Nick Willis

atleta neozelandese
Nick Willis
5167 willis (26069155986).jpg
Nazionalità Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Altezza 180 cm
Peso 68 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Mezzofondo
Record
800 m 1'45"54 (2004)
1500 m 3'29"66 (2015)
1500 m 3'35"80 (indoor - 2010)
3000 m 7'36"91 (2014)
3000 m 7'44"90 (indoor - 2004)
5000 m 13'20"33 (2014)
Palmarès
Giochi olimpici 0 1 1
Mondiali indoor 0 0 1
Giochi del Commonwealth 1 0 2
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 20 agosto 2016

Nicholas Ian Willis (Lower Hutt, 25 aprile 1983) è un mezzofondista neozelandese.

BiografiaModifica

La sua affermazione più importante è stata la conquista della medaglia d'argento alle olimpiadi di Pechino, nella specialità dei 1500 metri, come specificato oltre. Ha vinto la medaglia d'oro sui 1.500 metri ai Giochi del Commonwealth di Melbourne del 2006. In precedenza aveva partecipato sulla stessa distanza sia alle Olimpiadi di Atene 2004 sia ai Campionati del mondo di atletica leggera 2005, ma in entrambe le occasioni fu eliminato in semifinale.

Ai Campionati del mondo di atletica leggera 2007 ad Osaka avrebbe ottenuto lo stesso risultato, sempre sui 1.500, ma la squalifica dell'atleta francese Mehdi Baala gli ha permesso di arrivare in finale, dove tuttavia non ha preso medaglie. Ai Giochi olimpici di Pechino, con un grande recupero nel finale, coglie un inaspettato bronzo, dietro all'atleta del Bahrein Rashid Ramzi e al keniota Asbel Kiprop che, dopo oltre un anno, diventa argento in seguito alla squalifica per doping dell'atleta bahreinita. Ha inoltre ottenuto la medaglia di bronzo ai campionati del mondo indoor e ai giochi olimpici di Rio, sempre nei 1500 metri, sempre nello stesso anno (2016).

Il 27 luglio 2012 è stato portabandiera per la Nuova Zelanda alla cerimonia di apertura dei Giochi della XXX Olimpiade a Londra.

Vive alcune settimane in estate a Spoleto (Pg), dove, grazie all'amicizia di un personaggio sportivo locale, Piergiorgio Conti, ha trovato il luogo ideale per allenarsi e vivere in tranquilla serenità con la famiglia, composta dalla moglie Sierra e i due figli.

PalmarèsModifica

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
2006 Giochi del Commonwealth   Melbourne 1500 m piani   Oro 3'38"49
2007 Mondiali   Osaka 1500 m piani 10º 3'36"13
2008 Mondiali indoor   Valencia 1500 m piani Finale sq
Giochi olimpici   Pechino 1500 m piani   Argento 3'34"16
2010 Giochi del Commonwealth   Delhi 1500 m piani   Bronzo 3'42"38
2011 Mondiali   Taegu 1500 m piani 12º 3'38"69
2012 Giochi olimpici   Londra 1500 m piani 3'36"94
2013 Mondiali   Mosca 1500 m piani Semifinale 3'43"80
2014 Mondiali indoor   Sopot 1500 m piani Finale sq
Giochi del Commonwealth   Glasgow 1500 m piani   Bronzo 3'39"60
5000 m piani 10º 13'34"46
2015 Mondiali   Pechino 1500 m piani 3'35"46
2016 Mondiali indoor   Portland 1500 m piani   Bronzo 3'44"37
Giochi olimpici   Rio de Janeiro 1500 m piani   Bronzo 3'50"24
2017 Mondiali   Londra 1500 m piani 3'36"82
2021 Giochi olimpici   Tokyo 1500 m piani Semifinale 3'35"41  

Altre competizioni internazionaliModifica

2006
2008
2011
2013
  •   Oro alla NYRR Dash to the Finish Line (  New York), 5 km - 13'45"
2014
2015

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN9202154260760324480003 · WorldCat Identities (ENviaf-9202154260760324480003