Neil Kinnock

politico britannico

Neil Kinnock, Barone Kinnock (Tredegar, 28 marzo 1942), è un politico britannico, esponente di spicco del Partito Laburista.

Lord Kinnock
Ritratto ufficiale, 1995

Vicepresidente della Commissione europea
Durata mandato16 settembre 1999 –
21 novembre 2004
ContitolareLoyola de Palacio
PresidenteRomano Prodi
PredecessoreLeon Brittan
SuccessoreVari

Commissario europeo per la riforma amministrativa
Durata mandato16 settembre 1999 –
21 novembre 2004
PresidenteRomano Prodi
PredecessoreErkki Liikanen
(Bilancio, personale e amministrazione)
SuccessoreSiim Kallas
(Affari amministrativi, audit e lotta antifrode)

Commissario europeo per i trasporti
Durata mandato16 febbraio 1995 –
15 settembre 1999
PresidenteJacques Santer
PredecessoreMarcelino Oreja
(Energia e trasporti)
SuccessoreLoyola de Palacio
(Relazioni con il Parlamento, trasporti ed energia)

Dati generali
Partito politicoLaburista
UniversitàUniversità di Cardiff

Biografia

modifica

È laureato in relazioni industriali e storia presso l'Università di Cardiff ed è diplomato in scienze dell'educazione: sposato, ha due figli.

Terminati gli studi, inizia a lavorare come ricercatore presso la Workers' Educational Association.

Nel 1970 viene eletto per la prima volta alla Camera dei Comuni prima per il collegio di Bedwellty e poi per quello di Islwyn e rimane membro del parlamento britannico fino al 1995, occupandosi soprattutto di politica industriale ed integrazione europea: dal 1978 al 1994 ha fatto parte del comitato esecutivo nazionale del Partito Laburista, del quale è stato presidente nel 1988; è stato membro del Governo ombra laburista, del Privy Councl (Consiglio privato) della regina e del Consiglio consultivo della BBC.

È stato segretario del Partito Laburista e vice-presidente dell'Internazionale Socialista dal 1983 al 1992.

È entrato a far parte della Commissione europea nel 1995 ed è rimasto in carica per due consiliature: è stato membro della Commissione Santer, con delega ai Trasporti, e vice-presidente della Commissione Prodi (1999 - 2005), responsabile della riforma amministrativa.

Il 31 gennaio 2005 la regina Elisabetta II lo ha creato Barone Kinnock di Bedwellty, nella contea di Gwent, e lo ha nominato membro della Camera dei lord.

Kinnock è suocero dell'ex primo ministro danese Helle Thorning-Schmidt, sposata con Stephen Kinnock, politico britannico e direttore del Forum economico mondiale di Ginevra[1].

  1. ^ La sinistra ha vinto le elezioni in Danimarca, su ilpost.it, Il Post, 16 settembre 2011. URL consultato il 16 settembre 2011.

Voci correlate

modifica

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN108627769 · ISNI (EN0000 0001 1002 9593 · LCCN (ENn84222024 · GND (DE119343967 · J9U (ENHE987007429372105171