Necrologio

Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo registro dei decessi, vedi Obituario.

Il necrologio, o necrologia, è una forma di annuncio funebre, di lunghezza variabile, che si pubblica su giornali e riviste in seguito alla morte: comprende generalità e una piccola biografia, pubblicata, in genere, con l'intenzione di rendere omaggio al defunto.

Esempio di necrologio

StoriaModifica

In epoca antica si usavano discorsi ed elogi funebri come quelli di Giulio Cesare. In seguito con l'avvento della stampa vi fu ampia diffusione dell'utilizzo dei necrologi. I dati riportati del defunto erano solo quelli essenziali (nome, date di nascita e di morte e causa del decesso). In seguito, nel XIX secolo John Thadeus Delane (1817-1879), editore inglese del Times, iniziò ad ampliarli con informazioni sulla vita e foto, ottenendo un grande successo. Nel XX secolo la rivista The Economist dedicava ai necrologi una pagina a settimana con informazioni complete sui personaggi deceduti.

Il coccodrillo è una forma atipica di necrologio, scritta in anticipo, su personaggi noti.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàThesaurus BNCF 18149 · LCCN (ENsh99001661 · GND (DE4128540-2 · BNF (FRcb11940761t (data)