1984 (35 anni) 33 2   Valur
15 A Elín Metta Jensen 27 giugno 1995 (24 anni) 28 5   Valur
16 A Harpa Þorsteinsdóttir 27 giugno 1986 (33 anni) 61 18   Stjarnan
17 A Agla María Albertsdóttir 5 agosto 1999 (20 anni) 4 0   Stjarnan
18 A Sandra María Jessen 18 gennaio 1995 (24 anni) 18 6   Thór/KA
19 D Anna Bjork Kristjansdóttir 14 ottobre 1989 (30 anni) 31 0   Limhamn Bunkeflo
20 A Berglind Björg Þorvaldsdóttir 18 gennaio 1992 (27 anni) 27 1   Breiðablik
21 D Arna Sif Ásgrímsdóttir 12 agosto 1992 (27 anni) 12 1   Valur
22 D Rakel Hönnudóttir 30 dicembre 1988 (30 anni) 83 5   Breiðablik
23 A Fanndís Friðriksdóttir 9 maggio 1990 (29 anni) 84 10   Breiðablik

AllenatoriModifica

Lista degli allenatori della Nazionale di calcio femminile dell'Islanda.[4]

Nome Anni Incontri Vittorie Pareggi Sconfitte
  Hannesson, Sigurður Sigurður Hannesson 1981-1984 7 0 1 6
  Sigsteinsson, Sigurbergur Sigurbergur Sigsteinsson 1985-1986 8 4 1 3
  Örnólfsson, Aðalsteinn Aðalsteinn Örnólfsson 1987 2 0 0 2
  Helgason, Steinn Mar Steinn Mar Helgason 1992 4 1 1 2
  Ólafsson, Logi Logi Ólafsson 1993-1994 8 6 0 2
  Björnsson, Kristinn Kristinn Björnsson 1995-1996 16 3 2 11
  Sigurgeirsdóttir, Vanda Vanda Sigurgeirsdóttir 1997-1998 12 1 3 8
  Lárusson, Þórður Georg Þórður Georg Lárusson 1999 3 0 2 1
  Ólafsson, Logi Logi Ólafsson 2000 7 1 2 4
  Sveinsson, Jörundur Áki Jörundur Áki Sveinsson 2001-2003 10 1 4 5
  Ólafsdóttir, Helena Helena Ólafsdóttir 2003-2004 14 5 1 8
  Sveinsson, Jörundur Áki Jörundur Áki Sveinsson 2005-2006 12 4 1 7
  Eyjólfsson, Sigurður Ragnar Sigurður Ragnar Eyjólfsson 2007-2013 71 34 7 30
  Alexandersson, Freyr Freyr Alexandersson 2013-2018 35 19 6 10
  Hauksson, Jón Þór Jón Þór Hauksson 2018- 0 0 0 0

NoteModifica

  1. ^ (EN) FIFA/Coca-Cola Women's World Ranking, su fifa.com, 12 luglio 2019. URL consultato il 12 luglio 2019.
  2. ^ Iceland leave it late against Norway, su au.eurosport.com. URL consultato il 18 maggio 2017.
  3. ^ (IS) A kvenna – Lokahópur fyrir EM 2017, su ksi.is, 22 giugno 2017. URL consultato il 22 giugno 2017.
  4. ^ Leikir félaga, su ksi.is. URL consultato il 18 maggio 2017.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica