Nazionale di calcio femminile della Germania

rappresentativa ufficiale nazionale di calcio femminile della Germania

La nazionale di calcio femminile della Germania (in tedesco: Deutsche Fußballnationalmannschaft der Frauen, ˈdɔɪ̯tʃə fuːsbalnatsi̯oˈnaːlˈmanʃaft der ˈfʀaʊ̯ən) è la rappresentativa calcistica femminile internazionale della Germania, gestita dalla locale federazione calcistica (DFB). In base alla classifica emessa dalla FIFA il 15 marzo 2024, la nazionale femminile occupa il 5º posto del FIFA/Coca-Cola Women's World Ranking[1].

Bandiera della Germania Germania
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Sport Calcio
Federazione DFB
Confederazione UEFA
Codice FIFA GER
Soprannome Die Nationalelf
Selezionatore Bandiera della Germania Horst Hrubesch
Record presenze Birgit Prinz (214)
Capocannoniere Birgit Prinz (128)
Ranking FIFA (15 marzo 2024)
Esordio internazionale
Bandiera della Germania Germania Ovest 5-1 Svizzera Bandiera della Svizzera
Coblenza, Germania Ovest; 10 novembre 1982
Migliore vittoria
Bandiera della Germania Germania 17-0 Kazakistan Bandiera del Kazakistan
Wiesbaden, Germania; 19 novembre 2011
Peggiore sconfitta
Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti 6-0 Germania Bandiera della Germania
Decatur (Georgia), USA; 14 marzo 1996
Campionato del mondo
Partecipazioni 9 (esordio: 1991)
Miglior risultato Oro Campione (2003, 2007)
Campionato europeo di calcio femminile
Partecipazioni 11 (esordio: 1989)
Miglior risultato Oro Campione (1989, 1991, 1995, 1997, 2001, 2005, 2009, 2013)
UEFA Women's Nations League
Partecipazioni 1 (esordio: 2023-2024)
Miglior risultato Bronzo Terzo posto (2023-2024)
Torneo Olimpico
Partecipazioni 5 (esordio: 1996)
Miglior risultato Oro Oro (2016)

Come membro dell'UEFA partecipa a vari tornei di calcio internazionali, come al Campionato mondiale FIFA, Campionato europeo UEFA, ai Giochi olimpici estivi e all'Algarve Cup. La sua prima partita ufficiale ha avuto luogo nel 1982.

La squadra tedesca è una delle rappresentative calcistiche maggiormente titolate nella storia del calcio femminile. Due volte vincitrice del campionato mondiale (2003 e 2007) (seconda nazionale più titolata dopo gli Stati Uniti), fa della Germania una delle uniche due nazioni (insieme alla Spagna) ad aver vinto il titolo mondiale in entrambe le categorie, maschile e femminile. Dopo quella statunitense la nazionale tedesca è la seconda anche per numero di piazzamenti tra le prime quattro nel campionato mondiale femminile e per numero di finali e di partite disputate. Ha vinto inoltre otto edizioni dei campionati europei, sei delle quali consecutive (in questo caso è una delle due nazionali, insieme ai Paesi Bassi, ad avere vinto il titolo continentale sia nella categoria maschile che in quella femminile), un'Olimpiade (nel 2016) e quattro Algarve Cup.

Storia modifica

Partecipazione ai tornei internazionali modifica

Campionato del mondo
Edizione Risultato
1991 4º posto
1995 2º posto  
1999 Quarti di finale
2003 Campione  
2007 Campione  
2011 Quarti di finale
2015 4º posto
2019 Quarti di finale
2023 Fase a gironi
Giochi olimpici
Edizione Risultato
1996 Fase a gironi
2000   3º posto
2004   3º posto
2008   3º posto
2012 Non qualificata
2016   Campione
2020 Non qualificata
Campionato europeo
Edizione Risultato
1984 Non qualificata
1987 Non qualificata
1989 Campione  
1991 Campione  
1993 4º posto
1995 Campione  
1997 Campione  
2001 Campione  
2005 Campione  
2009 Campione  
2013 Campione  
2017 Quarti di finale
2022 2º posto  
Algarve Cup
Edizione Risultato
dal 1994 al 2001 Non invitata
2002 4º posto
2003 Non invitata
2004 Non invitata
2005 2º posto  
2006 Campione  
2007 8º posto
2008 4º posto
2009 4º posto
2010 2º posto  
2011 Non invitata
2012 Campione  
2013 2º posto  
2014 Campione  
2015 3º posto  
dal 2016 al 2019 Non invitata
2020 Campione  
2022 Non invitata
SheBelieves Cup
Edizione Risultato
2016 2º posto  
2017 2º posto  
2018 4º posto
dal 2019 al 2022 Non invitata

Legenda: Grassetto: Risultato migliore, Corsivo: Mancate partecipazioni

Statistiche dettagliate sui tornei internazionali modifica

Campionato mondiale modifica

Edizione Piazzamento finale G V N P GF GS
  Cina 1991 4º posto 6 4 0 2 13 10
  Svezia 1995 2º posto 6 4 0 2 13 6
  Stati Uniti 1999 Quarti di finale 4 1 2 1 12 7
  Stati Uniti 2003 Campione 6 6 0 0 25 4
  Cina 2007 Campione 6 5 1 0 21 0
  Germania 2011 Quarti di finale 4 3 0 1 7 4
  Canada 2015 4º posto 7 3 2 2 20 3
  Francia 2019 Quarti di finale 5 4 0 1 10 2
  Australia/  Nuova Zelanda 2023 Fase a gironi 3 1 1 1 8 3
Totale 9/9 47 31 6 10 129 39
*il contorno rosso indica che la nazionale coincide con il paese ospitante

Palmarès modifica

 
La nazionale tedesca festeggia a Francoforte sul Meno la vittoria del campionato mondiale 2007.
Stati Uniti 2003, Cina 2007
Germania Ovest 1989, Danimarca 1991, Germania 1995, Norvegia e Svezia 1997, Germania 2001, Inghilterra 2005, Finlandia 2009, Svezia 2013
Rio de Janeiro 2016
Sydney 2000, Atene 2004, Pechino 2008
2006, 2012, 2014, 2020

Selezionatori modifica

Calciatrici modifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatrici della Nazionale tedesca.

Tutte le rose modifica

Campionato mondiale modifica

Coppa del Mondo FIFA 1991
Isbert, 2 Unsleber, 3 Austermühl, 4 Nardenbach, 5 Fitschen, 6 Kuhlmann, 7 Voss-Tecklenburg, 8 Wiegmann, 9 Mohr, 10 Neid, 11 Wendt, 12 Walther, 13 Bindl, 14 Damm, 15 Paul, 16 Gottschlich, 17 Hengst, 18 Kubat, CT: Bisanz
Coppa del Mondo FIFA 1995
Goller, 2 Bernhard, 3 Austermühl, 4 Pohlmann, 5 Lohn, 6 Meinert, 7 Voss, 8 Wiegmann, 9 Mohr, 10 Neid, 11 Brocker, 12 Kraus, 13 Hoffmann, 14 Minnert, 15 Klein, 16 Prinz, 17 T. Wunderlich, 18 P. Wunderlich, 19 Smisek, 20 Francke, CT: Bisanz
Coppa del Mondo FIFA 1999
Rottenberg, 2 Stegemann, 3 Hingst, 4 Jones, 5 Fitschen, 6 Hoffmann, 7 Voss, 8 Smisek, 9 Prinz, 10 Wiegmann, 11 Meinert, 12 Müller, 13 Minnert, 14 T. Wunderlich, 15 Angerer, 16 Lingor, 17 P. Wunderlich, 18 Grings, 19 Brandebusemeyer, 20 Meyer, CT: Theune-Meyer
Coppa del Mondo FIFA 2003
Rottenberg, 2 Stegemann, 3 Bresonik, 4 Künzer, 5 Jones, 6 Lingor, 7 Wunderlich, 8 Smisek, 9 Prinz, 10 Wiegmann, 11 Müller, 12 Fuss, 13 Minnert, 14 Meinert, 15 Angerer, 16 Odebrecht, 17 Hingst, 18 Garefrekes, 19 Gottschlich, 20 Pohlers, CT: Theune-Meyer
Coppa del Mondo FIFA 2007
Angerer, 2 Stegemann, 3 Bartusiak, 4 Peter, 5 Krahn, 6 Bresonik, 7 Behringer, 8 Smisek, 9 Prinz, 10 Lingor, 11 Mittag, 12 Holl, 13 Minnert, 14 Laudehr, 15 Fuss, 16 Müller, 17 Hingst, 18 Garefrekes, 19 Bajramaj, 20 Wimbersky, 21 Rottenberg, CT: Neid
Campionato mondiale FIFA 2011
Angerer, 2 Schmidt, 3 Bartusiak, 4 Peter, 5 Krahn, 6 Laudehr, 7 Behringer, 8 Grings, 9 Prinz, 10 Bresonik, 11 Popp, 12 Holl, 13 Okoyino da Mbabi, 14 Kulig, 15 Faißt, 16 Müller, 17 Hingst, 18 Garefrekes, 19 Bajramaj, 20 Goeßling, 21 Schult, CT: Neid
Coppa del Mondo FIFA 2015
Angerer, 2 Schmidt, 3 Bartusiak, 4 Maier, 5 Krahn, 6 Laudehr, 7 Behringer, 8 Bremer, 9 Lotzen, 10 Marozsán, 11 Mittag, 12 Schult, 13 Šašić, 14 Peter, 15 Cramer, 16 Leupolz, 17 Henning, 18 Popp, 19 Petermann, 20 Goeßling, 21 Benkarth, 22 Kemme, 23 Däbritz, CT: Neid
Coppa del Mondo FIFA 2019
Schult, 2 Simon, 3 Hendrich, 4 Maier, 5 Hegering, 6 Oberdorf, 7 Schüller, 8 Goeßling, 9 Huth, 10 Marozsán, 11 Popp, 12 Benkarth, 13 Däbritz, 14 Elsig, 15 Gwinn, 16 Dallmann, 17 Schweers, 18 Leupolz, 19 Bühl, 20 Magull, 21 Frohms, 22 Knaak, 23 Doorsoun, CT: Voss-Tecklenburg
Coppa del Mondo FIFA 2023
Frohms, 2 Hagel, 3 Hendrich, 4 Kleinherne, 5 Hegering, 6 Oberdorf, 7 Schüller, 8 Lohmann, 9 Huth, 10 Freigang, 11 Popp, 12 Berger, 13 Däbritz, 14 Lattwein, 15 Nüsken, 16 Anyomi, 17 Rauch, 18 Leupolz, 19 Bühl, 20 Magull, 21 Johannes, 22 Brand, 23 Doorsoun, CT: Voss-Tecklenburg

Campionato europeo modifica

Campionato d'Europa UEFA 1989
Isbert, P Walther, D Bindl, D Haberlaß, D Kuhlmann, D Landers, D Nardenbach, D Raith, D Unsleber, C Damm, C Fehrmann, C Fitschen, C Lohn, C Sonn, C Voss, A Krause, A Mohr, A Neid, CT: Bisanz
Campionato d'Europa UEFA 1991
Isbert, D Bindl, D Kuhlmann, D Nardenbach, D Raith, D Uebelhör, D Unsleber, C Brück, C Damm, C Fitschen, C Hengst, C Lohn, C Voss, C Wiegmann, A Bornschein, A Gottschlich, A Mohr, A Neid, CT: Bisanz
Campionato d'Europa UEFA 1993
Goller, P Rottenberg, P Walther, D Austermühl, D Bernhard, D Nardenbach, D Pohlmann, D Schultealbert, D Unsleber, C Brück, C Fitschen, C Jones, C Voss, C Wiegmann, A Bornschein, A Brocker, A Gottschlich, A Kubat, A Meinert, A Mohr, A Neid, CT: Bisanz
Campionato d'Europa UEFA 1995
Goller, P Walther, D Austermühl, D Bernhard, D Minnert, D Nardenbach, D Pohlmann, C Fitschen, C Lohn, C Voss, C Wiegmann, C Wunderlich, A Bornschein, A Brocker, A Meinert, A Mohr, A Neid, A Prinz, CT: Bisanz
Campionato d'Europa UEFA 1997
Rottenberg, 2 Stegemann, 3 Minnert, 4 Jones, 5 Fitschen, 6 Wunderlich, 7 Müller, 8 Wiegmann, 9 Prinz, 10 Voss, 11 Meinert, 12 Angerer, 13 Klein, 14 Hoffmann, 15 Fuss, 16 Von Lanken, 17 Hingst, 18 Smisek, 19 Beeken, 20 Meyer, 21 Künzer, 22 Grings, CT: Theune-Meyer
Campionato d'Europa UEFA 2001
Rottenberg, 2 Stegemann, 3 Bresonik, 4 Jones, 5 Fitschen, 6 Meinert, 7 P. Wunderlich, 8 Smisek, 9 Prinz, 10 Wiegmann, 11 M. Müller, 12 C. Müller, 13 Minnert, 14 Wilder, 15 Omilade, 16 Lingor, 17 Hingst, 18 Wimbersky, 19 T. Wunderlich, 20 Angerer, CT: Theune-Meyer
Campionato d'Europa UEFA 2005
Rottenberg, 2 Stegemann, 3 Fuss, 4 Jones, 5 Günther, 6 Grings, 7 Wunderlich, 8 Smisek, 9 Prinz, 10 Lingor, 11 Mittag, 12 Holl, 13 Minnert, 14 Carlson, 15 Angerer, 16 Pohlers, 17 Hingst, 18 Garefrekes, 19 Omilade, 20 Wimbersky, CT: Theune-Meyer
Campionato d'Europa UEFA 2009
Angerer, 2 Stegemann, 3 Bartusiak, 4 Peter, 5 Krahn, 6 Laudehr, 7 Behringer, 8 Grings, 9 Prinz, 10 Bresonik, 11 Mittag, 12 Holl, 13 Okoyino da Mbabi, 14 Kulig, 15 Fuss, 16 Müller, 17 Hingst, 18 Garefrekes, 19 Bajramaj, 20 Zietz, 21 Weiß, 22 Schmidt, CT: Neid
Campionato d'Europa UEFA 2013
Angerer, 2 Schmidt, 3 Bartusiak, 4 Maier, 5 Krahn, 6 Laudehr, 7 Behringer, 8 Keßler, 9 Lotzen, 10 Marozsán, 11 Mittag, 12 Schult, 13 Okoyino da Mbabi, 14 Linden, 15 Cramer, 16 Leupolz, 17 Henning, 18 Huth, 19 Bajramaj, 20 Goeßling, 21 Benkarth, 22 Wensing, 23 Däbritz, CT: Neid
Campionato d'Europa UEFA 2017
Schult, 2 Henning, 3 Hendrich, 4 Maier, 5 Peter, 6 Demann, 7 Simon, 8 Goeßling, 9 Islacker, 10 Marozsán, 11 Mittag, 12 Benkarth, 13 Däbritz, 14 Blässe, 15 Doorsoun, 16 Dallmann, 17 Kerschowski, 18 Petermann, 19 Huth, 20 Magull, 21 Weiß, 22 Kemme, 23 Kayikçi, CT: Jones
Campionato d'Europa UEFA 2022
Frohms, 2 Kleinherne, 3 Hendrich, 4 Lattwein, 5 Hegering, 6 Oberdorf, 7 Schüller, 8 Lohmann, 9 Huth, 10 Freigang, 11 Popp, 12 Schult, 13 Däbritz, 14 Anyomi, 15 Gwinn, 16 Dallmann, 17 Rauch, 18 Waßmuth, 19 Bühl, 20 Magull, 21 Berger, 22 Brand, 23 Doorsoun, CT: Voss-Tecklenburg

Giochi olimpici modifica

Calcio ai Giochi Olimpici Estivi 1996
Goller, 2 Nardenbach, 3 Austermühl, 4 Stegemann, 5 Fitschen, 6 Pohlmann, 7 Voss, 8 Wiegmann, 9 Mohr, 10 Neid, 11 Brocker, 12 Kraus, 13 Minnert, 14 P. Wunderlich, 15 Prinz, 16 Lingor, 17 T. Wunderlich, 18 Bornschein, 19 Smisek, 20 Francke, CT: Bisanz
Calcio ai Giochi Olimpici Estivi 2000
Rottenberg, 2 Stegemann, 3 Götte, 4 Jones, 5 Fitschen, 6 Meinert, 7 Müller, 8 Brandebusemeyer, 9 Prinz, 10 Wiegmann, 11 Grings, 12 Gottschlich, 13 Minnert, 14 Wunderlich, 15 Hingst, 16 Lingor, 17 Hoffmann, 18 Angerer, CT: Theune-Meyer
Calcio ai Giochi Olimpici Estivi 2004
Rottenberg, 2 Stegemann, 3 Garefrekes, 4 Jones, 5 Günther, 6 Odebrecht, 7 Wunderlich, 8 Wimbersky, 9 Prinz, 10 Lingor, 11 Müller, 12 Omilade, 13 Minnert, 14 Bachor, 15 Fuss, 16 Pohlers, 17 Hingst, 18 Angerer, CT: Theune-Meyer
Calcio ai Giochi Olimpici Estivi 2008
Angerer, 2 Stegemann, 3 Bartusiak, 4 Peter, 5 Krahn, 6 Bresonik, 7 Behringer, 8 Smisek, 9 Prinz, 10 Lingor, 11 Mittag, 12 Holl, 13 Okoyino da Mbabi, 14 Laudehr, 15 Bajramaj, 16 Pohlers, 17 Hingst, 18 Garefrekes, CT: Neid
Calcio ai Giochi Olimpici Estivi 2016
Schult, 2 Henning, 3 Bartusiak, 4 Maier, 5 Krahn, 6 Laudehr, 7 Behringer, 8 Goeßling, 9 Popp, 10 Marozsán, 11 Mittag, 12 Kemme, 13 Däbritz, 14 Peter, 15 Islacker, 16 Leupolz, 17 Kerschowski, 18 Benkarth, 19 Huth, CT: Neid

Rosa modifica

Lista delle 23 giocatrici convocate dal selezionatore Horst Hrubesch per la fase a gironi della UEFA Women's Nations League contro la Danimarca e il Galles, in programma il 1º e il 5 dicembre 2023.

N. Pos. Giocatore Data nascita (età) Pres. Reti Squadra
1 P Merle Frohms 28 gennaio 1995 (28 anni) 40 0   Wolfsburg
2 D Sarai Linder 26 ottobre 1999 (24 anni) 8 0   Hoffenheim
3 D Kathrin Hendrich 6 aprile 1992 (31 anni) 58 5   Wolfsburg
4 D Sophia Kleinherne 12 aprile 2000 (23 anni) 27 1   Eintracht Francoforte
5 D Marina Hegering 17 aprile 1990 (33 anni) 29 3   Bayern Monaco
6 C Sjoeke Nüsken 22 gennaio 2001 (22 anni) 23 2   Chelsea
7 A Lena Petermann 5 febbraio 1994 (29 anni) 22 5   Leicester City
8 C Sydney Lohmann 19 giugno 2000 (23 anni) 22 4   Bayern Monaco
9 C Svenja Huth 25 gennaio 1991 (32 anni) 80 14   Wolfsburg
11 A Alexandra Popp 6 aprile 1991 (32 anni) 128 62   Wolfsburg
12 P Ann-Katrin Berger 9 ottobre 1990 (33 anni) 6 0   Chelsea
13 C Sara Däbritz 15 febbraio 1995 (28 anni) 97 17   Olympique Lione
14 C Lena Lattwein 2 maggio 2000 (23 anni) 29 1   Wolfsburg
15 D Giulia Gwinn 2 luglio 1999 (24 anni) 39 6   Bayern Monaco
16 C Linda Dallmann 2 settembre 1994 (29 anni) 59 12   Bayern Monaco
17 D Paulina Krumbiegel 27 ottobre 2000 (23 anni) 10 4   Hoffenheim
18 A Nicole Anyomi 10 febbraio 2000 (23 anni) 16 1   Eintracht Francoforte
19 C Klara Bühl 7 dicembre 2000 (23 anni) 35 14   Bayern Monaco
20 C Elisa Senß 10 gennaio 1997 (26 anni) 72 22   Bayer Leverkusen
21 P Stina Johannes 23 gennaio 2000 (23 anni) 0 0   Eintracht Francoforte
22 A Jule Brand 16 ottobre 2002 (21 anni) 32 7   Wolfsburg
23 D Sara Doorsoun 17 novembre 1991 (32 anni) 45 1   Eintracht Francoforte

Record individuali modifica

Dati aggiornati al 7 luglio 2023; in grassetto le calciatrici ancora in attività[3][4].

 
Birgit Prinz, primatista sia di presenze sia di reti nella nazionale tedesca.

La calciatrice Birgit Prinz, votata per tre volte la migliore calciatore del mondo (2003, 2004 e 2005), detiene il record di presenze e reti segnate nella sua nazionale e il record di reti segnate nella storia del campionato mondiale.

Record presenze
# Giocatore Periodo Pres. Reti
1 Birgit Prinz 1994-2011 214 128
2 Kerstin Stegemann 1995-2009 191 8
3 Ariane Hingst 1996-2011 174 10
4 Anja Mittag 2004-2017 158 50
5 Bettina Wiegmann 1989-2003 154 51
6 Renate Lingor 1995-2008 149 35
7 Sandra Minnert 1992-2007 147 16
8 Nadine Angerer 1996-2015 146 0
9 Doris Fitschen 1986-2001 144 16
10 Annike Krahn 2005-2016 137 5
Record reti
# Giocatore Periodo Reti Pres. Reti/pr.
1 Birgit Prinz 1994-2011 128 214 0,6
2 Heidi Mohr 1986-1996 83 104 0,8
3 Inka Grings 1996-2012 64 96 0,67
4 Célia Šašić 2005-2015 63 111 0,57
5 Alexandra Popp 2010- 62 128 0,48
6 Bettina Wiegmann 1989-2003 51 154 0,33
7 Anja Mittag 2004-2017 50 158 0,32
8 Silvia Neid 1982-1996 48 111 0,43
9 Kerstin Garefrekes 2001-2011 43 130 0,33
10 Martina Müller 2001-2014 37 101 0,37

Curiosità modifica

  • A differenza di alcune nazionali femminili, come quella italiana (che ha sullo stemma le 4 stelle dei mondiali vinti dalla nazionale maschile, pur non essendo mai stata campione del mondo femminile), la nazionale tedesca ha sulla maglia esclusivamente il numero di stelle dei mondiali femminili vinti, così come le altre nazionali che hanno vinto finora la competizione.

Note modifica

  1. ^ (EN) FIFA/Coca-Cola Women's World Ranking, su fifa.com, 15 marzo 2024. URL consultato il 23 marzo 2024.
  2. ^ Martina Voss-Tecklenburg allenerà la Germania, su football.ch, 26 aprile 2018. URL consultato il 27 aprile 2018.
  3. ^ (DE) Rekordspielerinnen, su dfb.de. URL consultato l'8 luglio 2023.
  4. ^ (DE) Rekordtorschützinnen, su dfb.de. URL consultato l'8 luglio 2023.

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN171074178 · GND (DE16156168-8 · WorldCat Identities (ENviaf-171074178
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio