Nick Bollettieri

allenatore di tennis statunitense
Nicholas James "Nick" Bollettieri

Nicholas James "Nick" Bollettieri (Pelham, 31 luglio 1931) è un allenatore di tennis statunitense.

È proprietario e fondatore della "Nick Bollettieri Tennis Academy" (NBTA), in cui ha accolto e formato fin da piccoli futuri grandi campioni del tennis mondiale. Dodici suoi allievi sono riusciti ad arrivare in vetta alle classifiche ATP e WTA: Agassi, Courier, Rios, Sampras tra gli uomini; Capriati, Janković, Hingis, Seles, Šarapova, Venus e Serena Williams, tra le donne.

BiografiaModifica

Figlio di immigrati italo-americani, Nick si laurea in filosofia nel 1953 e in seguito presta servizio militare nell'esercito americano United States Army. Studia Legge all'Università di Miami ma abbandona nel 1956 per iniziare a insegnare tennis nella prestigiosa Wayland Academy. Tra i suoi primi allievi ci sono Sheryl Smith e Brian Gottfried.

Bollettieri diviene direttore delle attività di tennis al Dorado Beach Hotel di Porto Rico nei primi anni settanta, una struttura di proprietà della famiglia Rockefeller. In questi anni il principale assistente di Nick è Julio Moros, che seguirà Nick in Florida quando questi deciderà di fondare la propria accademia.

Nel 1977 Bollettieri lascia Porto Rico e si stabilisce a Longboat Key (Florida), come insegnante di tennis nel Colony Beach and Tennis Resort.

Dopo aver lavorato per diverse strutture, nel 1978 apre la propria accademia di tennis a Bradenton, in Florida[1], su una superficie di 40 acri (160 000 m²)[senza fonte]. Nel 1987 la International Management Group rileva l'accademia lasciando tuttavia a Nick il compito di dirigerla.

Il primo tennista allenato da Bollettieri a raggiungere la vetta della classifica ATP è il campione statunitense Jim Courier; Bollettieri nel 1993[2] diviene poi il coach di Boris Becker il quale aveva raggiunto già la vetta della classifica ATP il 28 gennaio 1991. La prima a raggiungere la testa del ranking WTA è la giovanissima Monica Seles poche settimane dopo Becker, l'11 marzo 1991.

AltroModifica

Il 18 maggio 2008 ha ricevuto una laurea honoris causa dal New York College of Health Professions per il suo impegno nel mondo dello sport, del fitness e del benessere in generale. Inoltre collabora con il giornale Tennis Magazine e ha scritto la sua autobiografia intitolata My Aces, My Faults.

NoteModifica

  1. ^ Il più famoso allenatore di tennis al mondo, ilpost.it, 26 giugno 2015. URL consultato il 28 giugno 2015.
  2. ^ Becker sarà allenato da Bollettieri, repubblica.it.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN18044328 · ISNI (EN0000 0000 6317 3903 · LCCN (ENn80071073 · GND (DE120101033 · NDL (ENJA00433758 · WorldCat Identities (ENlccn-n80071073