Apri il menu principale

Neil Maskell

attore, scrittore e regista britannico

Neil Maskell (Londra, 1976) è un attore, scrittore e regista britannico, noto per le sue apparizioni in film britannici sul crimine e horror, come The Football Factory e Kill List[1].

BiografiaModifica

Nato a Londra, da giovane giocò a calcio come difensore nel Long Lane JFC. Iniziò come attore all'Anna Scher Theatre School, a Islington, dove frequentò i corsi dall'età di 11 anni, e studiò al Miskin Theatre a Dartford al North West Kent College dal 1992. Tifoso dell'Arsenal FC,[2] lavorò poi come regista al Miskin Theatre.

FilmModifica

La carriera cinematografica di Neil Maskell ebbe inizio nel 1997 con un'apparizione nel ruolo di Schmuddie in Niente per bocca, che rappresentò il debutto alla regia di Gary Oldman. Il suo ruolo da protagonista nel thriller del 2011 Kill List attirò critiche positive e lo vide nominato come premio al Miglior Attore al British Independent Film Awards 2011.

TelevisioneModifica

La prima apparizione televisiva di Neil Maskell fu nel 1991 nella serie poliziesca della ITV Metropolitan Police. Tra il 1992 e il 2002 fece altre comparsate nello show, recitando in diversi ruoli. Recitò anche in altre serie britanniche popolari, come Casualty, London's Burning e Soldier Soldier. Nel 2005 recitò regolarmente nella commedia Mike Bassett: Manager e nello show The Wrong Door. Nel 2013-2014 ha interpretato il ruolo di Pietre nella serie televisiva britannica thriller Utopia.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

NoteModifica

  1. ^ heyuguys.co.uk, su heyuguys.co.uk. URL consultato il 16 dicembre 2011.
  2. ^ TOTT: Neil Maskell on playing unlikable characters - YouTube

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN258899722 · ISNI (EN0000 0003 8029 0812 · LCCN (ENno2012126585 · GND (DE1024151530 · BNF (FRcb16658083h (data) · WorldCat Identities (ENno2012-126585