Nazionale di pallacanestro dell'Estonia

Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la Nazionale femminile, vedi Nazionale di pallacanestro femminile dell'Estonia.

La nazionale di pallacanestro dell'Estonia (Eesti korvpallikoondis), selezione composta dai migliori giocatori di pallacanestro di nazionalità estone, rappresenta l'Estonia nelle competizioni internazionali di pallacanestro organizzate dalla FIBA, ed è gestita dalla Federazione cestistica dell'Estonia.

Estonia Estonia
Flag of Estonia.svg
Uniformi di gara
Kit body bluesides.png
Kit body basketball.png
Kit shorts bluesides.png
Kit shorts.svg
Casa
Kit body whitesides.png
Kit body basketball.png
Kit shorts whitesides.png
Kit shorts.svg
Trasferta
Sport Basketball pictogram.svg Pallacanestro
Federazione Federazione cestistica dell'Estonia
Confederazione FIBA (dal 1935-1948 (come Estonia)
1948-1991 (occupata da URSS)
dal 1991 (come Estonia))
Zona FIBA FIBA Europe
Allenatore Finlandia Jukka Toijala
Ranking FIBA º
Olimpiadi
Partecipazioni 1
Medaglie -
FIBA EuroBasket
Partecipazioni 6
Medaglie -

StoriaModifica

 
Una fase di un'amichevole tra la Lazio e la Nazionale estone nel 1932.

1939-1948 Prima nazionale estoneModifica

La nazionale estone ha presenziato a due edizione dell'Europeo negli anni trenta chiudendo in entrambe le occasioni al quinto posto.
È stata presente all'Olimpiade di Berlino del 1936, la prima edizione in cui la pallacanestro era presente ufficialmente. In questa occasione, il team estone ha avuto l'onore di giocare la prima partita del torneo, e di conseguenza, la prima partita in assoluto del basket alle Olimpiadi, vincendo per 34-29 contro la Francia.

1948-1991 Nazionale sovieticaModifica

Dopo la seconda guerra mondiale il paese è stato occupato e inglobato all'Unione sovietica, e ne ha fatto parte fino al 1991, anno in cui l'Estonia ha ristabilito l'indipendenza, e di conseguenza, ha visto riformarsi le sue nazionali sportive.

  Lo stesso argomento in dettaglio: Nazionale di pallacanestro dell'Unione Sovietica.

Dal 1992 Seconda nazionale estoneModifica

Nel 1993 è riuscita subito a qualificarsi alla fase finale dell'Campionato Europeo dove ha conquistato il sesto posto.
Nell'edizione del 2001, ha partecipato per la quarta volta alla massima manifestazione continentale finendo all'ultimo posto. Nel 2009 è retrocessa in Division B.

PiazzamentiModifica

Per tutte le manifestazioni, nel periodo 1948-1991, era parte dell'  Unione Sovietica, essendo l'Estonia occupata dal regime sovietico.

OlimpiadiModifica

Campionati europeiModifica

FormazioniModifica

OlimpiadiModifica

Pallacanestro ai Giochi della XI Olimpiade
Altosaar, Amon, Illi, Kärk, Keres, Mahl, Margiste, Veskila, Nooni, Saar, Vinogradov, All. Herbert Niiler

Campionati europeiModifica

Campionato europeo maschile di pallacanestro 1937
Veskila, 5 Erikson, 6 Mahl, 7 Kärk, 8 Keres, 9 Illi, 10 Zimmermann, 11 Suurna, 12 Viksten, All. Herbert Niiler
Campionato europeo maschile di pallacanestro 1939
Valdmäe, 4 Erikson, 5 Tillemann, 6 Viksten, 7 Vinogradov, 8 Amon, 9 Juurup, 10 Altosaar, 11 Veskila, 13 Mahl, All. Herbert Niiler
Campionato europeo maschile di pallacanestro 1993
Kandimaa, 5 Kuusmaa, 6 Kivinukk, 7 Saksakulm, 8 Metstak, 9 Nagel, 10 Rumma, 11 Babenko, 12 Noormets, 13 Karavajev, 14 Kullamäe, 15 Pehka, All. Jaak Salumets
Campionato europeo maschile di pallacanestro 2001
Tein, 5 Varblane, 6 Kandimaa, 7 Kriisa, 8 Metstak, 9 Pärn, 10 Rumma, 11 Kikerpill, 12 Noormets, 13 Müürsepp, 14 Liivak, 15 Pehka, All. Üllar Kerde
Campionato europeo maschile di pallacanestro 2015
Veideman, 5 Ta. Sokk, 6 Dorbek, 7 S. Sokk, 8 Talts, 9 Arbet, 10 Keedus, 11 Vene, 13 Toome, 14 Kangur, 15 Hallik, 20 Kurbas, All. Tiit Sokk
Campionato europeo maschile di pallacanestro 2022
Drell, 2 Raieste, 7 Sokk, 9 Tass, 11 Vene, 15 Kotsar, 20 Nurger, 21 Jõesaar, 22 Dorbek, 33 Kitsing, 44 Kriisa, 77 Kullamäe, All. Jukka Toijala

Nazionali giovaniliModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro