Nectarinia johnstoni

specie di uccello
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Nettarinia di Johnston
Nectarinia johnstonii.jpg
Nectarinia johnstoni
posata su Lobelia deckenii
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Passeriformes
Sottordine Oscines
Infraordine Passerida
Superfamiglia Passeroidea
Famiglia Nectariniidae
Genere Nectarinia
Specie N. johnstoni
Nomenclatura binomiale
Nectarinia johnstoni
Shelley, 1885

La nettarinia di Johnston (Nectarinia johnstoni Shelley, 1885) è un uccello tropicale della famiglia Nectariniidae.[2]

DescrizioneModifica

La specie è caratterizzata da uno spiccato dimorfismo sessuale: i maschi, lunghi 25–30 cm, hanno piume brillanti di colore verde iridescente, con piume centrali della coda nere e allungate; hanno inoltre due ciuffi di piume rosse ornamentali alla base delle due ali. Le femmine sono molto più piccole, 14–15 cm, e dai colori meno appariscenti.

Possiede un lungo becco sottile e curvo e una lingua tubulare appuntita.

BiologiaModifica

AlimentazioneModifica

Si nutrono del nettare delle piante, librandosi nell'aria come il colibrì ed immergendo nelle corolle il lungo becco. Durante questa operazione riescono a rimanere sospesi nell'aria quasi immobili grazie a un rapidissimo movimento delle ali. Nonostante le molte somiglianze, non vi è nessuna parentela tra la Nectarinia johnstoni e i colibrì americani o gli honeyeaters australiani. La somiglianza di alcuni caratteri è un tipico esempio di convergenza evolutiva, legata alle analoghe abitudini alimentari.

RiproduzioneModifica

Sono uccelli monogami e territoriali. Vivono prevalentemente nelle zone di alta montagna, ove depongono le uova, in ragione di 1-2 per volta, in nidi a forma di sacca ovale.

EcologiaModifica

Le abitudini alimentari di Nectarinia johnstoni contribuiscono alla impollinazione ornitogama di diverse specie vegetali della flora afromontana quali Dendrosenecio kilimanjari, Lobelia deckenii, Lobelia gregoriana, Lobelia telekii.[3]

Distribuzione e habitatModifica

 
Distribuzione geografica
di Nectarinia johnstoni

La specie è diffusa nelle zone montane di diversi paesi dell'Africa orientale: Zaire, Uganda, Ruanda, Tanzania, Kenya, Malawi e Zambia.[1]

TassonomiaModifica

Sono state descritte le seguenti sottospecie:[2]

  • Nectarinia johnstoni johnstoni Shelley, 1885
  • Nectarinia johnstoni dartmouthi Ogilvie-Grant, 1906
  • Nectarinia johnstoni nyikensis Delacour, 1944
  • Nectarinia johnstoni itombwensis Prigogine, 1977

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) BirdLife International 2012, Nectarinia johnstoni, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2020.2, IUCN, 2020.
  2. ^ a b (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Nectariniidae, in IOC World Bird Names (ver 9.2), International Ornithologists’ Union, 2019. URL consultato il 9 maggio 2014.
  3. ^ (EN) Young T.P., Bird visitation, seed set, and germination rates in two species of Lobelia on Mount Kenya, in Ecology, vol. 68, 1982, pp. 1983–1986, DOI:10.2307/1940139.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli