Apri il menu principale

Neocrex colombiana

specie di uccello
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Rallo della Colombia
Bonner zoologische Monographien - Neocrex colombiana colombiana.jpg
Stato di conservazione
Status none DD.svg
Dati insufficienti[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Gruiformes
Famiglia Rallidae
Genere Neocrex
Specie N. colombiana
Nomenclatura binomiale
Neocrex colombiana
Bangs, 1898

Il rallo della Colombia (Neocrex colombiana Bangs, 1898) è un uccello della famiglia dei Rallidi diffuso nella regione compresa tra Panama e l'Ecuador[2].

TassonomiaModifica

Attualmente vengono riconosciute due sottospecie di rallo della Colombia[2]:

  • N. c. ripleyi Wetmore, 1967 (regione compresa tra Panama centrale e Colombia nord-occidentale);
  • N. c. colombiana (Bangs, 1898) (Colombia settentrionale e occidentale ed Ecuador occidentale).

DescrizioneModifica

Il rallo della Colombia misura 18–21 cm di lunghezza. La sommità del capo è di colore ardesia scuro nella sottospecie nominale e grigio-nerastra in N. c. ripleyi; le regioni superiori e le ali sono di colore marrone-oliva (più scuro in N. c. ripleyi); il sottoala è bianco. Il mento e la gola sono bianchi; i lati della testa e del collo, il petto e l'addome sono di colore grigio ardesia chiaro (anch'esso più scuro in N. c. ripleyi); sui lati del collo e del petto tale colore sfuma in un marrone-oliva chiaro; i fianchi, la parte bassa dell'addome e il sottocoda sono di colore cannella chiaro. L'iride è rossa; il becco varia dal verdastro al giallognolo, con l'estremità nera e la base rossa; le zampe e i piedi sono di colore rosso, arancione o marrone-rossastro. I sessi sono simili.

Distribuzione e habitatModifica

Come è già stato detto in precedenza, il rallo della Colombia viene suddiviso in due sottospecie, entrambe piuttosto rare. Quella nominale vive in Colombia, sulla Sierra Nevada de Santa Marta e sui versanti occidentali della Cordigliera Orientale, nonché in Ecuador, a sud fino almeno al fiume Chimbo. N. c. ripleyi, invece, è nota unicamente a partire da due esemplari, catturati rispettivamente ai confini nord-occidentali della Zona del Canale di Panama e ad Acandí, nell'estremità settentrionale del Dipartimento di Chocó, in Colombia.

La specie occupa paludi, savane umide, pascoli e foreste sempreverdi, fino a 2100 m di quota, e non è ristretta ad habitat umidi.

BiologiaModifica

Le notizie inerenti alle abitudini del rallo della Colombia sono molto scarse. Nella palude di Tocumen, a Panamá, la specie è stata avvistata prevalentemente di prima mattina, lungo i margini dei canali e negli stagni, ma rimane all'aperto solo per poco tempo e preferisce rimanere nascosta tra la vegetazione. La dieta non è nota, ma si suppone che non si discosti da quella del rallo beccodipinto. La nidificazione avviene tra dicembre e febbraio.

NoteModifica

  1. ^ (EN) BirdLife International 2012, Neocrex colombiana, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2019.2, IUCN, 2019.
  2. ^ a b (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Rallidae, in IOC World Bird Names (ver 9.2), International Ornithologists’ Union, 2019. URL consultato il 12 maggio 2014.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli