Nicolás Otamendi

Calciatore argentino
Nicolás Otamendi
Nicolás Otamendi 2015 (cropped).jpg
Otamendi con la maglia del Valencia nel 2015
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 183 cm
Peso 81 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Benfica
Carriera
Giovanili
1995-2007Vélez Sarsfield
Squadre di club1
2007-2010Vélez Sarsfield40 (1)
2010-2014Porto77 (7)
2014Atlético Mineiro5 (0)
2014-2015Valencia35 (6)
2015-2020Manchester City136 (8)
2020-Benfica0 (0)
Nazionale
2009-Argentina Argentina72 (4)
Palmarès
Coppa America calcio.svg Copa América
Argento Cile 2015
Argento USA 2016
Bronzo Brasile 2019
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 luglio 2020

Nicolás Hernán Gonzalo Otamendi (Buenos Aires, 12 febbraio 1988) è un calciatore argentino, difensore del Benfica e della nazionale argentina.

Caratteristiche tecnicheModifica

È soprannominato El General (Il generale), gioca come difensore centrale, dotato di un fisico possente, grintoso e bravo tecnicamente, molto abile nelle chiusure difensive e bravissimo nel gioco aereo. Nella stagione 2014-2015, col Valencia, è stato eletto miglior difensore della Liga.

CarrieraModifica

ClubModifica

VélezModifica

Il tecnico Hugo Tocalli lo fece esordire con il Vélez Sársfield il 10 maggio 2008 nella partita del Clausura 2008 vinta per 2-1 in casa contro il Rosario Central.[1] Inizialmente quinta scelta nel ruolo di difensore centrale dietro a Mariano Uglessich, Waldo Ponce, Fernando Tobio e Marco Torsiglieri, Otamendi seppe ritagliarsi un ruolo da titolare anche grazie al nuovo tecnico Ricardo Gareca nel Clausura 2009, torneo del quale fu una delle rivelazioni.[2][3] Nella terza partita della stagione sostituì al centro della difesa il cileno Ponce, infortunatosi con la sua Nazionale,[1] e grazie alle ottime prestazioni conquistò una maglia nell'undici iniziale del club di Liniers insieme a Sebastián Domínguez.[1] Risultò tra i giocatori decisivi per la vittoria del Clausura 2009.

Il primo gol lo realizzò nel torneo di Apertura 2009, nella gara vinta per 3-1 contro l'Arsenal de Sarandí. Nella stessa stagione debuttò in una competizione internazionale, la Copa Sudamericana 2009.

PortoModifica

Il 23 agosto 2010 i portoghesi del Porto, attraverso il proprio sito ufficiale, rendono nota l'acquisizione del giocatore per una cifra di 4 milioni di euro.[4] La formalizzazione del trasferimento avverrà in seguito al superamento delle visite mediche.[4] Con il Porto fa il Treble vincendo campionato, coppa portoghese ed Europa League.

Valencia e prestito in BrasileModifica

Il 5 febbraio 2014 viene acquistato per la stagione successiva dal Valencia per 15 milioni di euro. Qualche giorno dopo viene ceduto in prestito all'Atlético Mineiro fino a fine stagione. Tornato al Valencia, totalizza 38 presenze e 6 gol in stagione tra campionato e coppa nazionale.

Manchester CityModifica

 
Otamendi durante un allenamento con il Manchester City nel 2017.

Il 20 agosto 2015 si trasferisce per 45 milioni di euro al Manchester City con cui firma un contratto quinquennale scegliendo di indossare la maglia numero 30 e diventando (all'epoca) anche il terzo difensore più pagato della storia del calcio dopo David Luiz (50 milioni al PSG) e Rio Ferdinand (46,5 al Manchester United).[5][6] Il 31 ottobre 2015 segna la sua prima rete in maglia Citizens nella partita interna vinta 2-1 contro il Norwich City. Il 1º novembre 2017 realizza una rete nella partita di UEFA Champions League vinta in trasferta per 4-2 contro il Napoli. Il 10 dicembre seguente è decisiva la sua rete del (2-1) nel derby di Manchester giocato all'Old Trafford contro lo United. Il 17 gennaio 2018 prolunga il suo contratto con gli Sky blues fino al giugno 2022.

BenficaModifica

Il 29 settembre 2020 viene ceduto al Benfica.[7][8]

 
Otamendi con la maglia dell'Argentina durante il campionato del mondo 2018.

NazionaleModifica

Convocato dal CT Diego Armando Maradona per l'amichevole contro Panama,[9] (a 21 anni e con sole 11 partite con il Vélez alle spalle)[1] il 20 maggio 2009 fece il suo debutto in nazionale come titolare, partecipando alla vittoria per 3-1. In seguito fece parte stabilmente della rosa della nazionale durante le qualificazioni al Mondiale 2010, per le partite contro Colombia ed Ecuador, contro il quale giocò al centro della retroguardia insieme a Martín Demichelis. Titolare anche contro il Brasile, insieme al compagno nel Vélez Sebastián Domínguez, partì per la terza volta titolare nell'ultima e decisiva gara contro l'Uruguay, che giocò da ala destra. Il 19 maggio 2010 è stato convocato per la fase finale dei Mondiale 2010.[10] Nell'estate 2015 disputa da titolare con l'Argentina la Copa América.

Viene convocato per la Copa América Centenario negli Stati Uniti.[11]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 7 agosto 2020.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2007-2008   Vélez Sársfield PD 1 0 - - - - - - - - - 1 0
2008-2009 PD 18 0 - - - - - - - - - 18 0
2009-2010 PD 19 1 - - - CL+CS 8+6 0 - - - 33 1
2010-2011 PD 2 0 - - - CL+CS 0+0 0 - - - 2 0
Totale Vélez Sársfield 40 1 - - 14 0 - - 54 1
2010-2011   Porto PL 15 5 CP+CdL 2+1 0 UEL 13 1 - - - 32 6
2011-2012 PL 20 2 CP+CdL 1+2 0 UCL+UEL 5+1 0 SP+SU 0+1 0 30 2
2012-2013 PL 29 0 CP+CdL 2+3 0+1 UCL 8 0 SP 1 0 43 1
2013-2014 PL 13 0 CP+CdL 2+0 1+0 UCL 4 0 SP 1 0 20 1
Totale Porto 77 7 13 2 31 1 3 0 124 10
2014   Atlético Mineiro A 5 0 CB 0 0 CL 7 0 RS 0 0 12 0
2014-2015   Valencia PD 35 6 CR 3 0 - - - - - - 38 6
2015-2016   Manchester City PL 30 1 FACup+CdL 2+5 0 UCL 12 0 - - - 49 1
2016-2017 PL 30 1 FACup+CdL 5+1 0 UCL 7[12] 0 - - - 43 1
2017-2018 PL 34 4 FACup+CdL 2+2 0 UCL 8 1 - - - 46 5
2018-2019 PL 18 0 FACup+CdL 5+4 1+0 UCL 5 0 CS 1 0 33 1
2019-2020 PL 24 2 FACup+CdL 3+3 0+1 UCL 8 0 CS 1 0 39 3
Totale Manchester City 136 8 32 2 40 1 2 0 210 11
Totale carriera 293 22 48 4 92 2 5 0 438 28

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Argentina
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
20-5-2009 Santa Fe Argentina   3 – 1   Panama Amichevole -
10-6-2009 Quito Ecuador   2 – 0   Argentina Qual. Mondiali 2010 -
12-8-2009 Mosca Russia   2 – 3   Argentina Amichevole -   46’
5-9-2009 Rosario Argentina   1 – 3   Brasile Qual. Mondiali 2010 -
14-10-2009 Montevideo Uruguay   0 – 1   Argentina Qual. Mondiali 2010 -   16’
3-3-2010 Monaco di Baviera Germania   0 – 1   Argentina Amichevole -
24-5-2010 Buenos Aires Argentina   5 – 0   Canada Amichevole -
22-6-2010 Polokwane Grecia   0 – 2   Argentina Mondiali 2010 - 1º turno -
27-6-2010 Johannesburg Argentina   3 – 1   Messico Mondiali 2010 - Ottavi di finale -
3-7-2010 Città del Capo Argentina   0 – 4   Germania Mondiali 2010 - Quarti di finale -   11’ -   70’
29-3-2011 San José Costa Rica   0 – 0   Argentina Amichevole -   46’
2-9-2011 Calcutta Argentina   1 – 0   Venezuela Amichevole 1
6-9-2011 Dacca Argentina   3 – 1   Nigeria Amichevole -
7-10-2011 Buenos Aires Argentina   4 – 1   Cile Qual. Mondiali 2014 -
11-10-2011 Puerto La Cruz Venezuela   1 – 0   Argentina Qual. Mondiali 2014 -
18-11-2013 Saint Louis Argentina   2 – 0   Bosnia ed Erzegovina Amichevole -
14-10-2014 Hong Kong Hong Kong   0 – 7   Argentina Amichevole -
18-11-2014 Manchester Argentina   0 – 1   Portogallo Amichevole -
31-3-2015 East Rutherford Argentina   2 – 1   Ecuador Amichevole -
6-6-2015 San Juan Argentina   5 – 0   Bolivia Amichevole -   48’   61’
13-6-2015 La Serena Argentina   2 – 2   Paraguay Coppa America 2015 - 1º turno -   83’
16-6-2015 La Serena Argentina   1 – 0   Uruguay Coppa America 2015 - 1º turno -
26-6-2015 Viña del Mar Argentina   0 – 0
(5 – 4 dcr)
  Colombia Coppa America 2015 - Quarti di finale -
30-6-2015 Concepción Argentina   6 – 1   Paraguay Coppa America 2015 - Semifinale -
4-7-2015 Santiago del Cile Cile   0 – 0 dts
(4 - 1 dcr)
  Argentina Coppa America 2015 - Finale -
8-9-2015 Arlington Argentina   2 – 2   Messico Amichevole -   30’
8-10-2015 Buenos Aires Argentina   0 – 2   Ecuador Qual. Mondiali 2018 -
13-10-2015 Asunción Paraguay   0 – 0   Argentina Qual. Mondiali 2018 -
13-11-2015 Buenos Aires Argentina   1 – 1   Brasile Qual. Mondiali 2018 -   62’
17-11-2015 Barranquilla Colombia   0 – 1   Argentina Qual. Mondiali 2018 -
24-3-2016 Santiago del Cile Cile   1 – 2   Argentina Qual. Mondiali 2018 -   90+2’
27-5-2016 San Juan Argentina   1 – 0   Honduras Amichevole -   77’
6-6-2016 Santa Clara Argentina   2 – 1   Cile Coppa America Centenario - 1º turno -
10-6-2016 Chicago Argentina   5 – 0   Panama Coppa America Centenario - 1º turno 1
14-6-2016 Seattle Argentina   3 – 0   Bolivia Coppa America Centenario - 1º turno -   75’
18-6-2016 Foxborough Argentina   4 – 1   Venezuela Coppa America Centenario - Quarti di finale -
21-6-2016 Houston Stati Uniti   0 – 4   Argentina Coppa America Centenario - Semifinale -
26-6-2016 East Rutherford Argentina   0 – 0 dts
(2 – 4 dcr)
  Cile Coppa America Centenario - Finale -
1-9-2016 Mendoza Argentina   1 – 0   Uruguay Qual. Mondiali 2018 -
6-9-2016 Mérida Venezuela   2 – 2   Argentina Qual. Mondiali 2018 1   30’
6-10-2016 Lima Perù   2 – 2   Argentina Qual. Mondiali 2018 -   30’
10-11-2016 Belo Horizonte Brasile   3 – 0   Argentina Qual. Mondiali 2018 -   63’
15-11-2016 San Juan Argentina   3 – 0   Colombia Qual. Mondiali 2018 -
23-3-2017 Buenos Aires Argentina   1 – 0   Cile Qual. Mondiali 2018 -   74’
9-6-2017 Melbourne Brasile   0 – 1   Argentina Amichevole -
31-8-2017 Montevideo Uruguay   0 – 0   Argentina Qual. Mondiali 2018 -
5-9-2017 Buenos Aires Argentina   1 – 1   Venezuela Qual. Mondiali 2018 -   90+1’
5-10-2017 Buenos Aires Argentina   0 – 0   Perù Qual. Mondiali 2018 -
10-10-2017 Quito Ecuador   1 – 3   Argentina Qual. Mondiali 2018 -
11-11-2017 Mosca Russia   0 – 1   Argentina Amichevole -
14-11-2017 Krasnodar Argentina   2 – 4   Nigeria Amichevole -
23-3-2018 Manchester Argentina   2 – 0   Italia Amichevole -
27-3-2018 Madrid Spagna   6 – 1   Argentina Amichevole 1
29-5-2018 Buenos Aires Argentina   4 – 0   Haiti Amichevole -
16-6-2018 Mosca Argentina   1 – 1   Islanda Mondiali 2018 - 1º turno -
21-6-2018 Nižnij Novgorod Argentina   0 – 3   Croazia Mondiali 2018 - 1º turno -   85’
26-6-2018 San Pietroburgo Nigeria   1 – 2   Argentina Mondiali 2018 - 1º turno -
30-6-2018 Kazan' Francia   4 – 3   Argentina Mondiali 2018 - Ottavi di finale -   90+3’
16-10-2018 Gedda Brasile   1 – 0   Argentina Amichevole -
8-6-2019 San Juan Argentina   5 – 1   Nicaragua Amichevole -
15-6-2019 Salvador Argentina   0 – 2   Colombia Coppa America 2019 - 1º turno -
19-6-2019 Belo Horizonte Argentina   1 – 1   Paraguay Coppa America 2019 - 1º turno -   83’
23-6-2019 Porto Alegre Qatar   0 – 2   Argentina Coppa America 2019 - 1º turno -
28-6-2019 Rio de Janeiro Venezuela   0 – 2   Argentina Coppa America 2019 - Quarti di finale -
2-7-2019 Belo Horizonte Brasile   2 – 0   Argentina Coppa America 2019 - Semifinale -
6-7-2019 San Paolo Argentina   2 – 1   Cile Coppa America 2019 - Finale 3º posto -
5-9-2019 Los Angeles Cile   0 – 0   Argentina Amichevole - cap.
9-10-2019 Dortmund Germania   2 – 2   Argentina Amichevole - cap.   26’
15-11-2019 Riyad Brasile   0 – 1   Argentina Amichevole -
18-11-2019 Tel Aviv Argentina   2 – 2   Uruguay Amichevole -
8-10-2020 Buenos Aires Argentina   1 – 0   Ecuador Qual. Mondiali 2022 -   79’
13-10-2020 La Paz Bolivia   1 – 2   Argentina Qual. Mondiali 2022 -
Totale Presenze 72 Reti 4

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Porto: 2010-2011, 2011-2012
Porto: 2010-2011
Manchester City: 2017-2018, 2018-2019
Manchester City: 2015-2016, 2017-2018, 2018-2019, 2019-2020
Manchester City: 2018-2019
Manchester City: 2018, 2019

Competizioni internazionaliModifica

Porto: 2010-2011

IndividualeModifica

  • Squadra ideale della Liga: 1
2014-2015[13]

NoteModifica

  1. ^ a b c d (ES) Nicolás Otamendi: "El de Vélez es un grupo con hambre", La Nación, 28 aprile 2009.
  2. ^ Napoli, Rinaudo e Navarro via, Otamendi in arrivo, tuttomercatoweb.com, 10 agosto 2009. URL consultato il 3 giugno 2014.
  3. ^ Fiorentina, i nomi per la difesa, tuttomercatoweb.com, 7 agosto 2009. URL consultato il 3 giugno 2014.
  4. ^ a b (PT) COMUNICADO DA FC PORTO – FUTEBOL, SAD Archiviato il 26 agosto 2010 in Internet Archive.
  5. ^ (EN) Nicolas Otamendi joins City, su mcfc.co.uk. URL consultato il 20 agosto 2015.
  6. ^ City, follia Otamendi da 45 milioni: è il 3º difensore più pagato di sempre, su gazzetta.it. URL consultato il 20 agosto 2015.
  7. ^ (EN) John Edwards, Nicolas Otamendi joins Benfica, su mancity.com, 29 settembre 2020. URL consultato il 30 settembre 2020.
  8. ^ (PT) Comunicados à CMVM: Rúben Dias e Otamendi, su slbenfica.pt, 29 settembre 2020. URL consultato il 29 settembre 2020.
  9. ^ (ES) Bocación local, Olé, 17 aprile 2009. URL consultato il 21 marzo 2015 (archiviato dall'url originale il 20 aprile 2009).
  10. ^ (ES) ¡Acá están, estos son!, Olé, 19 maggio 2010. URL consultato il 21 marzo 2015.
  11. ^ Los 23 para la Copa América, afa.org.ar, 21 maggio 2016. URL consultato il 21 maggio 2016.
  12. ^ 1 presenze nei play-off
  13. ^ (EN) The 2014/15 Liga BBVA Ideal XI, laliga.es, 15 giugno 2015. URL consultato il 24 agosto 2015 (archiviato dall'url originale il 15 settembre 2018).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica