Apri il menu principale
Nicola Belmonte
Nazionalità Italia Italia
Altezza 183 cm
Peso 79 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Squadra Siena (Coll. tecnico)
Ritirato 30 giugno 2019 - giocatore
Carriera
Giovanili
Bari
Squadre di club1
2004-2005Melfi8 (0)
2005-2008Bari55 (0)
2008-2009Siena1 (0)
2009-2011Bari44 (0)
2011-2014Siena28 (1)
2014-2015Udinese2 (0)
2015Catania10 (0)
2015-2018Perugia78 (4)[1]
2018-2019Siena2 (0)
Nazionale
2004Italia Italia U-175 (0)
2004Italia Italia U-181 (0)
2005Italia Italia U-195 (0)
2006-2008Italia Italia U-205 (0)
2007Italia Italia U-210 (0)
Carriera da allenatore
2019-Siena(Coll. tecnico)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 12 luglio 2019

Nicola Belmonte (Cosenza, 15 aprile 1987) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo difensore, collaboratore tecnico di Alessandro Dal Canto alla Siena.

Indice

BiografiaModifica

È legato dal 2004 alla compagna Giusy dalla quale ha avuto due figli, Denis, nel maggio 2011,[2] e Zaira.[3]

CarrieraModifica

ClubModifica

IniziModifica

Comincia la carriera nel Bari. Il 4 luglio 2008 la sua società si accorda con il Siena per cederlo in comproprietà. Salta praticamente tutta la stagione a causa di un gravissimo infortunio patito in estate[4][5], anche se il 31 maggio 2009 fa l'esordio in Serie A, nell'ultima giornata di campionato contro la Reggina allo Stadio Oreste Granillo di Reggio Calabria, subentrando al 77' al posto di Lorenzo Del Prete.

Bari e SienaModifica

Il 26 giugno 2009 ritorna al Bari, esordendo in Serie A il 10 gennaio 2010 in Fiorentina-Bari (2-1), entrando al 51' al posto di Ranocchia. Con l'infortunio di Ranocchia e lo spostamento di Andrea Masiello come centrale di difesa, ha cominciato a giocare con regolarità, trovando spazio in squadra come terzino destro.[senza fonte]

Il 25 giugno 2010 le due società rinnovano la comproprietà.[6] Il 23 giugno 2011 il Siena riscatta l'intero cartellino del giocatore[7]

Udinese, Catania e PerugiaModifica

Dopo 35 presenze e 1 gol, nell'estate del 2014 viene messo sotto contratto dall'Udinese in Serie A. Debutta con la maglia numero 14 il 25 settembre nella vittoria esterna per 0-1 contro la Lazio subentrando al compagno Bruno Fernandes all'81'. Gioca poi qualche minuto anche in Udinese-Cesena 1-1 del 5 ottobre prima di passare a titolo definitivo, il 9 gennaio 2015, ai cadetti del Catania, con cui debutta da titolare quattro giorni dopo in Lanciano-Catania 3-0. Nell'estate seguente, il 27 luglio viene acquistato dal Perugia, sempre in Serie B.[8] Il 21 novembre 2015 trova il suo primo gol con la maglia del Perugia contro il Brescia.

NazionaleModifica

Ha esordito il 3 febbraio 2004 con l'Under-17, disputando i campionati europei del 2004. A dicembre 2004 esordisce in amichevole con l'Under-18, e nel settembre 2005 esordisce sempre in amichevole con l'Under-19, con la quale disputa i campionati europei del 2005. Nel dicembre del 2006 esordisce con l'Under-20, disputando il Torneo Quattro Nazioni. Il 1º giugno 2007 viene convocato per la prima volta dalla Nazionale Under-21 in occasione del campionato europeo.

CalcioscommesseModifica

Nell'interrogatorio del giocatore del Piacenza Carlo Gervasoni, arrestato nell'ambito dell'inchiesta calcioscommesse viene fatto anche il nome di Belmonte, il cui nome risulta tra gli indagati.[9]

Il 2 aprile 2012 viene ufficialmente iscritto nel registro degli indagati per lo scandalo del calcioscommesse in merito ad alcune partite del Bari.[10] Il 26 luglio viene deferito dal procuratore federale Stefano Palazzi per illecito sportivo[11] di Udinese-Bari e Cesena-Bari del 2010-2011.[12] Il 3 agosto Palazzi richiede per lui una squalifica pari a 4 anni [13] ma il 10 agosto viene prosciolto dalla disciplinare per la partita Udinese-Bari e condannato a 6 mesi per la gara Cesena-Bari.[14] Il 22 agosto in secondo grado viene totalmente prosciolto.[15] Il 22 novembre gli viene ridotta la squalifica a 4 mesi.[16]

Il 6 giugno 2013 viene deferito alla Commissione Disciplinare per la partita Bari-Treviso 0-1 del 2007-2008.[17] Il 16 luglio seguente viene condannato in primo grado a 6 mesi di squalifica per omessa denuncia, pena confermata, poi, anche in appello il 27 luglio.[18][19].
Il 30 maggio 2016 al processo penale di Bari, sempre in relazione a Bari-Treviso, viene però assolto «per non aver commesso il fatto».[20]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 3 febbraio 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2004-gen. 2005   Bari B 0 0 CI 1 0 - - - - - - 1 0
gen.-giu. 2005   Melfi C2 8 0 CI-C 0 0 - - - - - - 8 0
2005-2006   Bari B 7 0 CI 0 0 - - - - - - 7 0
2006-2007 B 20 0 CI 0 0 - - - - - - 20 0
2007-2008 B 28 0 CI 2 0 - - - - - - 30 0
2008-2009   Siena A 1 0 CI 0 0 - - - - - - 1 0
2009-2010   Bari A 18 0 CI 0 0 - - - - - - 18 0
2010-2011 A 26 0 CI 2 0 - - - - - - 28 0
Totale Bari 99 0 5 0 - - - - 104 0
2011-2012   Siena A 2 0 CI 4 0 - - - - - - 6 0
2012-2013 A 7 0 CI 1 0 - - - - - - 8 0
2013-2014 B 19 1 CI 1 0 - - - - - - 20 1
Totale Siena 29 1 6 0 - - - - 35 1
2014-gen. 2015   Udinese A 2 0 CI 1 0 - - - - - - 3 0
gen.-giu. 2015   Catania B 10 0 CI 0 0 - - - - - - 10 0
2015-2016   Perugia B 31 2 CI 0 0 - - - - - - 31 2
2016-2017 B 27 1 CI 1 0 - - - - - - 28 1
2017-2018 B 13 1 CI 3 0 - - - - - - 16 1
Totale Perugia 71 4 4 0 - - - - 75 4
Totale carriera 219 5 16 0 - - - - 235 5

NoteModifica

  1. ^ 79 (4) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ L'altra metà di Nicola Belmonte
  3. ^ http://www.sienaclubfedelissimi.it/upload/8cca2f2b921c5225700279c1cebb0c38.pdf (PDF), su www.sienaclubfedelissimi.it. URL consultato il 15 giugno 2015.
  4. ^ Siena: nuovo infortunio per Belmonte - news - SPORTMEDIASET
  5. ^ Belmonte saluta Bari. Forse è meglio per tutti... - Tutto Bari
  6. ^ Mercato, tutti gli esiti delle comproprietà Archiviato il 29 giugno 2010 in Internet Archive. Tuttomercatoweb.com
  7. ^ UFFICIALE: Siena: riscattato Reginaldo. Arriva Angelo, Brandao al Parma
  8. ^ Belmonte vestirà biancorosso!, su acperugiacalcio.com, 27 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 29 luglio 2015).
  9. ^ Calcioscommesse, Gervasoni inguaia Bari e Lecce, 9 giocatori indagati ilpallonaro.com
  10. ^ SCOMMESSE:ARRESTATO ANDREA MASIELLO sportmediaset.it, 2 aprile 2012
  11. ^ SCOMMESSE: CONTE EVITA L'ILLECITO sportmediaset.it, 26 luglio 2012
  12. ^ Deferiti 13 club e 45 tesserati, in La Gazzetta dello Sport, 27 luglio 2012, p. 32.
  13. ^ "Tre anni e sei mesi a Bonucci", sportmediaset.it, 3 agosto 2012.
  14. ^ Calcio: Disciplinare, prosciolti Udinese e 7 tesserati Archiviato il 19 ottobre 2012 in Internet Archive. eurosport.yahoo.com
  15. ^ Scommesse: Conte, nessuno sconto, sportmediaset.it, 22 agosto 2012.
  16. ^ LPN-Calcio, Siena: ridotta squalifica a Nicola Belmonte[collegamento interrotto] lapresse.it
  17. ^ Gillet deferito per illecito sportivo Archiviata la posizione di Ranocchia Archiviato il 6 giugno 2013 in Internet Archive. lastampa.it
  18. ^ Calcioscommesse, Gillet squalificato 3 anni e 7 mesi. Sanzioni per venti giocatori gazzetta.it
  19. ^ Calcioscommesse, processo Bari-bis: confermata la pena per Gillet gazzetta.it
  20. ^ Salernitana-Bari, assolto l'ex capitano granata Fusco

Collegamenti esterniModifica