Apri il menu principale
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Nepenthes maxima
Nepenthes maxima Sulawesi1.jpg
Nepenthes maxima
Stato di conservazione
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Nepenthales
Famiglia Nepenthaceae
Genere Nepenthes
Specie N. maxima
Classificazione APG
Ordine Caryophyllales
Famiglia Nepenthaceae
Nomenclatura binomiale
Nepenthes maxima
Reinw. ex Nees, 1824

Nepenthes maxima Reinw. ex Nees, 1824 è una pianta carnivora della famiglia delle Nepenthaceae.[2]

Indice

DescrizioneModifica

Distribuzione e habitatModifica

È diffusa in Nuova Guinea, Sulawesi) e nelle isole Molucche[1].

Recentemente è stata segnalata anche nella catena del monte Hamiguitan, nelle Filippine meridionali (Mindanao)[3].

Cresce come epifita nella foresta nebulosa o terrestre nei campi paludosi, ad altitudini comprese tra 600 e 2500 m[1].

NoteModifica

  1. ^ a b c (EN) Clarke, C., Cantley, R., Nerz, J., Rischer, H. & Witsuba, A. 2000, Nepenthes maxima, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2019.2, IUCN, 2019.
  2. ^ Schlauer J., Nepenthes maxima, in Carnivorous Plant Database. URL consultato il 31 luglio 2014.
  3. ^ Amoroso V.B. & Aspiras R.A., Hamiguitan Range: a sanctuary for native flora, in Saudi Journal of Biological Sciences, vol. 18, nº 1, 2011, pp. 7–15, DOI:10.1016/j.sjbs.2010.07.003.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica