Nia Jax

wrestler e modella statunitense
Nia Jax
Nia Jax WrestleMania 32 Axxess.jpg
Nia Jax nel 2016
NomeSavelina Fanene
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
Luogo nascitaSydney
29 maggio 1984
Ring nameLina[1]
Nia Jax[1]
Zada[1]
Altezza dichiarata183 cm
Peso dichiarato120 kg
AllenatorePerformance Center
Debutto2015[1]
FederazioneWWE[1]
Progetto Wrestling

Savelina Fanene, meglio conosciuta con il ring name Nia Jax (Sydney, 29 maggio 1984), è una wrestler e modella statunitense di origini samoane, nata in Australia, sotto contratto con la WWE, dove lotta nel roster di Raw.

In carriera ha vinto una volta il Raw Women's Championship e due volte il Women's Tag Team Championship (con Shayna Baszler).

BiografiaModifica

Savelina Fanene è nata a Sydney (Australia), ma è cresciuta nella città di Honolulu (Hawaii).

È la cugina di Dwayne Johnson, meglio conosciuto con il ring name The Rock.

CarrieraModifica

Fanene ha firmato con la WWE nella prima metà del 2014 ed è stata assegnata al territorio di sviluppo, NXT. Ha fatto il suo debutto il 7 maggio 2015 durante un house show di NXT usando Zada come ring-name e facendo coppia con Devin Taylor nello sconfiggere Bayley e Carmella. Successivamente nell'agosto 2015 ha cambiato il suo ring-name in Nia Jax.

Debutta da heel ad NXT il 14 ottobre sconfiggendo la jobber Evie. Il 16 dicembre, a NXT TakeOver: London, Nia Jax viene sconfitta dalla campionessa Bayley, fallendo l'assalto all'NXT Women's Championship. Nella puntata di NXT del 27 gennaio 2016, la Jax è tornata ad NXT dopo un periodo di inattività a seguito di un infortunio (kayfabe) sconfiggendo facilmente Liv Morgan. Il 18 25 maggio, la Jax sconfigge Alexa Bliss e Carmella in un Triple Threat match, diventando la contendente numero uno all'NXT Women's Championship di Asuka. L'8 giugno a NXT TakeOver: The End, Nia affronta Asuka per il titolo, ma viene sconfitta. Il rematch tra le due del 28 dicembre, dove Nia viene nuovamente sconfitta dalla giapponese, risulta essere la sua ultima apparizione nello show prima del passaggio al roster principale.

Con la Draft Lottery avvenuta nella puntata di SmackDown del 19 luglio, Nia Jax viene promossa nel roster principale e passa al roster di Raw. Nia fa il suo debutto a Raw il 25 luglio, sconfiggendo in pochi secondi Britt Baker, una jobber locale, stabilendosi come heel. Inizia quindi uns striscia di imbattibilità sconfiggendo altri jobber.[2][3][4] In settembre, Jax ha il primo feud di rilievo con Alicia Fox,[5] che sfocia in un match terminato in no contest il 12 settembre a Raw.[6] Nel rematch che ha luogo nel pre-show di Clash of Champions, Jax sconfigge Fox per schienamento.[7] Il 20 novembre alle Survivor Series, Jax viene inserita nel Team Raw ma viene eliminata da Becky Lynch.[8][9]

Successivamente, Nia Jax inizia un feud con Sasha Banks, che infortuna come parte della storyline.[10][11] Il 3 aprile a WrestleMania 33, Jax partecipa al fatal four-way elimination match che include anche Banks, Bayley e Charlotte Flair con in palio il Raw Women's Championship, ma viene eliminata per prima.[12] Il 19 novembre a Survivor Series, partecipa ancora come membro del Team Raw ma viene eliminata per conteggio fuori dal ring.[13]

A marzo Nia Jax effettua un turn face per la prima volta in carriera nella WWE dopo essere stata insultata e tradita dalla ex migliore amica Alexa Bliss, che la critica per la sua grassezza e si prende gioco di lei.[14] Questo porta a un match tra le due a WrestleMania 34, dove Jax vince il Raw Women's Championship, sconfiggendo Bliss.[15][16][17][18][19] In seguito Jax inizia un feud con Ronda Rousey.[20] Durante il feud, Jax torna brevemente alla sua attitudine heel.[21][22] Al ppv Money in the Bank del 17 giugno, Jax perde la cintura in favore di Bliss, che interferendo nel match attacca sia Jax sia Rousey, incassando la valigetta del Money in the Bank (che aveva conquistato poco tempo prima quella stessa sera).[23] Un mese dopo, Nia Jax invoca la clausola del rematch ma viene sconfitta dalla Bliss all'evento Extreme Rules.[24][25]

Dopo una breve pausa dovuta a un piccolo infortunio, Jax torna il 17 settembre a Raw come partner misteriosa di tag team di Ember Moon, insieme alla quale sconfigge Alicia Fox e Mickie James. Il 28 ottobre al pay-per-view Evolution, Jax elimina Moon per vincere una battle royal ottenendo una title shot futura al titolo femminile.[26][27][28] Il 5 novembre s Raw, dopo aver sconfitto Moon in un match, Jax torna decisamente heel alleandosi con Tamina formando il tag tam The Samoan Slaughterhouse[29][30].[31]

Il 27 gennaio 2019 alla Royal Rumble, Jax entra sul ring con il numero 29 e resiste per undici minuti prima di essere eliminata da Becky Lynch. Quella stessa sera, Jax diventa la prima wrestler ad avere partecipato a due Royal Rumble match nello stesso giorno quando prende parte anche alla versione maschile della rissa reale (quarta donna in assoluto a prendervi parte) "rubando" il numero 30 di R-Truth. Dopo aver eliminato Mustafa Ali, Jax viene eliminata da Rey Mysterio.[32]

Nella puntata di Raw del 6 aprile 2020, Nia Jax è ritornata dopo un anno di assenza sconfiggendo Deonna Purrazzo (appartenente al roster di NXT). Il 14 giugno a Backlash, Nia affronta Asuka per il Raw Women's Championship, ma l'incontro termina in double count-out. Nella puntata di Raw del 15 giugno, Nia lotta nuovamente contro Asuka per il Raw Women's Championship, ma viene sconfitta in seguito ad un conteggio veloce dell'arbitro, dopo che la Jax l'aveva spintonato. Il 22 giugno a Raw, per protesta Nia si siede a centro del ring e si lamenta delle continue opportunità che ottiene Charlotte Flair, che il suo match titolato contro Asuka stasera le è stato regalato, mentre lei è stata imbrogliata ed ha perso a causa di un arbitro scorretto. Viene poi interrotta da Charlotte, che le dice come ha sprecato le sue opportunità. La Jax risponde che Charlotte ottiene sempre ciò che vuole perché è la figlia di Ric Flair e questo l'ha aiutata a farsi strada in carriera. Charlotte non ci sta e la colpisce, dando inizio ad una rissa che coinvolge l'intervento degli arbitri; successivamente, Nia assiste dal backstage al match fra Charlotte e Asuka per il Raw Women's Championship, che vede vittoriosa la giapponese.

Dopo alcuni precedenti screzi, Nia Jax e Shayna Baszler si ritrovano a lottare in coppia a Payback dove l'improbabile tag team sconfigge Banks e Bayley vincendo il WWE Women's Tag Team Championship. Durante il loro regno titolato, le due si accaniscono su Lana schiantandola sul tavolo dei commentatori per diverse settimane consecutive. Asuka accorre in aiuto di Lana e il fatto sfocia in un match tra le due coppie a TLC con in palio il titolo Tag Team. Bayszler & Jax, tuttavia, continuano a perseguitare Lana e alla fine le causano un infortunio, rendendola inabile al match titolato.[33] Al pay per view, Charlotte Flair viene annunciata come sostituta di Lana, e insieme ad Asuka sconfigge Baszler & Jax conquistando il Women's Tag Team Championship.[34]

Il 31 gennaio Baszler & Jax riconquistano le cinture battendo Charlotte & Asuka nel kickoff del ppv Royal Rumble grazie alle interferenze di Lacey Evans e Ric Flair.[35]

PersonaggioModifica

Mosse finaliModifica

ManagerModifica

SoprannomiModifica

  • "The Facebreaker"
  • "The Hybrid Athlete"
  • "The Irresistible Force"

Musiche d'ingressoModifica

  • Force of Greatness dei CFO$ (2015–presente)[36]

Titoli e riconoscimentiModifica

  • Rolling Stone
    • Most Overdue Yet-to-Be Title Holder of the Year (2017)

NoteModifica

  1. ^ a b c d e (EN) Nia Jax, su cagematch.net, Cagematch. URL consultato il 2 aprile 2016.
  2. ^ Trionfo Richard, WWE RAW REPORT: A BIG RAW DEBUT, WOMEN'S TITLE MATCH, A NEW TITLE IS ANNOUNCED, POKEMON GO GETS THE GOLDEN TRUTH TREATMENT, NEW DAY CELEBRATION, AND MORE, su PWInsider, 25 luglio 2016. URL consultato il 26 luglio 2016.
  3. ^ Trionfo Richard, WWE RAW REPORT: MIXED TAG MATCH, A NEW TEAM FORMS, AN OLD TEAM ENDS, BROCK LESNAR RETURNS, AND MORE, su PWInsider, agosto 2016. URL consultato il 9 agosto 2016.
  4. ^ Trionfo Richard, WWE RAW REPORT: TONIGHT IT IS FOR HONOR, HOW LONG DOES IT TAKE TO FIND A DEMON KING?, BEST OF SEVEN BEGINS ON SUNDAY, A TEAM REUNITED . . . A TEAM BREAKS UP . . . IS IT THE SAME TEAM I AM TALKING ABOUT?, su PWInsider, 15 agosto 2016. URL consultato il 16 agosto 2016.
  5. ^ Mike Tedesco, Alicia Fox confronts Nia Jax over brutal beatdown of friend, su WrestleView, 5 settembre 2016. URL consultato il 6 settembre 2016.
  6. ^ James Caldwell, 9/12 WWE Raw Results – CALDWELL'S Complete Live TV Report, in Pro Wrestling Torch, 12 settembre 2016. URL consultato il 17 settembre 2016.
  7. ^ Ryan Dilbert, WWE Clash of Champions 2016 Results: Winners, Grades, Reaction and Highlights, su bleacherreport.com. URL consultato il 25 dicembre 2016.
  8. ^ Mike Tedesco, WWE RAW Results – 10/31/16 (Live from Hartford, Goldberg returns, Hell in a Cell fallout, Survivor Series teams), su WrestleView, 31 ottobre 2016. URL consultato il 31 ottobre 2016.
  9. ^ Jason Powell, Powell's WWE Survivor Series 2016 live review: Goldberg vs. Brock Lesnar, three Team Raw vs. Team Smackdown elimination matches, IC and WWE Cruiserweight Title matches, in Pro Wreslting Dot Net, 20 novembre 2016. URL consultato il 20 novembre 2016.
  10. ^ Wade Keller, KELLER'S WWE RAW REPORT 12/19: Fallout from Roadblock including Jericho explaining his actions and putting Santa on his list, in Pro Wrestling Torch, 19 dicembre 2016. URL consultato il 19 dicembre 2016.
  11. ^ Wade Keller, KELLER'S WWE RAW REPORT 1/2: Goldberg appearance, Sami vs. Braun in Last Man Standing match, Foley's new haircut, in Pro Wrestling Torch, 2 gennaio 2017. URL consultato il 3 gennaio 2017.
  12. ^ Bayley faces impossible odds in Fatal 4-Way Elimination Match, WWE. URL consultato il 4 aprile 2017.
  13. ^ Richard Trionfo, WWE SURVIVOR SERIES REPORT: WHICH BRAND REIGNS SUPREME?, WERE THE BRANDS UNITED?, STATEMENTS ARE MADE, AND MORE, su PWInsider, 19 novembre 2017. URL consultato il 19 novembre 2017.
  14. ^ Richard Trionfo, WWE RAW REPORT: CENA CHALLENGES THE UNDERTAKER, ANOTHER BATTLE ROYAL AT WRESTLEMANIA, YOUR TAG TEAM CHALLENGERS IS . . . , BE CAREFUL WHAT YOU SAY . . . THE MICS MIGHT BE ON, AND MORE, su PWInsider, 12 marzo 2018. URL consultato il 12 marzo 2018.
  15. ^ Richard Trionfo, WWE RAW REPORT: ULTIMATE DELETION, DID BROCK APPEAR?, DID BRAUN ANNOUNCE HIS TAG TEAM PARTNER?, AND MORE, su PWInsider, 19 marzo 2018. URL consultato il 19 marzo 2018.
  16. ^ Richard Trionfo, WWE RAW REPORT: DID CENA GET THE ANSWER HE WANTED?, LESNAR AND ROUSEY APPEAR, WHO IS BRAUN'S PARTNER?, AND MORE, su PWInsider, 26 marzo 2018. URL consultato il 26 marzo 2018.
  17. ^ Richard Trionfo, WWE RAW REPORT: CONFRONTATIONS, NIA SPEAKS, BRAUN HAS A PARTNER?, WAS CENA BLOCKED FOR THE WEEKEND?, su PWInsider, 2 aprile 2018. URL consultato il 2 aprile 2018.
  18. ^ Tommy Messano, Ember Moon debuts on Raw, partners with Nia Jax, Cageside Seats, 9 aprile 2018. URL consultato il 29 giugno 2018.
  19. ^ Mike Chiari, Nia Jax vs. Alexa Bliss WrestleMania Rematch Announced for WWE Backlash 2018, Bleacher Report, 24 aprile 2018. URL consultato il 29 giugno 2018.
  20. ^ Jason Powell, WWE Raw Live TV Review: Seth Rollins vs. Kevin Owens for the Intercontinental Championship, Baron Corbin vs. Bobby Roode vs. No Way Jose in a Men's MITB qualifier, Alexa Bliss vs. Bayley vs. Mickie James in a Women's MITB qualifier, in Pro Wreslting Dot Net, 14 maggio 2018. URL consultato il 14 maggio 2018.
  21. ^ Jason Powell, WWE Raw Live TV Review: Kurt Angle opens with "huge announcements", Sami Zayn and Bobby Lashley's sisters, WWE Money in the Bank build continues, in Pro Wreslting Dot Net, 21 maggio 2018. URL consultato il 21 maggio 2018.
  22. ^ Jason Powell, Powell's WWE Raw Hit List: Seth Rollins vs. Jinder Mahal for the Intercontinental Championship, Braun Strowman vs. Finn Balor, gauntlet match for the last spot in the women's MITB match, Nia Jax and Ronda Rousey, su prowrestling.net, 29 maggio 2018. URL consultato il giugno 2018.
  23. ^ Mike Johnson, A GREAT SHOW, A SURPRISE TITLE CHANGE, A RETURN & MORE: COMPLETE WWE MONEY IN THE BANK COVERAGE, su PWInsider, 17 giugno 2018. URL consultato il 17 giugno 2018.
  24. ^ Richard Trionfo, COMPLETE WWE EXTREME RULES PPV COVERAGE: IRON MAN MATCH, TITLE CHANGES, KURT GIVES BROCK AN ULTIMATUM, FORMER WWE CHAMP RETURNS AND MORE, su PWInsider, 15 luglio 2018. URL consultato il 15 luglio 2018.
  25. ^ Alexa Bliss retains title in first-ever WWE Women's Extreme Rules match, su mykhel.com, 16 luglio 2018.
  26. ^ Mike Johnson, NIKKI BELLA VS. RONDA ROUSEY, LAST WOMAN STANDING, NXT WOMEN'S TITLE & MORE WWE EVOLUTION PPV COVERAGE, su PWInsider, 28 ottobre 2018. URL consultato il 28 ottobre 2018.
  27. ^ Richard Trionfo, WWE RAW REPORT: THE FUTURE OF THE SHIELD, THE TAG AND UNIVERSAL TITLE TURMOIL, A BIG ANNOUNCEMENT FROM ROMAN REIGNS, AND MORE, su PWInsider, 22 ottobre 2018. URL consultato il 22 ottobre 2018.
  28. ^ Richard Trionfo, WWE RAW REPORT: WHAT WOULD DEAN SAY?, BUILDING ON EVOLUTION, BUILDING TO FRIDAY, AND MORE, su PWInsider, 29 ottobre 2018. URL consultato il 29 ottobre 2018.
  29. ^ Richard Trionfo, WWE RAW REPORT: A THREE MAN TEAM IN TURMOIL, RONDA HAS SOME CHOICE WORDS FOR NIKKI, A NUMBER OF RETURNS, AND MORE, su PWInsider, 15 ottobre 2018. URL consultato il 15 ottobre 2018.
  30. ^ Richard Trionfo, WWE RAW REPORT: THE FUTURE OF THE SHIELD, THE TAG AND UNIVERSAL TITLE TURMOIL, A BIG ANNOUNCEMENT FROM ROMAN REIGNS, AND MORE, su PWInsider, 22 ottobre 2018.
  31. ^ Richard Trionfo, WWE RAW REPORT: WE HAVE CAPTAINS, BRAUN IS ON A QUEST FOR TREASURE, A NEW TEAM FORMS, TAG TITLE MATCH, AND MORE, su PWInsider, 5 novembre 2018.
  32. ^ Mike Johnson, COMPLETE WWE ROYAL RUMBLE 2019 COVERAGE, su PWInsider, 27 gennaio 2019. URL consultato il 27 gennaio 2019.
  33. ^ (EN) Shayna Baszler & Nia Jax def. Bayley & Sasha Banks to become the new WWE Women's Tag Team Champions, su WWE. URL consultato il 30 agosto 2020.
  34. ^ Jason Powell, WWE TLC results: Powell's review of Roman Reigns vs. Kevin Owens in a TLC match for the WWE Universal Championship, Drew McIntyre vs. AJ Styles in a TLC match for the WWE Championship, The Fiend vs. Randy Orton in a Firefly Inferno Match, in Pro Wrestling Dot Net, 20 dicembre 2020. URL consultato il 20 dicembre 2020.
  35. ^ Archie Blade, Nia Jax and Shayna Baszler dethrone Charlotte Flair and Asuka as WWE Women's Tag Team Champions at Royal Rumble 2021, in The Sportsrush, 2 febbraio 2021. URL consultato il 4 febbraio 2021.
  36. ^ (EN) WWE: Force of Greatness (Nia Jax) - Single, su itunes.apple.com, iTunes. URL consultato il 2 aprile 2016.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN3315155411326908940009 · WorldCat Identities (ENlccn-no2019045934