Nicola Colaianni

politico italiano
Nicola Colaianni

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature XI
Gruppo
parlamentare
Partito Comunista Italiano-Partito Democratico della Sinistra
Circoscrizione Puglia
Collegio Bari
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico PCI-PDS
Titolo di studio Laurea in Giurisprudenza
Professione magistrato

Nicola Colaianni (Bari, 11 aprile 1946) è un magistrato e politico italiano.

BiografiaModifica

Magistrato della Suprema Corte di Cassazione, è stato deputato per il PDS nella XI legislatura dove è stato membro della Commissione permanente Giustizia e della Commissione bicamerale sul terrorismo e le stragi, di cui ha redatto la relazione finale.

È professore ordinario di diritto Ecclesiastico all'Università di Bari.

Ha fatto parte del gruppo scientifico dei “Comitati per la Costituzione”, fondati da Giuseppe Dossetti, del quale ha curato e introdotto la raccolta di scritti "Costituzione e resistenza" (Sapere 2000, Roma, 1994).

Autore di circa 200 pubblicazioni scientifiche, tra cui le più recenti monografie "Diritto pubblico delle religioni, Eguaglianza e differenze nello Stato costituzionale", Bologna, Il Mulino, 2012, e "La lotta per la laicità. Stato e Chiesa nell’età dei diritti", Bari, Cacucci, 2017.

Nel settembre 2013 il suo nome è stato proposto dal Movimento 5 stelle [1] e sostenuto dal Partito Democratico come membro laico del CSM.[2]

NoteModifica

  1. ^ bari.repubblica.it, http://bari.repubblica.it/cronaca/2014/07/22/news/nomine_al_csm_anche_colaianni_nella_rosa_indicata_da_grillo-92121798/.
  2. ^ Il voto pilotato del CSM di Renzie e Berlusconi, su beppegrillo.it, 11 settembre 2014. URL consultato il 12 dicembre 2015 (archiviato dall'url originale il 22 dicembre 2015).

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN6865154441752735460002 · ISNI (EN0000 0000 4011 8258 · WorldCat Identities (ENlccn-n2007014401