Apri il menu principale

Neumünster

città della Germania
(Reindirizzamento da Neumunster)
Neumünster
Città extracircondariale
Neumünster
Neumünster – Stemma
Neumünster – Veduta
Localizzazione
StatoGermania Germania
LandFlag of Schleswig-Holstein.svg Schleswig-Holstein
DistrettoNon presente
CircondarioNon presente
Amministrazione
SindacoOlaf Tauras (Indipendente) dal 2009
Territorio
Coordinate54°04′N 9°59′E / 54.066667°N 9.983333°E54.066667; 9.983333 (Neumünster)Coordinate: 54°04′N 9°59′E / 54.066667°N 9.983333°E54.066667; 9.983333 (Neumünster)
Altitudine22 m s.l.m.
Superficie71,63 km²
Abitanti77 100 (31-12-2008)
Densità1 076,36 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale24534–24539
Prefisso04321
Fuso orarioUTC+1
Codice Destatis01 0 04 000
TargaNMS
Cartografia
Mappa di localizzazione: Germania
Neumünster
Neumünster
Neumünster – Mappa
Sito istituzionale

Neumünster (in basso tedesco Niemünster) è una città tedesca dello Schleswig-Holstein.

Geografia fisicaModifica

Neumünster è una Città extracircondariale che confina con Plön, Rendsburg-Eckernförde e Segeberg.

Neumünster è divisa nei seguenti quartieri:

  • Böcklersiedlung-Bugenhagen (7.236 abitanti)
  • Brachenfeld-Ruthenberg (12.196 abitanti)
  • Einfeld (7.234 abitanti)
  • Faldera (9.654 abitanti)
  • Gadeland (5.524 abitanti)
  • Gartenstadt (6.352 abitanti)
  • Stadtmitte (21.849 abitanti)
  • Stör (2.375 abitanti)
  • Tungendorf (10.774 abitanti)
  • Wittorf (6.903 abitanti)

EinfeldModifica

Einfeld è il quartiere settentrionale di Neumünster. Le attrazioni sono il lago di Einfeld (Einfelder See) e il famoso Dosenmoor.

PoliticaModifica

I sindaci dal 1870:

  • 1870–1894: Eduard Schlichting
  • 1894–1919: Max Röer
  • 1919–1933: Detlef Schmidt
  • 1933–1945: Max Stahmer
  • 1945–1946: Gustav Bärwald
  • 1946–1948: Ludolf Behnke
  • 1948–1950: Hugo Voß
  • 1950–1970: Walther Lehmkuhl
  • 1970–1988: Dr. Uwe Harder
  • 1988–1991: Franz-Josef Pröpper
  • 1991–2009: Hartmut Unterlehberg (SPD)
  • dal 2009 : Olaf Tauras (Indipendente)

CulturaModifica

La città assegna dal 1981 ogni due anni un premio in onore dello scrittore tedesco Hans Fallada.

AmministrazioneModifica

GemellaggiModifica

Altri progettiModifica


Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN129024242 · LCCN (ENn82039905 · GND (DE4041845-5 · BNF (FRcb121115295 (data) · WorldCat Identities (ENn82-039905