Apri il menu principale

Nazionale di pallanuoto femminile degli Stati Uniti d'America

Stati Uniti Stati Uniti d'America
Campione olimpico in carica Campione olimpico in carica
Campione del mondo in carica Campione del mondo in carica
Detentore della World League Detentore della World League
Detentore della Coppa del Mondo Detentore della Coppa del Mondo
Campione Panamericano in carica Campione Panamericano in carica
Sport Water polo pictogram.svg Pallanuoto
Federazione USA Water Polo, USAS
Confederazione UANA, FINA
Selezionatore Stati Uniti Adam Krikorian
Olimpiadi
Partecipazioni 5 (esordio: 2000)
Miglior risultato Oro Oro: 2012, 2016
Mondiali
Partecipazioni 13 (esordio: 1986)
Miglior risultato Oro Oro: 2003, 2007, 2009, 2015, 2017
Giochi panamericani
Partecipazioni 4 (esordio: 1999)
Miglior risultato Oro Oro: 2003, 2007, 2011
Coppa del Mondo
Partecipazioni 15 (esordio: 1979)
Miglior risultato Oro Oro: 1979, 2010
World League
Partecipazioni 14 (esordio: 2004)
Miglior risultato Oro Oro: 2004, 2006, 2007, 2009, 2010, 2011, 2012, 2014, 2015, 2016, 2017

La nazionale di pallanuoto femminile statunitense è la rappresentativa pallanuotistica degli Stati Uniti d'America in campo femminile nelle competizioni internazionali. Viene controllata dalla USA Water Polo, la branca della United States Aquatic Sports che gestisce la pallanuoto nel paese.

È una delle squadre di punta nel mondo della pallanuoto femminile: ha conquistato due ori ai Giochi Olimpici e, da quando la competizione fa parte del programma della rassegna a cinque cerchi sono l'unica nazione ad essere sempre arriva sul podio. È anche la squadra più titolata al mondo, potendo vantare 5 titoli (2003, 2005, 2009, 2015, 2017).

Indice

RisultatiModifica

Olimpiadi

Edizione Piazzamento G V P S
  Sydney 2000   Argento 7 4 1 2
  Atene 2004   Bronzo 5 3 0 2
  Pechino 2008   Argento 7 5 0 2
  Londra 2012   Oro 6 5 1 0
  Rio de Janeiro 2016   Oro 6 6 0 0


Mondiali

Edizione Piazzamento G V P S
  Madrid 1986   Bronzo 6 3 1 2
  Perth 1991   Bronzo 5 3 0 2
  Roma 1994 4º posto 7 4 1 2
  Perth 1998 8º posto 8 2 1 5
  Fukuoka 2001 4º posto 8 5 1 2
  Barcellona 2003   Oro 6 6 0 0
  Montréal 2005   Argento 7 4 1 2
  Melbourne 2007   Oro 6 6 0 0
  Roma 2009   Oro 6 6 0 1
  Shanghai 2011 6º posto 6 3 1 2
  Barcellona 2013 5º posto 7 6 0 1
  Kazan' 2015   Oro 7 6 0 1
  Budapest 2017   Oro 6 6 0 0


Giochi panamericani

Edizione Piazzamento G V P S
  Winnipeg 1999   Argento 6 3 0 3
  Santo Domingo 2003   Oro 6 5 1 0
  Rio de Janeiro 2007   Oro 7 7 0 0
  Guadalajara 2011   Oro 5 5 0 0


Coppa del Mondo

Edizione Piazzamento G V P S
  Merced 1979   Oro 4 3 1 0
  Breda 1980   Argento 4 2 1 1
  Brisbane 1981 4º posto 7 3 0 4
  Sainte-Foy 1983   Argento 6 3 1 2
  Irvine 1984   Argento 4 2 1 1
  Christchurch 1988 4º posto 6 3 0 3
  Eindhoven 1989   Argento 5 3 0 2
  Long Beach 1991   Bronzo 5 4 0 1
Edizione Piazzamento G V P S
  Catania 1993 5º posto 3 2 0 1
  Sydney 1995 6º posto 5 2 1 2
  Nancy 1997 7º posto 6 2 1 3
  Winnipeg 1999 6º posto 6 2 1 3
  Perth 2002   Argento 5 3 1 1
  Tientsin 2006 4º posto 5 3 0 2
  Christchurch 2010   Oro 6 5 0 1


World League

Edizione Piazzamento G V P S
  Long Beach 2004   Oro 5 4 0 1
  Kiriši 2005 5º posto 14 10 0 4
  Cosenza 2006   Oro 11 9 0 2
  Montréal 2007   Oro 7 7 0 0
  Tenerife 2008   Argento 6 5 0 1
  Kiriši 2009   Oro 6 5 0 1
  La Jolla 2010   Oro 12 11 0 1
Edizione Piazzamento G V P S
  Tianjin 2011   Oro 8 7 0 1
  Changshu 2012   Oro 10 10 0 0
  Pechino 2013   Bronzo 10 8 0 2
  Kunshan 2014   Oro 9 9 0 0
  Shangai 2015   Oro 6 6 0 0
  Shangai 2016   Oro 11 11 0 0
  Shangai 2017   Oro - - - -

FormazioniModifica

Lynn Comer, Laura Cox, Dion Dickinson, Vaune Kadlubek, Debby Kemp, Simone La Lay, Marsha McCuen-Kavanagh, Sue McIntyre, Maureen O'Toole, Sallie Thomas, Lyn Taylor[1].
Robin Beauregard, Margaret Dingeldein, Gabrielle Domanic, Ellen Estes, Jacqueline Frank, Natalie Golda, Ericka Lorenz, Heather Moody, Heather Petri, Nicolle Payne, Amber Stachowski, Brenda Villa[1].
Elizabeth Armstrong, Patricia Cardenaa, Kameryn Craig, Brittany Hayes, Natalie Golda, Alison Gregorka, Jaime Hipp, Ericka Lorenz, Heather Petri, Moriah Van Norman, Brenda Villa, Lauren Wenger, Elsie Windes[1].
Elizabeth Armstrong, Heather Petri, Brittany Hayes, Brenda Villa, Lauren Wenger, Tanya Gandy, Kelly Rulon, Jessica Steffens, Elsie Windes, Alison Gregorka, Moriah van Norman, Kameryn Craig, Jaime Komer. CT: Adam Krikorian[2].
Anae Tumuaialii, Elizabeth Armstrong, Kameryn Craig, Annika Dries, Courtney Mathewson, Heather Petri, Kelly Rulon, Melissa Seidemann, Jessica Steffens, Margaret Steffens, Brenda Villa, Lauren Wenger, Elsie Windes. CT: Adam Krikorian[3].
Elizabeth Armstrong, Heather Petri, Melissa Seidemann, Brenda Villa, Lauren Wenger, Maggie Steffens, Jessica Steffens, Courtney Mathewson, Elsie Windes, Kelly Rulon, Annika Dries, Kameryn Craig, Anae Tumuailii. CT: Adam Krikorian[4].
Samantha Hill, Madeline Musselman, Melissa Seidemann, Rachel Fattal, Alys Williams, Margaret Steffens, Coutrney Mathewson, Kiley Neushul, Ashley Grossman, Kaleigh Gilchirst, Makenzie Fischer, Kameryn Craig, Ashleigh Johnson. CT: Adam Krikorian
Madeline Musselmann, Melissa Seidemann, Rachel Fattal, Aria Fischer, Maggie Steffens (c), Courtney Mathewson, Kiley Neushul, Caroline Clark, Kaleigh Gilchrist, Makenzie Fischer, Kameryn Craig, Ashleigh Johnson. CT: Adam Krikorian.
Gabrielle Stone, Madeline Musselman, Melissa Seidemann, Rachel Fattal, Paige Hauschild, Margaret Steffens, Jordan Raney, Kiley Neushul, Aria Fischer, Jamie Neushul, Makenzie Fischer, Alys Williams, Amanda Longan. CT: Adam Krikorian

NoteModifica

  1. ^ a b c FINA, HistoFINA, Vol. VII: Water Polo, 2008.
  2. ^ (EN) Sportresults.com USA team roster - Rome 2009
  3. ^ (EN) Info.guadalajara2011.org.mx Waterpolo - NOC entries USA Archiviato il 19 aprile 2014 in Internet Archive..
  4. ^ (EN) London2012.com, Women's Water Polo - United States. URL consultato in data 1º marzo 2013.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) Sito federale, su usawaterpolo.org. URL consultato l'11 maggio 2012 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2013).