Apri il menu principale

Nello Ciangherotti

direttore d'orchestra, compositore e arrangiatore italiano

Nello Ciangherotti (Milano, 4 agosto 1930) è un direttore d'orchestra, compositore e arrangiatore italiano.

BiografiaModifica

Inizia precocemente i suoi studi musicali che porterà avanti anche quando, a 16 anni, si trasferirà in Cile con la sua famiglia. Qui entra a far parte di una celebre orchestra cilena, la Orquesta Huambaly, che segue anche nelle sue tournée.

Verso i 30 anni torna in Europa dove conosce Domenico Modugno. Tra i due nasce un lungo sodalizio professionale nonché una profonda amicizia. Per il cantante di Nel blu dipinto di blu arrangia canzoni e ne compone (Una tromba d'argento, Vieni via amico mio [1]). Insieme a lui partecipa in qualità di direttore d'orchestra e arrangiatore alla realizzazione di celebri successi teatrali, come le commedie musicali Rinaldo in campo (di Garinei e Giovannini) e Tommaso d'Amalfi (regia di Edoardo De Filippo), nonché televisivi, come Scaramouche e Cyrano (entrambi per la regia di Daniele D'Anza). Dirigendo l'orchestra nelle rappresentazioni di Rinaldo in campo conosce la ballerina Ariella Menetto, che diventerà sua moglie e da cui avrà due figlie; il loro testimone di nozze sarà Domenico Modugno.

Pur non abbandonando mai la passione per il teatro, nel 1965 comincia anche a lavorare per la televisione italiana iniziando come arrangiatore e maestro collaboratore e partecipando ai più importanti programmi di quel periodo, come il già citato sceneggiato televisivo Scaramouche, Johnny Sera, Delia Scala Story, Doppia Coppia e quasi tutte le edizioni di Canzonissima; quindi come compositore e direttore d'orchestra partecipa alla realizzazione di programmi tra i quali Su di giri (regia di Lino Procacci), E perché no? (regia di Romolo Siena), Se… (regia di Luigi Costantini), la prima edizione, e tredici puntate della seconda, di Domenica in di Corrado, i Concerti all'Italiana con Claudio Villa e l'Orchestra Sinfonica di Torino, Trent'anni della nostra Storia, con Paolo Frajese, ed altri ancora.

Nel frattempo prosegue la sua attività teatrale realizzando le musiche di numerose commedie, in gran parte interpretate dall'attrice Antonella Steni.

DiscografiaModifica

CollaborazioniModifica

1960

1961

1962

1963

1964

1965

1969

1974

1975

1980

ComposizioniModifica

1971

1972

1977

ArrangiamentiModifica

NoteModifica

  1. ^ Maurizio Ternavasio, Domenico Modugno. La leggenda di Mister Volare, 2004, pp. 152-153.

BibliografiaModifica

  • Maurizio Ternavasio, Domenico Modugno. La leggenda di Mister Volare, Firenze, Giunti, 2004.
  • Renato Ranucci, Pietro Garinei; Sandro Giovannini; Iaia Fiastri, Alleluja, brava gente, Milano, Cappelli, 1971.
  • Società italiana degli autori ed editori, Teatro in Italia, Roma, Società italiana degli autori ed editori, 1987.
  • Roberto Chiti, Roberto Poppi, Dizionario del cinema italiano, Roma, Gremese, 1991.
  • Lorenzo Pellizzari, Claudio M. Valentinetti, Il romanzo di Alida Valli: storie, film e altre apparizioni della signora del cinema italiano, Milano, Garzanti, 1995.
  • Biblioteca nazionale centrale di Firenze, Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane e per le informazioni bibliografiche, Bibliografia nazionale italiana: recupero pre 1995. Musica a stampa, Roma, Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane e per le informazioni bibliografiche, 1997, ISBN 88-7075-480-4.
  • Luis Gasca, Un siglo de cine español, Barcellona, Planeta, 1998, ISBN 978-84-08-02309-8.
  • Eduardo De Filippo, Paola Quarenghi; Nicola De Blasi, Teatro. Volume 3. Parte 2, Milano, Mondadori, 2000, ISBN 978-88-04-56243-6.
  • Marcello Giannotti, L'enciclopedia di Sanremo. 55 anni di storia del festival dalla A alla Z, Roma, Gremese, 2005, ISBN 88-8440-379-0.
  • Jordi Pujol Baulenas, Jazz en Barcelona, 1920-1965, Barcellona, Almendra Music, 2005.
  • Marco G. Ranaldi, Domenico Modugno. L'uomo in frac, Roma, Curcio Musica, 2008, ISBN 978-88-95695-06-8.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN315946254 · WorldCat Identities (EN315946254